1. Benvenuti su immobilio.it !

    Stai navigando nella nostra community come Ospite. Unisciti a migliaia di persone che si sono già iscritte!

    Avere un account su immobilio.it è gratuito a vita e ti permetterà di aggiornarti, informarti, condividere problemi, esperienze e soluzioni, in modo piacevole e semplice.

    immobilio è il primo forum italiano per privati, imprese e professionisti del settore immobiliare.

    Crea il tuo Account oggi, è Gratis per Sempre!

l'immagine è stata rimossa.
L'indirizzo internet è stato criptato.
L'indirizzo e-mail è stato criptato.
Il media è stato rimosso.
  1. tiziana74

    tiziana74 Membro Junior

    Privato Cittadino
    ciao a tutti!
    fra una decina di giorni ci sara' l'asta per un immobile alla quale sono interessata a partecipare. ho gia' da un po' tutte le info del caso (perizia, ecc..) ed ho gia' parlato con alcuni professionisti per avere altre info su funzionamento asta e costi aggiuntivi oltre al prezzo di acquisto.
    in merito a quest'ultimo aspetto l'associazione notai (che nella mia citta' si occupa di gestire le aste in tribunale e presso la quale devo effettuare la domanda), mi dice che oltre al prezzo di acquisto (ed oltre a spese di gestione pratica - assegno conto spese) l'aggiudicatario deve versare 'tasse' per il 3% del valore di aggiudicazione!

    Cioe' mi dicono che le spese di acquisto casa presso un tribunale, a differenza di una normale compravendita, non si calcolano in % sulla rendita catastale dell'immobile, bensi' sul prezzo di aggiudicazione.
    Un notaio da me consultato mi poneva forti dubbi che questo sia popssibile, e a lui risulta invece che questo 3% e' da calcolarsi sulla rendita...
    Come funzionano realmente le cose??... La cifra cambia di non poco...

    ho un altra perplessita', di natura 'morale' invece su questo acquisto... la casa e' attualmente abitata dall'esecutato e famiglia. mi chiedo gia' da un po' se non sia il caso da parte mia di contattarli prima dell'asta, solo cosi', quanto meno da un lato per 'correttezza', dall'altro per capire anche la loro posizione...se hanno gia' alternative e per contro quanto ci metteranno a liberare l'immobile... e' una mossa consigliata? o ci sono 'svantaggi'/pericoli nel fare una cosa del genere?

    Grazie a tutti!!
    Tiziana

  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    esatto, sul prezzo di aggiudicazione


    sicura che ti abbia detto così??

    cosa cambia? :roll:
    A H&F piace questo elemento.
  3. tiziana74

    tiziana74 Membro Junior

    Privato Cittadino
    in realta' proprio nulla. vorrei anche capire le loro intenzioni al momento dell'aggiudicazione. un avvocato ci ha assicurato che anche in caso di rifiuto a liberare tranquillamente la casa, non ci vorranno piu' di tre/sei mesi, ma io ho un po' di paura lo stesso... tra i familiari c'e' anche un minore, e non vorrei che questo ostacolasse troppo la liberazione della casa...

    grazie mille per la risposta!
    tiziana
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    I valori delle perizie sono solitamente abbassati del 20% proprio per il motivo che vai a pagare le tasse sul prezzo di aggiudicazione e non sulla rendita.

    A me risulta minimo 6 mesi. se c'è dentro un minore non cambia nulla
  5. tiziana74

    tiziana74 Membro Junior

    Privato Cittadino
    ... minimo 6 mesi dici... e massimo?... e' il massimo che mi spaventa. perche' 6 mesi li aspetto, no problem, ma se iniziano ad essere anni... :((
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Questo te lo può dire il curatore meglio di chiunque altro. Da noi dicono dai 6/8 mesi fino ad un anno, ma nn so se è così x tutte le città
  7. tiziana74

    tiziana74 Membro Junior

    Privato Cittadino
    grazie mille umberto! mi accertero' anche di questo! :))
  8. marco tartari

    marco tartari Membro Ordinario

    Altro Professionista
    ;-)Lascia perdere, per fare queste cose si deve essere amanti del rischio e ci vuole il pelo sullo stomaco, affari ottimi li trovi anche sul libero mercato e il bene lo visioni e ne hai subito la disponibilità:|
    A Limpida piace questo elemento.
  9. tiziana74

    tiziana74 Membro Junior

    Privato Cittadino
    incoraggiante marco... :(
    un po' di rischi li corro, si', ma chi non risica non rosica... la casa l'ho visionata, le info le ho piu' o meno tutte, al massimo non me l'aggiudico e amen, mi rivolgero' al libero mercato ;-)
  10. Limpida

    Limpida
    Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Capisco se si vuole investire ma andare a cercarsi una casa all'asta occupata da adibire a prima casa, :-?non puoi avere delle sicurezze sui tempi del possesso. Per quanto riguarda eventuali informazioni da chiedere agli occupanti, lascierei perdere, in genere sono sempre molto ....inc..........:evil:
    A H&F piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina