1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. xvtrm2

    xvtrm2 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a tutti cari colleghi, volevo chiedervi un consiglio per un fatto accaduto ieri sera. Brevemente: faccio vedere un appartamento a una coppia di signori, piaciuto, fatto offerta verbale, chiusa trattativa, mutuo deliberato, perizia passata, portato tutti i documenti dal notaio che ha cominciato le procedure per arrivare al rogito. Ieri sera i due acquirenti passano in ufficio dicendo che non comprano più quell'appartamento ma durante le feste ne hanno visto un altro e comprano quello. Non abbiamo proposte e preliminari firmati... Posso intentare una causa comunque per richiedere la provvigione? Grazie e saluti
     
  2. Abakab

    Abakab Ospite

    :shock::shock:
     
  3. xvtrm2

    xvtrm2 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non hanno un soldo....
     
  4. Abakab

    Abakab Ospite

    Questo non giustifica il fatto che sei arrivato alla vigilia di un rogito senza avergli fatto firmare almeno una proposta d'acquisto , anche in assenza di caparra, ma quantomeno avresti avuto una prova sul loro impegno in seguito non mantenuto.
    Onestamente la vedo dura perla tua mediazione. Ciao!
     
  5. gennaro63

    gennaro63 Membro Attivo

    Mediatore Creditizio
    c'e' un detto....che senza soldi un prete non canta la messa.....hai fatto un errore....se sapevi che non avevano i soldi...a che scopo hai fatto tutto questo????:shock::shock: mi dispiace ma la vedo dura....e' piu' facile che tu vinca al superenalotto..purtroppo tutti facciamo dei sbagli.......ma cosi' hai messo in ballo...la tua reputazione nei confronti delle parti....
     
  6. xvtrm2

    xvtrm2 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se vogliamo dirla tutta il cliente è di un mio collega. Io parlo per la parte venditrice. Purtroppo io ho detto al mio collega di far firmare una proposta, ma lui non ha voluto perchè già ne aveva fatta firmare una per un altro appartamento ma poi era andata a finire male e gli acquirenti non ne hanno voluto firmare un'altra. Erano persone conosciute e si è fidato... ha fatto male ovviamente...Io ho "solo" fatto una figuraccia con il venditore e ovviamente avrei evitato volentieri. Staremo a vedere se con le buone faranno qualcosa. Saluti
     
  7. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se avevate appuntamento dal notaio vuol dire che avevate depositato presso lo studio i documenti.
    Quindi prezzo di acquisto pattuito ed anche i documenti degli acquirenti.
    Il venditore può chiedere i danni per responsabilità precontrattuale, art. 1337.
    Tu mediatore, no.
     
    A pensoperme piace questo elemento.
  8. xvtrm2

    xvtrm2 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Vi volevo aggionare perchè potrebbe essere utile anche a voi. Se vi è stata la volontà manifesta di acquistare, la mediazione è dovuta. Vi è quindi una perizia pagata a nome del compratore, una delibera con l'immobile inserito, i documenti dal notaio. Il compratore non può quindi uscirne con un "mi dispiace ma non compro più". Ci sono gli estremi per una causa, difatti un mio collega (per un affitto) ne ha vinta una e la mediazione gli è stata pagata. I venditori pagheranno ovviamente il mio collega (erano clienti suoi infatti). Anche senza preliminari o proposte si dovrebbe quindi riuscire a raggiungere un risultato (per adesso uso il condizionale). Vi terrò comunque aggiornati.
     
  9. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    I venditori, se si appellano al 1337, chiederanno il pagamento dei danni provocati dalla mancata conclusione dell'affare.
    In questa fase è possibile l'inserimento del pagamento delle provvigioni.
    Il mediatore non si può appellare alla responsabilità precontrattuale.
     
  10. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    In pratica antonello stai dicendo che i venditori, per loro scelta, pagano il loro agente al quale riconoscono il compenso (che non sussisterebbe), e in fase di richiesta dei danni per responsabilità pre-contrattuale inseriscono quel compenso nella cifra richiesta come risarcimento, giusto? ( lo chiedo a conferma di quanto penso anche io...):domanda:
     
  11. Abakab

    Abakab Ospite

    Qui il problema è che non esiste un documento che provi l'intervento dell'agenzia e se arriva la mediazione arriva per ..grazia ricevuta!
     
  12. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' evidente che all'agente immobiliare nulla spetta in quanto, in pratica, nulla ha concluso.
    Nulla e nessuno vieta di compensare il loro agente per il lavoro svolto ed inserire detto compenso nella richiesta risarcitoria.
    Al contrario all'agente immobiliare è preclusa la strada della responsabilità precontrattuale.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina