1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pally

    pally Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera a tutti e grazie per l'aiuto che date.
    Vi espongo il mio problema. Nel mese di luglio 2009 ho visitato un appartamento che mi è immediatamente piaciuto con un'agenzia. Ho fatto la proposta che non è stata accettata dai proprietari che hanno detto "piuttosto ce la teniamo" :disappunto: e così è stato, finchè il mese scorso scopro che l'appartamento è di nuovo in vendita ma con un'altra agenzia e a 30.000 euro in meno rispetto il prezzo di 2 anni fa. Ora vorrei tentare con un'altra proposta. Ma mi chiedo: la prima agenzia può chiedermi la mediazione o chiedere la metà della provvigione all'agenzia che ora l'incarico? Premetto che la mia proposta risale ad un anno e mezzo fa.
    Grazie a tutti
     
  2. milanele

    milanele Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ciao, credo dovresti andare dalla seconda agenzia e dire che tu hai già visionato e fatto una proposta tempo fa con la prima agenzia. Poi è l'agenzia che dovrebbe accordarsi con la prima per dividere eventualmente le provvigioni. Non so se cambia qualcosa il fatto che sia passato un anno e mezzo.
     
  3. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    In allora, rispetto al prezzo richiesto, di quanto era inferiore la tua offerta?

    Smoker
     
  4. Simionato Fabio

    Simionato Fabio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Gentile Palli
    ritengo che se la tua offerta fosse anche all'epoca del rapporto conla prima Agenzia ridotto di €.30.000,00 tu debba assolutamente avvisare la seconda agenzia di quanto accaduto, in modo tale che sarà il collega ad agire secondo etica, ti invito a pattuire ciò per iscrito, al fine di evitarti inutili contenziosi futuri.- La decorrenza del tempo dalla prima proposta non è determinante se il lavoro scvolto dalla prima agenzia è stato elemento essenziale per il tuo acquisto (come dovrebbe visto che sei giunta ad una proposta) tanto più se la prima agenzia ha anch'essa ancora l'immobile in vendita.-
    Riassumendo ti invito o a ritornare alla prima agenzia o lascire la responsabilità sulla gestione alla seconda.-
    Fabio
     
    A Santa Maria Re piace questo elemento.
  5. pally

    pally Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La prima agenzia non ha più l'incarico da 13 mesi.
    Cito il C.C. art. 2950 Prescrizione del diritto del mediatore - si prescrive in un anno il diritto del mediatore al pagamento della provvigione. Quindi essendo passato più di un anno mi sembra che nulla sia dovuto alla prima agenzia
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sbagli. L'anno non decorre dalla data dell'incarico, ma dalla data del rogito (o meglio dalla trascrizione di esso). L'incarico a vendere è un contratto che regola i rapporti fra venditore e mediatore. Nulla riguarda il compratore.
     
    A pally piace questo elemento.
  7. pally

    pally Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ok grazie auguro a tutti un buon lavoro
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina