1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. salpaoior

    salpaoior Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    salve,
    anche se è pasqua e faccio gli auguri a tutti di viverla serena, ho un problema molto grave e spero che voi me lo possiate risolvere.
    mi hanno proposto l'acquisto di un appartamento sito in orta di atella. il suo permesso di costruire ed il relativo accatastamento è ufficio quindi a10, è non riguarda la civile abitazione. adesso mi chiedo se io oggi lo acquisto come ufficio la banca mi concederà il mutuo come abitazione? ed inoltre a cosa vado incontro?ovvero mica possono mettermi i sigilli a me ed una denuncia per relativo cambio di destinazione urbanistica senza permesso. spero di essermi spiegato bene.
    sicuro di un vostro interessamento. vi ringrazio anticipatamente.
    buona pasqua a tutti.
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve e grazie per gli auguri che ricambio a nome di tutto Immobilio in merito alle tue domande la risposta è :
    No , non potrai avere mutuo agevolato per acquisto prima casa perchè si tratta dell' acquisto di un immobile la cui destinazione d'uso ( cat A/10 ) è Ufficio e come tale devi richiedere il mutuo per l'acquisto di un bene strumentale, bene cioè necessario al tuo lavoro, per logica conseguenza devi essere un soggetto giuridico con partita IVA. Inoltre tieni presente che non potrai usufruire dell'agevolazioni prima casa ne tantomeno dell'agevolazione ICI e che nel tuo caso acquistando da una società di costruzioni devi pagare il 20 % di IVA ( non il 4 se fosse prima casa ) . Poni attenzione sul fatto che potrebbero indicarti ( il costruttore ) la possibilità di variare la destinazione d'uso, a parte la non convenienza dell'operazione ( dovresti comunque acquistare A/10 e pagare le tasse per tale oltre che pagare le spese per la variazione) non è detto che tu lo possa fare perchè dipende dal comune ove risiede l'immobile se prevede questa possibilità e non sempre la prevede. In ultima analisi se l'impresa di costruzioni provvederà ad effettuare Lei queste variazioni catastali a sua cura e spesa allora in questo caso, sempre che tu stia acquistando una categoria catastale residenziale, puoi pensare di procedere all'acquisto. Spero di essermi spiegato e ti auguro Buona Pasqua.
     
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    no

    spiegati meglio per favore...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina