1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Matilder

    Matilder Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    prima di descrivere la mia problematica mi scuso in anticipo nel caso scrivessi con terminologia non consona, ma purtroppo ignoro la materia.
    La mia abitazione è intestata unicamente a mio marito, èabbastanza grande e proprio in virtù di questo, parte dell' abitazione è abitata da mia sorella maggiore e suo marito a titolo gratuito da circa 25 anni, loro stessi hanno provveduto alla ristrutturazione.
    Non percepiamo affitto, poichè ci hanno a suo tempo aiutato nei lavori edili della casa con un piccolo prestito e non avendo loro figli, ci hanno sempre aiutato con i nostri. Non temiano assolutamente l'usocapione, è impensabile.
    La situazione è questa, tutta la casa ha un unico proprietario, un unico numero civico, unico contatore elettrico, unica tassa suirifiuti, sono indipendenti solo impianto termico e la linea telefonica. Infatti quando venne svolto l'accatastamento il geometra di sua iniziativa, ritenne opportuno dividere la casa in 2 u.i. e 3 garages, per cui l'appartamento piccolo occupato da mia sorella ora risulta seconda casa di mio marito. (Da un certo punto di vista è giusto, ma stranamente, siamo gli unici in paese, edifici pluripiano e abitati da fratelli, risultano interamente come prima casa, anche con superfici di oltre 400 mq)
    Dato che uno dei miei figli fra 1 o 2 anni intende sposarsi vorremmo riaccatastare le due unità distinte in un unico appartamento di 150 mq, sia perchè con tutta probabilità vi abiterà solo lui con la nuova famiglia, sia, non lo nego, per una questione economica. In ogni caso siamo intenzionati ad unire le due porzioni.
    E' possibile effettuare un accorpameto/fusione delle due u.i. in una sola? Merita chiedere un parere anche all'Ufficio Urbanistico o basta avviare e depositare la pratica catastale?
    Grazie molte,
    Matilde
     
  2. Matilder

    Matilder Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Puntualizzo che questi due appartamenti non sono separati e divisi, bensi la zona giorno B è comunicante con il mio ingresso e la zona notte B si trova dopo la prima rampa delle mie scale, che portano alla mia zona notte. Specifico questo per dire che la casa è unica, sono state ricavate queste stanze solo per poter vivere insieme, ma le due porzioni non potrebbero essere date in affitto o vendute, poichè molte zone sono in comune.
    Inoltre la parcella non costituirebbe nemmeno un grosso problema, poichè mia nuora svolgerebbe le pratiche, presto farà l'abilitazione.
     
  3. Bruno Sulis

    Bruno Sulis Membro Attivo

    Altro Professionista
    Prima di avviare qualsiasi tipo di pratica devi andare all'Ufficio Tecnico comunale e verificare la documentazione di progetto approvata. Se tua nuora è un tecnico manda lei. Solo dopo aver verificato la documentazione esistente puoi decidere che tipo di pratica occorre.
    Mi spiego meglio: se il progetto originario prevedeva che i due appartamenti dovessero essere separati devi richiedere una concessione edilizia per la fusione, se invece già erano previste due unità immobiliari allora la cosa potrebbe essere più semplice.
    In ogni caso è importante verificare la rispondenza o l'eventuale difformità del fabbricato rispetto al progetto approvato.
    Vi consiglio comunque di rivolgervi ad un tecnico esperto per evitare di dichiarare cose che potrebbero "danneggiarvi". Se poi all'Ufficio tecnico trovate persone ragionevoli potete anche discuterne informalmente con loro per trovare la soluzione migliore.
    Bruno
     
    A Matilder piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina