1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sil

    sil Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti,
    spero che qualcuno possa darmi più informazioni possibili.
    Io e mio marito siamo in via di separazione, fra poco saremo separati a tutti gli effetti, per la proprietà della casa può gestirla l'avvocato (la casa resterà a lui) mentre per l'accollo del mutuo a lui la banca ci ha risposto che non ce lo concede.. Esiste una sorta di escamotage per il quale aggirare la mia presenza come co-intestataria di un mutuo di una casa che non risulta essere più in mia proprietà? perchè essendo co-intestataria accade che:
    - se lui non paga o pagherà in ritardo a me si sporca la criff
    - se volessi farmi un mutuo io non potrò farlo per almeno altri 28 anni...
     
  2. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    vendita del bene e saldo del mutuo.
     
    A H&F piace questo elemento.
  3. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Altrimenti potrebbe richiedere un mutuo ad un altra banca,qualora glielo concedono, e saldare quello esistente. Ma in merito l avvocato che ha detto?
     
  4. gennaro63

    gennaro63 Membro Attivo

    Mediatore Creditizio
    Confermo rimarrai sempre coobbligata.....ne risponderai tu.....la cosa migliore ti è stata suggerita...vendi....così estinguendo il mutuo...non avrai più obblighi..
     
  5. sil

    sil Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    stiamo in zona terremotata e il mutuo ha solo due anni di vita...se vendessimo ora non salderemmo perchè dovremmo Svendere.... l'avvocato lo sento lo domani in merito a questa cosa..
     
  6. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Purtroppo non vedo altre alternative, facci sapere cosa ti dice l avvocato! Potremmo imparare qualcosa in più magari
     
    A H&F piace questo elemento.
  7. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Magari con una surroga,ma la svendita non c'entra perchè l'acquirente dovrebbe essere tuo marito.
     
  8. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Se

    Perché suo marito? Viene venduto il bene in toto e si soddisfano sul ricavato.

    Anche con la surroga siamo al punto di partenza. Bisogna vedere perché non concedono l accollo di mutuo.
    Il tuo ex marito ha un lavoro fisso? Potrebbe girare x banche e vedere se gli concedono qualcosa?
     
  9. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Dicevo vendita al marito per non svendere, e poi il marito ci abita e potrebbe essere interessato a restarci. Guardando sulla rete esistte una banca che fa il 100% quindi è magari più elastica.
    Comunque in ogni caso dipende dalla situazione economica e di possibilità creditizia del coniuge.
     
  10. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    E infatti il problema è proprio quello, aspettiamo nuove
    il fatto che sia interessato alla casa eh eh non avevamo dubbi.
     
  11. power83

    power83 Membro Junior

    Privato Cittadino
    ma la surroga si puo' fare solo se i nuovi intestatari del mutuo surrogato sono gli stessi di quello originario ho letto, quindi comunque ci rimane dentro anche lei.
    Ho detto cavolate?
     
  12. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ma il punto base è 1solo, surroga o meno, questo personaggio può accendere un mutuo o simili?
     
    A H&F piace questo elemento.
  13. Kurt

    Kurt Membro Attivo

    Altro Professionista
    Gli interessi passivi sul mutuo ipotecario stipulato per l'abitazione principale da entrambi i coniugi comproprietari dell'immobile possono essere detratti interamente dal coniuge che, a seguito di separazione, è diventato proprietario esclusivo dell'immobile. La condizione è che si sia accollato le residue rate di mutuo, ancorché non sia intervenuta alcuna modifica del contratto stipulato con l'istituto di credito erogante, che pertanto continua ad essere cointestato ad ambedue i coniugi.
    L'accollo deve essere formalizzato con atto pubblico o con scrittura privata autenticata, e le quietanze relative al pagamento degli interessi devono essere integrate dall'attestazione che l'intero onere è stato sostenuto dal coniuge proprietario, anche per la quota riferita all'ex coniuge. L'altro coniuge, seppure anche esso titolare del contratto di mutuo, avendo ceduto l'immobile, non ha diritto alla detrazione degli interessi.
    Pertanto in sede di separazione fai un atto che comprenda anche questo aspetto, una volta che avrai ottenuto l'omologa del Tribunale non può essere contestata da nessuno.
    Ho dato per sottointeso che anche tuo marito fosse intestatario del mutuo, che non vi dimorino altri tuoi familiari, che non ci siano modifiche in materia di diritto tributario che blocchino la cosa. Per le prime due se non è così facci sapere.
    kurt
     
  14. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    @ Kurt
    Sottovaluti o ignori quanto chiaramente ha già spiegato Luna_.
    La rifutato l'accollo per insufficienza di garanzie del marito.

    Quindi giustamente la banca contesta.
    La banca sarebbe stupida (e non lo è) a rinunciare ad un garante.Il marito dovrebbe dare l'assenso esperesso alla banca a rinuciare alla garanzia dell'ex-moglie.
    La ex-moglie è incastrata in questa situazione.
     
  15. power83

    power83 Membro Junior

    Privato Cittadino
    cosa vuol dire che dovrebbe dare "l'assenso esperesso alla banca a rinuciare alla garanzia dell'ex-moglie"???
    E accetterebbe la banca in questo caso di accollare il mutuo solo a lui?
    Spiegate meglio per favore!

    chiedo in quanto ho una soluzione identica in famiglia (mia sorella)..entrambi lavoro a tempo indeterminato e un figlio in mezzo piccolo..lui vorrebbe tenere la casa e mia sorella sarebbe d'accordo, ma come chi ha aperto questo post non vuole figurare piu' nel contratto di mutuo per rifarsi una vita

    mi ero iscritto per chiedere info ma ho trovato questo topic..quindi ho pensato di inserirmi nella discussione per evitare ripetizioni sul forum, non me ne voglia chi l'ha aperto..
     
  16. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ma di cosa stiamo parlando? Credo che kurk sia andato fuori discorso... cosa c entrano detrazioni, interessi e simili? Il fatto è che al personaggio non concedono l accollo di mutuo.evidentemente non concede garanzie idonee per la banca. Dovrebbe solo provare a chiedere ad un altra banca la concessione, estinguere questo è amen.fornendo idonee garanzie ovviamente.
     
    A H&F piace questo elemento.
  17. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Hai ragione potevo e dovevo spiegare la questione dell'accettazione del marito.
    Quando ci sono 2 garanti, il garante residuo, in caso di liberazione dell'altro, si verrebbe a trovare garante dell'intero debito e non ha interesse.
    Difficilmente l'ex-marito acceterà di liberare la ex-moglie, che rappresenta una preziosa risorsa in caso di indempiena del marito.
    Paradossalmente la ex-moglie dovrebbe pagare il mutuo per la casa dell'ex-marito.
     
  18. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Non mi sembra "fuori discorso", ma più semplicemente sbagliato.
     
  19. power83

    power83 Membro Junior

    Privato Cittadino
    si ok, ma il marito puo' farlo legalmente di liberare la moglie dal mutuo, essendo i due cointestatari sia di mutuo che di casa???
    Alla fine non e' la stessa cosa dell'accollo questa???
     
  20. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Non è il comutuatario che comanda, bensì la Banca! Lei è la mutante e lei deve dare l assenso!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina