1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. cavernicolo01

    cavernicolo01 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno, ecco il primo dei miei quesiti, abito in una casa di costruzione privata siamo in due proprietari senza condominio abbiamo solo l'entrata in comune, io abito al secondo ed ultimo piano con sottotetto assolutamente non abitabile,con solo funzione di protezione, quindi leggendo l'articolo 1102 del codice civile è di pertinenza dell'ultimo piano, quindi esclusivamente mio, il personaggio del piano di sotto vorrebbe aprire una botola nel vano scala antistante il mio pianerottolo per accedere al tetto, fermo restando che aprendo la botola un quel punto, (che poi è l'unico punto in comune nel vano scala) troverebbe a cira 20 - 30 centrimetri il solaio del tetto, posso negargli l'accesso, se si, posso mandargli una raccomandata nella quale specifico che in seguito alla sua richiesta verbale gli nego il permesso?? e posso aggiungere nella raccomandata che la stessa è motivata dal fatto che da anni durante la mia assenza si sta creando servitu' di ogni genere senza alcuna autorizzazione, (tutte documentate con foto)?? grazie per l'aiuto
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Ciao cavernicolo01
    Il sottotetto oltre che inabitabile è anche inaccessibile da entrambi?
    Ciao salves
     
  3. cavernicolo01

    cavernicolo01 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Accesso al sottotetto

    Ciao Salves, io posso accedere al sottotetto, quando ho comprato casa ho praticato una piccola apertura al centro dell'abitazione (circa 40 x 60) senza toccare ne travi ne pilastri, in quel punto c'è l'altezza massima del sottotetto circa 130 cm e da li ho praticato un'altra piccola apertura con finestra luce per accedere al tetto per installare l'antenna, il sottotetto presenta una serie di tramezzature incrociate a sostegno del tetto che lo rendono impraticabile,tra l'altro sono 15 anni che mi occupo della pulizia delle grondaie e del rifacimento della guaina del canale di scolo tra me e l'abitazione confinante, tutto documentato con foto e ovviamente a mie spese. Grazie per l'aiuto Salves
     
  4. phoenix24

    phoenix24 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Forse il proprietario dell'abitazione di sotto vorrebbe semplicemnete rivendicare il fatto che non potendo accedere alla parte superiore, dispone di uno spazio che non è diviso equamente ma che sarebbe di tua sola esclusività! Lui ha visto lo stato del sottotetto e il suo inutilizzo? A mio avviso la raccomandata scritta, seppur un paracadute, ti porta solo a creare ulteriori situazioni negative oltre che ad urtare i nervi di questo vicino, a quanto pare, difficile. Ricorda che ci devi convivere perchè è proprio sotto.. buon viso a cattivo gioco in questi casi per il quieto vivere. Secondo me: no alla botola del vicino, chiudi pure la tua con un lucchetto la cui chiave servirà esclusivamente per la manutenzione dello stesso. Se il sottotetto è di entrambi le spese vanno divise!! .. Questo è il mio parere
     
  5. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    cavernicolo01, phoenix24 ti ha già accennato ciò che ti diro io, in questo caso c'è un abuso di acquisizione di proprietà da parte tua, in quanto l'aver preaticato l'apertura di una botola non presente in progetto fa si che tu possa usare tale sottotetto non abitabile a tua discrezione cosa che in progetto non era in quanto tale sottotetto per la sua conformazione non era di proprieta e/o uso esclusivo di nessuno ma parte di edificio ricadente in quelle comuni e di cui non si aveva la possibilità di usufruirne alcuno vista la inaccessibilità dello stesso.

    Per quanto riguarda la divisione delle spese il criterio è in base ai millesimi di proprietà che avete, in questo caso poiche siete in soli due inquilini la differenza e alquanto irrisoria, quindi di comune accordo potete decidere di dividere la spesa in parti uguali.

    Inoltre non autorizzare la realizzaziione di questa ulteriore botola arrecherà solo ulteriori dissapori, visto che lui sappia dell'esistenza della tua, ovviamente i lavori che dovrà fare dovranno essere autorizzati per come prescrivono le normative e regolamenti in materia e sotto la direzione del tecnico progettista.:ok:
    Ciao salves
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina