1. Benvenuti su immobilio.it !

    Stai navigando nella nostra community come Ospite. Unisciti a migliaia di persone che si sono già iscritte!

    Avere un account su immobilio.it è gratuito a vita e ti permetterà di aggiornarti, informarti, condividere problemi, esperienze e soluzioni, in modo piacevole e semplice.

    immobilio è il primo forum italiano per privati, imprese e professionisti del settore immobiliare.

    Crea il tuo Account oggi, è Gratis per Sempre!

l'immagine è stata rimossa.
L'indirizzo internet è stato criptato.
L'indirizzo e-mail è stato criptato.
Il media è stato rimosso.
  1. nicos

    nicos Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti :)

    Dovrei fare il calcolo dell'aumento ISTAT sul canone di locazione calcolato al 75% dell'indice ISTAT per 4 anni.
    Mi potete dare un'indicazione di come si fa?


    Grazie anticipatamente
  2. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Se vai sul sito www.avvocati.it (o in un sacco di altri siti similari) ci sono dei software gratuiti dove poter effettuare il calcolo, ciao!
  3. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Per gli autodidatti il calcolo è questo:

    [​IMG]

    Dove:

    Ca è Canone aggionato che vogliamo ottenere
    Cp è il Canone annuale da aggiornare
    P è la percentuale da applicare all'indice
    I è la variazione dell'indice ISTAT per l'anno di riferimento.

    Esempio:

    [​IMG]

    Note particolari:

    Per il calcolo dell’aggiornamento ISTAT, oltre che l’indice, è necessaria la percentuale da applicare all’indice stesso (es: calcolata nella misura del 75% della variazione). Nei vecchi contratti equo canone questo valore era di solito del 75%; nei nuovi contratti si tende a specificare il 100%.
  4. Patty

    Patty Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ma se il contratto ha decorrenza 01 giugno, la variazione è quella registrata a maggio o devo aspettare l'indice di giugno? Perchè se è così devo aspettare fino ad agosto prima che sia pubblicato!
    Poi l'imposta annuale fabbricati va calcolata sul canone aggiornato, che rischi di pagare in ritardo se l'indice non esce in tempo.
  5. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Patty gli applichi il conguaglio ;-)
  6. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Si può tranquillamente applicare l'ultima disponibile alla data dell'aggiornamento. Più nessuno aspetta che esca l'indice "giusto"
  7. Patty

    Patty Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Tanto sono centesimi di differenza, ma sapete ... siccome c'è in giro molta gente in vena di piantar grane ... ho colto l'occasione per chiedere questo chiarimento, grazie :D
  8. osammot

    osammot Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La variazione attuale, aggiornato al 16 aprile 2009, è dell' 1%. L'aumento da applicare è lo 0,75%. Il calcolo, fatto in un modo molto semplicistico è: canone mensile x 0,75%(oppure: canone annuale x 075 : 12). Il risultato è l'aumento da applicare.
    E' importante tener conto dell'aggiornamento perchè l'importo annuo, comprensivo dell'aumento, serve quale base per il computo dell'imposta di registro (attualmente 2%) da versare con modello F24 per l'annualità anticipata.
  9. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

  10. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina