1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. andreakame

    andreakame Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, scusatemi se pongo una domanda che sicuramente è stata già posta, ma desiderei ricevere info sui tempi per un cambio di destinazione e sui costi!

    Ho saputo che cambiare la destinazione da c2 ad A occorrono in media 8000 euri, forse un costo gonfiato....

    L'immobile ha un costo interessante, ma non essendo ad uso abitativo non godrei dei vantaggi finanziari e fiscali.

    Quindi quale costo sosterrei nel fare far il cambio prima del rogito e i tempi?
    Mi conviene porre una condizione sulla proposta e attendere l'esito del cambio.

    E durante il cambio se volessi fare dei cambi all'interno i costi aumenterebbero di quanto eventualmente.

    Grazie.
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A queste domande ti può rispondere solo un tecnico del posto perchè non esistono regole standard, ,ma ogni comune ha le sue.Bisogna verificare tante cose per un cambio di destinazione d'uso. Solitamente si paga un tot al mq + il costo tecnico quindi 8000 possono essere pochi o tanti :stretta_di_mano:
     
  3. andreakame

    andreakame Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie , ho compreso che il cambio di destinazione deve essere fatto tassativamente prima dell'acquisto e che solo in certi casi il cambio di destinazione é + veloce e - oneroso....

    Grazie dell'aiuto
     
  4. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    A10 è ufficio e C2 deposito. Trasformare un C2 in abitativo richiede il pagamento degli oneri comunali sempre che il cambio d'uso sia ammesso. L'entità degli oneri dipende dal comune, ognuno ha i propri.
    Il cambio da A10 ad abitazione è generalmente gratuito, essendo la destinazione ad ufficio più onerosa dell'abitativa. Ribadisco che ogni comune ha i propri regolamenti a proposito.
     
  5. andreakame

    andreakame Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    :) Wow allora sembra una cosa fattibile .... inizio a verificare... grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina