1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. FERNY

    FERNY Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ]Buongiorno,
    torno nuovamente a voi perchè voglio essere sicura di quel che faccio, l'acquisto di una casa non è una passeggiata ed io essendo inesperta ho paura di sbagliare. Tutti gli immobili che sono andata a vedere hanno tutti lo stesso problema e non so come uscirne fuori. Consigliatemi per favore qual'è la cosa giusta da fare. Ho visitato l'ennesimo appartamento: complesso di villini su due piani. Quest'ultimo contrariamente ai precedenti ha il piano superiore tutto finito e rifinito con termosifoni, punti luce, bagno, ecc. (gli altri lasciavano il locale open space da terminare) ma lo vendono come locale lavatoio. In una discussione precedente voi avete detto che dormire sopra è a rischio e pericolo di chi lo fa. La mia prima domanda è la seguente: questo locale è già diviso in stanze da letto e bagno per cui entro che già è così - anche se sul rogito non figurerà - che rischi corro a dormire in queste camere? Chi mi potrebbe controllare nel caso non vede che è già diviso? I vicini già ci abitano e hanno acquistato allo stesso modo. Gli appartamenti sono ctg. A7 cosa debbo farmi rilasciare per vedere se sta tutto a posto? Temino col dire che questi appartamenti si trovani a Torvaianica (RM) e tutto il paese è costruito così, cosa significa che hanno avuto la concessione edilizia per costruire solo un monolocale sotto? Grazie, Ferny
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    si la concesssione riguarda appartamenti monolocali con soprastante lavatoio; il monolocale è abitabile mentre il locale sopra non lo è.
    Cosa rischi ad abitarci? una denuncia per abuso edilizio.
    Chi controlla? eventualmente i vigili urbani quando farai la richiesta di residenza
    E' una cosa normale? Si accade molto spesso per guadagnare di più che esegue l'operazione
    Cosa fare? il locale sopra, seppur rifinito non dovrebbe essere pagato più del 50/60% del piano abitabile.
    Cosa avere? tutti i documenti comprovanti la regolarità urbanistica della casa a partire dalla dichiarazione di agibilità per finire con una relazione di conformità urbanistica fatta da un Tuo tecnico (si sa mai che siano scappati un 20 cm in più nel sottotetto per renderlo più appetibile) e tutta la documentazione su impianti ecc.; fai controllare anche eventual iconvenzioni perché subentri negli obblighi.
     
    A Marco Giovannelli piace questo elemento.
  3. FERNY

    FERNY Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    E' mai possibile Roberto che a questo mondo le cose in regola non si fanno? ....c'è sempre chi aggira le leggi e poi i poveri disgraziati come me, ci vanno per le piste?. Dunque i vigili vengono a controllare se ci abito, devo per forza fargli visitare la casa per dimostrare che ci abito?
     
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    No non devi, ma se chiedono di fare un controllo non lo puoi impedire.
     
    A Marco Giovannelli piace questo elemento.
  5. proge2001

    proge2001 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Anche da noi sono gli appartamenti su due livelli sono tutti così, però io penso (scusa Roberto se vado contro la tua opinione) che il vantaggio sia di entrambi: costruttore e acquirente. Il costruttore, è vero, vende più metri, ma l'acquirente a parità (o quasi) di metratura, risparmia un bel pò di soldi ( visto che le mansarde o sottotetti normalmente non le si pagano più del 50%). Non mi pare che i vigili abbiano mai denunciato qualcuno perchè " volontariamente" dorme in soffitta!! Poi che non sia abitabile, pienamente d'accordo.
     
  6. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Nessuno, ripeto, nessuno può entrare in casa tua senza un mandato di un giudice :affermazione:

    Tu puoi dormire dove vuoi in cantina, in garage, in soffitta, nel ripostiglio e questo tuo modo di fare non altera assolutamente la destinazione d'uso degli ambienti.
    la soffitta/lavatoio resterà sempre e solamente soffitta/lavatoio, la cantina resterà cantina, il ripostiglio resterà ripostiglio e .........
     
    A Much More e ermafagi piace questo messaggio.
  7. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Insomma, non sono molto d'accordo.
    Se utilizzo ai fini abitativi un locale a destinazione non abitativa commetto un abuso edilizio e se questo viene ravvisato pago in prima persona dato che formalmente sono io, e non il venditore, che ho alterato la destinazione d'uso di quel locale.

    @proge2001 la situazione la conosco, anche all'Elba la cosa è abbastanza normale; ma se un cliente mi chiede un consiglio io sono obbligato a dire le cose come stanno.
     
    A Marco Giovannelli piace questo elemento.
  8. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
     
  9. manuelaio64

    manuelaio64 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    guardate che purtroppo roberto ha ragione. parlo da vigile (purtroppo)....è così: la soffitta o i seminterrati se destinati ad uso abitativo sono completamente illegali, e purtroppo, al contrario di quanto ho letto fra le opinioni, le denunce (e relativi sequestri) esistono eccome per violazione alla 380/01. purtroppo è così che piaccia o no...tra l'altro non è affatto vero che per entrare in casa per effettuare un controllo edilizio bisogna avere un mandato da un giudice. si è obbligati a far controlare e se ci si rifiuta lo stesso verrà effettuato in modo coatto (cioè con autorizzazione del giudice a sfondare la porta)...... siamo tutti d'accordo che la cosa dispiace, ma così è.....
     
    A andrea boschini, Marco Giovannelli e desaimmobiliare piace questo elemento.
  10. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    se voglio, in casa mia non entri senza autorizzazione deel giudice
     
    A Much More piace questo elemento.
  11. proge2001

    proge2001 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si, d'accordo con te. Ma io ho mia moglie che il pomeriggio fa le pulizie, i miei figli giocano e fanno casino, io per dormire un pò tranquillo mi metto un letto in soffitto e dormo un pò lì. Chi me lo vieta?? Mica ho detto che ci metto la cucina! ci vado a schiacciare un pisolino! :D:D

    soffitta e non "soffitto" scusate:D
     
  12. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La situazione in questo caso è un po diversa, parliamo di un monolocale con sottotetto quindi è ovvio (o quasi) che il monolocale verrà destinato a zona giorno, magari con un divano letto e nel sottotetto verrà allestita una camera da letto.

    Molti comuni sono sensibili a queste situazioni anche perché per loro c'è un introito notevolmente inferiore sia in termini di oneri di urbanizzazione che di ICI fra un sottotetto e un locale abitabile ;)
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si, però sono i Comuni stessi ad autorizzare delle superfici accessorie enormi...:rabbia:
    Qui da noi, spesso gli spazi accessori sono il doppio di quelli abitativi !

    E, in ogni caso, i Comuni ci guadagnano lo stesso, meno magari....

    Silvana
     
  14. Letizia Arcudi

    Letizia Arcudi Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Saluti a tutti
    mia cara si sa che se compri aree collegate alla parte sottostante
    sono vendute come locali tecnici oppure come sottotetti
    non abitabili in ogni caso devi rammentare anche che a tale
    proposito le imprese calcolano la parte venduta con un valore minore
    e quindi tutto a tuo vantaggio.
    In ogni caso a seguito dell'agibilità
    sono 180 giorni dalla stipula dell'atto
    Saluti
    Letizia Arcudi:)
     
  15. proge2001

    proge2001 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Infatti!! La convenienza c'è, eccome! un conto è comprare 100 mq di civile abitazione ed un altro 50+50 (sottotetto)
     
  16. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ho visto vigili entrare e verificare le altezze dei colmi delle mansarde...verificare se e come mai da un locale ( unico ) lavanderia, fosse stato ricavato un bagno con due vani ( e sucessive segnalazioni )...quindi la cosa non e' proprio cosi' semplice come la si vuol far passare;)
     
  17. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    quoto su tutta la linea roberto.spalti e ringrazio manuelaio64 per la precisazione.

    Andare a rendere abitabile una volumetria non adibita a residenza senza regolare titolo abilitativo è un abuso bello e buono.

    Nella fattispecie nel caso palesato da ferny la diversa distribuzione e il cambio di destinazione d'uso risulta essere abusivo. D'accordo sul fatto che il prezzo a mq scende, ma come già spiegato dall'ottimo roberto i vigili vengono a controllare la residenza. Il fatto che tu non voglia farli entrare dicendo "avete un mandato? tornate quando lo avrete" farebbe soltanto insospettire i vigili che, se zelanti, andranno a fare un controllo con relativo mandato. Dammi maggiori informazioni, per controllare se sanabile ai sensi della legge 13/2009.Cmq di solito i vigili non si mettono a controllare la legittimita' dell'esistente, ma controllano soltanto se tu abiti li o no. di solito....

    saluti e non esitare a chiedere ulteriori informazioni.
     
  18. Letizia Arcudi

    Letizia Arcudi Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Ciao
    se il soppralluogo avviene dopo i 180 giorni
    dalla fine lavori e dopo la stipula dell'atto
    puoi non farli entrare.
    Saluti
     
  19. manuelaio64

    manuelaio64 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    certo hai ragione tu. :)))))))

    Aggiunto dopo 4 minuti :

    Purtroppo non è così. L'abuso edilizio rimane, la legge violata non ha una scadenza. Cerchiamo di non creare tante false illusioni,cerchiamo di spiegare con razionalità, non è una disputa fra noi, solo un comunicarci le cose reali, per come stanno, la legge non è un'opinione....come la matematica.
     
  20. Letizia Arcudi

    Letizia Arcudi Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    certo che l'abuso rimane ma il quesito era se potevano entrare
    all'interno è la risposta è
    no se dopo i 180 giorni dalla fine lavori
    oppure atto notarile
    Saluti
     
    A Much More piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina