1. Benvenuti su immobilio.it !

    Stai navigando nella nostra community come Ospite. Unisciti a migliaia di persone che si sono già iscritte!

    Avere un account su immobilio.it è gratuito a vita e ti permetterà di aggiornarti, informarti, condividere problemi, esperienze e soluzioni, in modo piacevole e semplice.

    immobilio è il primo forum italiano per privati, imprese e professionisti del settore immobiliare.

    Crea il tuo Account oggi, è Gratis per Sempre!

l'immagine è stata rimossa.
L'indirizzo internet è stato criptato.
L'indirizzo e-mail è stato criptato.
Il media è stato rimosso.
  1. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Credo che le associazioni lo abbiano già fatto e più volte, ma, a quanto pare, vuoi perchè il Ministero dello Sviluppo Economico (Scajola= Colosseo) si è dovuto dimettere, vuoi perchè dopo hanno avuto cose più "importanti" (come intascarsi più soldi possibile dai finanziamenti ai partiti e passarla liscia...) la cosa si è trascinata fino ad oggi...
    Vedremo...

  2. Theodoro

    Theodoro Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Si, Graf ha - come sempre - raggione. Lex posterior derogat legi priori, vuol dire che vale il D.L. 201/2011 (legge di conversione 22-12-2011, n. 214).
    In claris non fit interpretatio. Non serve nessuna interpretazione autentica. Dove arriviamo se per ogni legge serve una legge di interpretazione autentica. Inoltre la norma in oggetto non da luogo ad incertezze o dubbi. Giá un'interpretazione letterale é sufficiente ad esprimere un significato chiaro. La ratio o mens legis é abbastanza chiara. Era il Governo Monti ad introdurre il D.L. 201. La ratio è: portare avanti la liberalizzazione delle attivitá economiche, garantire la libertá di concorrenza, libertá di accesso alle attivitá economiche.
    La legge, pubblicata in Gazzetta, e' in vigore, ed e' fatto obbligo a tutti i cittadini italiani di rispettarla e di farla rispettare, ho imparato una volta.
    Marzia, io proverei di andare alla CCIAA chiedendo l'applicazione.
    Buona fortuna!
    A andrea boschini e antonello piace questo messaggio.
  3. Montecristo

    Montecristo Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Va beh ma questa liberalizzazione non toglie il problema a monte di questa discussione ovvero trovare un sistema per alleggerire le tasse dell'AI in tempo di crisi nera.
  4. agenzialeonardo

    agenzialeonardo Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Se questa nuova legge è in vigore vuol dire che possiamo integrare il nostro lavoro con altre attività? Quali?
    A Theodoro piace questo elemento.
  5. pensoperme

    pensoperme
    Membro Storico

    Privato Cittadino
    :D secondo chi lo sostiene, tutte. A volte dietro la citazioni dei brocardi non c'è sostanza...
  6. Theodoro

    Theodoro Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Per pensoperme ancora un brocardo germanico (sono di madrelingua tedesca e per quello scusatemi se il mio italiano non é sempre tano chiaro): Dura lex, sed lex.
    Ho la sensazione che gli AI si nascondono dietro questa incompattibilitá, come dietro uno scudo prottettivo, pensando di essere al riparo, invece di farsi avanti.

    Per esempio la questione dell'imposta sostitutiva (Il Sole 24 Ore del 25-06-2012, pagina 2 - Norme e tributi). Tale procedura va a buon fine soltanto con l'asservazione della perizia da parte di un professionista. Per i terreni sono abilitati a predisporre la perizia di stima diversi soggetti (iscritti agli albi degli ingegnieri, degli architetti, dei geometri, dei dottori agronomi, degli agrotecnici, dei periti agrari e pure dei periti industriali edili nonché i eriti iscritti alle CCIAA. Non trovo gli agenti immobiliari, che avrebbero anche il know-how e la conoscienza del mercato/prezzo per una tale perizia.
    Qui si potrebbero attivare gli AI.
    E potrei fare tanti altri esempi.
  7. pensoperme

    pensoperme
    Membro Storico

    Privato Cittadino
    la storia è lunga .. ma visto che citi brocardi e vanti conoscenze mistiche (che spero condividerai in modo più esteso) saprai come sono messi gli agenti immobiliari in fatto di stime e perizie e di riconoscimento come professionisti adatti a farle... :D per quello che so, ci sono cose che non si possono desumere... ne dai brocardi, ne dai testi, in modo superficiale, ma solo la profonda conoscienza dell'argomento salva da errori anche madornali... (basta vedere le discussioni sulla 39/89) ma ci sono cose che lascio sfrondare volentieri ad altri...
  8. Theodoro

    Theodoro Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Si, la storia é lunga, ma si ripete sempre.
    Mi ricordo bene quando é stata introdotta la 39/89. Anche li ho sostenuto qualcosa che poi é stato adottato nel mio senso.
    E vedrai che ci saranno anche questa volta quelli che sfonderanno.
    Si devono solo svegliare le grandi catene. Quando vedranno che possono aumentare il guadagno, potendo anche commercializzare immobili e non solo incassare bricoli di provvigione.
  9. pensoperme

    pensoperme
    Membro Storico

    Privato Cittadino
    per quello devi aspettare solo il S.M.A. inoltre non é un novità commercializzare immobili per un mediatore... i limiti sono aggirabili facilmente
  10. Theodoro

    Theodoro Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Scusami, ma non capisco coasa vuole dire S.M.A.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina