1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Verner

    Verner Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti.

    Se non l'avete voi questa riposta, non ce l'ha nessuno visto il livello di preparazione che avete :clan:


    In breve il nostro problema è il seguente: Ci servirebbero delle dritte sugli accertamenti essenziali e non discrezionali che devono essere obbligatoriamente eseguiti da una Banca affinché venga concesso un mutuo ipotecario.

    Ad esempio se è obbligatorio che gli immobili oggetto dell'ipoteca vengano visionati prima della concessione del prestito

    Insomma l'A B C e se esiste una qualche documentazione ufficiale da cui evincere quanto sopra.

    Mi piacerebbe sapere quali sono e se c'è un testo unico generale in cui vengano elencati i requisiti minimi (personali, stato economico...) che deve possedere colui che chiede il mutuo ipotecario affinchè gli venga concesso, anche dell'eventuale garante, a cui devono sottostare le Banche.

    Grazie a tutti per l'aiuto, conto su di voi e vi ringrazio anticipatamente :amore:
     
  2. Livingston69

    Livingston69 Membro Ordinario

    Mediatore Creditizio
    Allora, esistono dei manuali operativi che ogni banca ha e custodisce gelosamente, anche se poi molto spesso si comporta in modo diverso rispetto a quel che dice il manuale.
    provo a rispondere ai tuoi quesiti
    :
    Cosa intendi per visionati, sicuramente vengono fatte delle visure per verificare che l'immobile sia libero da ipoteche o altri vincoli, poi sull'immobile ci sarà la perizia del perito incaricato dalla banca, per la valutazione del bene e per verificare anche la corrispondenza tra planimetria e realtà.

    Come detto sopra ogni banca ha dei suoi criteri che apparentemente i somigliano tutti, ma a seconda della pratica e del momento in cui versa la banca vengono applicati ( esempio ora MPS, UBI; E BARCLAYS ,nonostante da manuale affermano dei criteri , ne applicano altri) Bada bene che comunque la banca non è mai obbligata a concedere un mutuo, quindi per assurdo anche se uno risponde perfettamente a tutti i criteri, la banca puo decidere di non concedere il mutuo.
    In generale i criteri sono questi:
    Le banche concedono fino al 80 % del prezzo dichiarato o dalla perizia ( son rimaste in poche a concedere il 100%)
    L'indebittamento del cliente si deve aggirare dal 30 al 40% del suo reddito.
    Il limite d'età del mutuatario a fine ammortamento deve essere tra 70 e 80 anni.
    il reddito del garante se non mutuatario viene considerato in % inferiore rispetto al suo totale.
    Le banche oltre alla soglia di indebitamento citata sopra, gradiscono che si rispettino delle soglie di sopravvivenza che variano a seconda del nucleo familiare presente nello stato di famiglia.
    Spero di averti chiarito un po di cose....anche se è sempre bene non prendere per oro colato ....queste informazioni , perche cambiano in continuazione... Quel ch vale ora, puo non essere valido tra qualche mese!!!!!!!
     
    A gennaro63 piace questo elemento.
  3. Verner

    Verner Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Intanto ti ringrazio moltissimo per le preziose informazioni e mi complimento per la tua preparazione :clan:

    Quindi non esiste un processo obbligatorio... Ogni banca decide per se. Niente regolamenti o requisiti minimi (che ne so, stabiliti dalla Banca d'Italia)?

    Mi riferivo proprio ad una "visita" materiale presso l'immobile per stabilire l'idoneità urbanistico/catastale, le condizioni dell'immobile e quant'altro saliente per la consistenza dell'immobile al di la delle visure documentali o in conseguenza di queste.
    E la mia domanda era: La banca è obbligata a inviare un perito oppure è facoltativo?

    Ok, ma come dicevi sopra, non è un "obbligo" della banca attenersi a queste regole che peraltro possono variare senza soluzione di continuità?

    So che siete subissati di clienti più o meno arrabbiati perché non gli viene concesso il mutuo, ma il mio quesito si basa su un problema... diciamo... "opposto" del quale non posso parlare in quanto oggetto di un complesso procedimento giudiziario.
    Sembra incredibile ma gli avvocati (o almeno quelli che mi posso permettere di pagare) non sembrano così preparati in materia e così mi è venuto in mente di affidarmi alla vostra perizia :)

    Bene ti ringrazio e sono davvero dispiaciuto di non poter spiegare per filo e per segno la vicenda ma sono legato dal riserbo legale.

    Oltre a ringraziarti, oltre a sperare di riuscire ad inquadrare meglio la situazione, hai/avete idea di come posso appurare magari rivolgendomi ad enti di garanzia o uffici se la banca all'epoca della concessione di questo mutuo in circostanze "sospette", fosse obbligata in qualche modo a fare cose che non ha fatto (se davvero non le ha fatte)?
     
  4. Livingston69

    Livingston69 Membro Ordinario

    Mediatore Creditizio
    Esatto ,diciamo che i requisiti minimi sono avere un reddito e un immobile da ipotecare.....
    Piu che obbligata è una sua tutela per verificare che l'immobile sia idoneo all'iscrizione d'ipoteca, ma penso che ci sia un regolamento interno che obblighi questa perizia... quanto meno è consuetudine
    Se sei in causa ..il giudice disporra la perizia di un CTU ...per dare un giudizio sul comportamento della banca..
     
    A gennaro63 piace questo elemento.
  5. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino


    Cioè sei abbandonato da cliente felice perchè gli hanno concesso il mutuo?
    Agisci tu personalmente o nella veste di perito?

    Smoker
     
  6. Verner

    Verner Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Temo di non capire cosa mi stai chiedendo...

    Personalmente... :occhi_al_cielo:
     
  7. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Tu vorresti far annullare il contratto di mutuo? o comunque addebitare qualche responsabilità alla banca, responsabilità connessa all' erogazione del mutuo, per chiedere i danni?
    Altrimenti spiega il caso, perchè la domanda è troppo generica.

    Smoker
     
  8. Verner

    Verner Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sono dolente Smoker, ma non posso spiegare di più di quanto non abbia già fatto :triste:

    Ad ogni modo la cosa che mi serve sapere è "Quali sono gli obblighi delle banche in merito alla verifica dell'immobile e del mutuatario?" (credo che si chiami così)?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina