1. Benvenuti su immobilio.it !

    Stai navigando nella nostra community come Ospite. Unisciti a migliaia di persone che si sono già iscritte!

    Avere un account su immobilio.it è gratuito a vita e ti permetterà di aggiornarti, informarti, condividere problemi, esperienze e soluzioni, in modo piacevole e semplice.

    immobilio è il primo forum italiano per privati, imprese e professionisti del settore immobiliare.

    Crea il tuo Account oggi, è Gratis per Sempre!

l'immagine è stata rimossa.
L'indirizzo internet è stato criptato.
L'indirizzo e-mail è stato criptato.
Il media è stato rimosso.
  1. santorini

    santorini Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve vorrei sapere alcune cose sull'argomento in questione che non mi sono chiare
    1) se non è stato fatto l'accatastamento di un fabbricato rurale fino ad oggi, per effetto della legge salva Italia di Monti, adesso si deve procedere all'accatastamento entro il 30 novembre prossimo per il pagamento dell'IMU, ma questo accatastamento incide sull'ICI non pagata per il pregresso e sulle sanzioni per il mancato accatastamento fino ad oggi?
    2) quanto costa la pratica effettuata dal geometra per l'accatastamento e quali sono i tempi?
    3) Ma che tipo di accatastamento viene fatto se il fabbricato è proprio un rudere nel senso che è diroccato, cadente, senza allacci di utenze, insomma proprio abbandonato?
    4) e poi, si paga lo stesso l'IMU in quewsto caso?
    Grazie per la disponibilità. Santorini

  2. SALVES

    SALVES
    Membro Senior

    Altro Professionista
    Ciao santorini
    Il fabbricato da te descritto è già esistente come fabbricato rurale in visura ai terreni?
    Il tetto è completament diroccato o parte di esso?
    Il termine diroccato si riferisce ad una parte del fabbricato o all'intero?
    Fammi sapere
    Ciao salves
  3. santorini

    santorini Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao Salves, il fabbricato è già esistente in visura; forse ho usato un aggettivo improprio (diroccato), il tetto non è diroccato, solo che si tratta di fabbricati del tutto inutilizzabili, non ci sono porte, anzi l'ingresso è pericolante, non ci sono allacci di utenze, insomma non ci si può assolutamente nè vivere nè stare in alcun modo.
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti
    Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per l'anno 2012, l'imposta municipale viene calcolata a titolo di acconto sullabase della rendita di fabbricati simili; i lconguaglio verrà calcolato quando la rendita sarà nota.
    Il decreto milleproroghe sposta la data per la variazione catastale al 31 marzo (art.29, comma 8, DL 210/2011).
    Per i fabbricati non censiti il termine è il 30 novembre 2012.
  5. SALVES

    SALVES
    Membro Senior

    Altro Professionista
    Confermo quanto indicato da Roberto, ahi tempo fino al 31/12/2012 per censire il fabbricato rurale all'urbano.
  6. santorini

    santorini Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    scusate, ma la mia domanda era più articolata e circa i tempi per l'accatastamento è nella legge il termine di novembre prossimo. se qualcuno può darmi gentilmente risposte sui quesiti che ho posto sarei grata della disponibilità.
  7. SALVES

    SALVES
    Membro Senior

    Altro Professionista
    Termine di presentazione 30/11/2012 di solito le amministrazioni inviano l'accertamento per come prevede la norma e cioe 5 anni a ritroso rispetto alla notifica dell'accertamento.

    La pratica dalle mie parti costa sui 1300/1500 euro un buon tecnico nel giro di 30 gg tempo permettendo per situazioni atmosferiche dovrebbe farcela, possibilmente anche meno di 30 gg.

    L'accatastamento che viene redatto è il passaggio del fabbricato rurale all'urbano questo avviene con partica pregeo e poi docfa dove si deve dichiarare l'uso del fabbricato di solito si dichiara come deposito con classe minore e in questo caso si presenta una dia per la regolarizzazione urbanistica che a sua volta ha un costo aggiuntivo di € 500/800 sempre in riferimento alla mia zona.
    Per l'Ag del Ter. si è obbligati a censire un ex fabbricato rurale quando questi è almeno formato dai muri perimetrali e del tetto, se invece il tetto e completamente inesistente si può comunicare la situazione tramite apposito modulo presente sul sito ufficiale dell'Ag del Ter. a questo link http://www.agenziaterritorio.it/sit...ncoerenzeFabbricatiNonDichiarati_vers2010.pdf.
    penso di si perche l'IMU e relegata alla rendita catastale tranne che ci siano delle esenzioni in caso di dichiarazione di inagibilità di cui sono a sconoscenza.
    Ciao salves
    A roberto.spalti piace questo elemento.
  8. daniele_botrugno

    daniele_botrugno Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    sono un fresco iscritto e spero possiate darmi delle utili informazioni.

    Sono in possesso di un rudere in un terreno agricolo, costituito da un solo muro a secco di facciata (di epoca 1850). Il perimetro risulta chiuso sui tre lati restanti da muri di fabbricati di altri proprietari. Non esiste tetto/soffitto, non esistono muri interni, allacciamenti, discorsi di agibilità etc etc.

    Per un errore (?) pregresso, il rudere risulta iscritto al catasto terreni come "porzione di fabbricato".

    E' corretto?

    Cosa debbo fare per correggere (se necessario) la situazione?

    Vi ringrazio per il tempo dedicatomi.
    Cordiali Saluti
  9. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Qual'è per favore la data giusta? Novembre o dicembre ?
  10. SALVES

    SALVES
    Membro Senior

    Altro Professionista
    E' corretto dovrebbe trattarsi di frazionamento di ex fabbricato rurale che adesso deve essere passato all'urbano entro la data del 30/11/2012, ma per una migliore risposta dovresti postare la mappa e la visura del bene.

    Ciao salves
    30/11/2012, l'altro è stato un errore di battitura


    Ciao salves

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina