1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. adryflower

    adryflower Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti riassumo brevemente la mia esperienza,un paio di mesi fa ho deciso di acquistare una casa in una località di mare.Ho contattato diverse agenzie e fissato vari incontri.Dopo aver fatto le mie valutazioni decido di acquistarne una ad un prezzo molto conveniente e mivviene assicurato che la casa è disponibile da subito e di fare il compromesso.Verso all'agenzia 3000 euro e blocco la casa.Dopo circa 15giorni non sentendo più nessuno chiamo l'agenzia e scopro che la casa era pignorata.Mi fissano un ulteriore appuntamento dal notaio e solo lì mi è chiata tutta la situazione; in pratica il notaio ha chiesto al giudice di fare da garante al nostro acquisto, di prendere i nostri soldi e darli in tribunale stesso al creditore e solo allora notificare l'atto.La mia domanda è innanzitutto l'agenzia non era tenuta a dirci che la casa era pignorata e che ci sarebbe voluto più tempo per concludere? E poi sono davvero tutelata se tutto si fa davanti ad un giudice? Non vorrei che spuntassero creditori in un secondo momento.Vi prego aiutatemi non so davvero se firmare la prossima settimana o lasciar perdere
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Oddio...se non puoi fidarti del giudice....
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  3. adryflower

    adryflower Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Del Giudice si,non vorrei ci fossero altre sorprese dopo,non dovevo comunque essere a conoscenza diquestea storia prima di fare il compromesso?
     
  4. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Certamente.
    Saresti dovuto esserne messo a conoscenza.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  5. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ..Ormai lo sai e tanto basta.
    Il fatto che è stato chiamato il giudice - al momento - ti dà ogni ampia garanzia.
    Se il prezzo è stato da te convenuto e pure tu stesso hai ammesso di aver avuto un prezzo vantaggioso...

    Hai bloccato la casa con 3k...?
    Oppure al compromesso dovrai versare altro..?
    Se così è con 3k da oggi sei "proprietario di casa"...

    Stai accorta e perfeziona l'acquisto.

    Poi che significa mi hanno fissato un appuntamento dal notaio..?

    Non l'hai scelto tu il notaio...?
     
  6. adryflower

    adryflower Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il notaio è stato scelto dall'agenzia,ma lo stesso notaio ci ha poi messo davanti la possibilità di cambiarlo se credevamo fosse il caso,ho poi concordato in sua presenza la possibilità di ritirarmi dall'acquisto se per qualche motivo il giudice non avesse avallato il pignoramento entro questo mese.Dunque io mi sono trovata da un notaio convinta di dover acquistare una casa e invece è uscito fuori tutto questo che l'agenzia aveva volontariamente omesso.Capite i miei dubbi?
     
  7. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Già capiti.

    Non esistono pratiche impossibili o pignoramenti "perpetui".
    Oltre a fare un buon affare delle persone porranno fine alle loro sofferenze.

    La casa com'è..?

    Poi a parte i 3k vi è ancora da versare altro o rimane tutto "congelato" fino al rogito..?
     
  8. adryflower

    adryflower Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Assolutamente tutto congelato fino al rogito.
     
  9. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    questo non è affar tuo ma dei creditori, se il tribunale si fa garante della vendita

    si, sono stati cialtroni, ringrazia però di non aver perso i soldi e che non era una truffa ma solo superficialità e sono pronti a portare le carte in tribunale a tuo vantaggio
     
    Ultima modifica: 23 Marzo 2015
    A Bagudi e PyerSilvio piace questo messaggio.
  10. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ..e allora di che ti preoccupi..?

    Consolati:

    Nel novembre scorso ho venduto una casa, divisa in due appartamenti.
    Due saldo e stralcio, cessione di usufrutto, ICI non pagate dal 2003, condoni e mukte varie da saldare.
     
    A gmp piace questo elemento.
  11. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    se il prezzo era appetitoso chi se ne frega dell'ICI chiaramente :sorrisone: :torta:
     
  12. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Hi Hi:D:D
    Il prezzo è sempre ghiotto in questi casi....

    Parzialmente vero potersene infischiare delle tasse.

    Solo gli usufruttuari possono infischiarsene.
    Ma vengono "pizzicati" in meno di 60 giorni.

    Purtroppo per farsi rilasciare il nulla osta dal comune per il condono devi presentare il pagamento degli arretrati oltre a tutte le more più una multa. Se no niente nulla osta.
    Difficile e complesso pure il pagamento di queste sanzioni quando sono da effettuarsi contestualmente al rogito.
     
  13. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    intendevo dire, chi se ne frega di un po di arretrati da pagare, se l'acquisto è degno di un vero squalo
     
  14. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ..Ho avuto la buona sorte di avere dalla mia un cliente caparbio.

    La moglie infatti voleva mettere le mani sulla casa per via del fatto che una sua collega di lavoro abitasse nella casa confinante.

    Sono stati necessari sette mesi di lavoro per raggiungere gli accordi tra questo cliente e i tre nuclei familiari che abitavano la casa che tra loro si lanciavano i piatti.

    M'è toccato fare acrobazie alla Igor Cassina per prendere un "ventino" di provvigione.

    Prevedendo la "malparata" mi dovetti far "girare" dagli usufruttuari e da un proprietario le mie spettanze, in luogo di acconto prezzo.

    Dato che questi erano posti in regime di assenza di assegni bancari, il pagamento per conto terzi veniva effettuato da assegni emessi dal compratore in loro favore, con scritture private a sostegno, che consentivano allo stesso compratore di intestarli alla società che rappresentavo.

    Il terzo e ultimo proprietario, il più "recalcitrante" a pagare le commissioni e che metteva pure in preventivo di svignarsela, conclamando di fare fagotto all'atto ed eludere le commissioni.
    Minacciando addirittura di darsela a gambe "con tutta la casa", rifiutandosi di venderla nonostante il preliminare registrato, qualora fosse riuscito a mettere le mani sul nulla osta al condono.
    .. Ma occorrevano oltre 30K..

    Questo elemento in sede di rogito mi chiese:

    "Non ho ancora capito come hai fatto e sopratutto non ho ancora capito come hai fatto a prendere i soldi".

    Per fortuna tra di loro ancora non si parlano.:D:D
     
    Ultima modifica: 23 Marzo 2015
  15. adryflower

    adryflower Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    A portare le carte in tribunale è stato il notaio che loro credevano amico,lo stesso che loro credevano dalla loro parte, mi avevano chiesto di fare una scrittura privata nella quale garantiva lui x tutti;lui nn solo si è rifiutato ma ha anche contattato il giudice e se ne è levato le mani a mio favore.Cmq l'agenzia nn è stata affatto corretta e mi ha pure detto che nn era tenuta a dirmi che la casa era pignorata perché si trattava di dati sensibili della proprietaria
     
    A gmp piace questo elemento.
  16. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La trasparenza in questi casi è più che mai dovuta.

    Come hai potuto leggere nel post sopra, in questi casi tra agenzia e acquirente necessita che vi sia uno stretto rapporto di complicità.

    Se non altro sopratutto per gli interessi della stessa agenzia.
    In fondo i quattrini "per accendere" la vendita li ha in mano il compratore.

    Se non si và d'accordo con questo soggetto come faranno a prendere i soldi..?

    ..A provvigioni come vi eravate accordati..?
     
  17. adryflower

    adryflower Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il 3 se l'acquisto era sotto i 100,la casa alla fine è costata 85.Ho saputo infine sempre dal notaio,che la mansarda era abusiva,ho allora contattato un mio amico ingegnere che mi ha assicurato che io nn ero responsabile della mansarda se anche in futuro ci fossero stati problemi con il catasto.Insomma se non era per questo loro amico notaio io mi sarei impelagata in un casino a mia insaputa.Adesso spero che con il giudice si possa davvero mettere un punto, nel bene o nel male
     
    A gmp piace questo elemento.
  18. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    :shock: meno male che il notaio ha mantenuto uno straccio di propria etica professionale...
     
    A PyerSilvio piace questo elemento.
  19. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Che brocchi.
    Tutto sto casino per meno di 3k...?

    Io ti avrei chiesto almeno quindici.

    Procedi.
    Vedrai che tutto andrà a posto.
    Nomina un tecnico per la questione urbanistica.
    Come vedi il notaio è dalla tua.
    Ovvio che sia così.
    La parcella deve prenderla da te...
     
  20. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    La procedura davanti al giudice è più che normale in caso di acquisto di un immobile pignorato. Si DEVE fare per forza così, non ci sono altre vie.
    Quanto al dubbio dell'esistenza di altri creditori, è il notaio che deve verificare che non ci siano altri creditori iscritti al pignoramento e di solito lo fa proprio tramite il giudice. Il notaio fa da garante: non può rogitare un immobile se non è libero da gravami.
    Io tre mesi fa ho venduto una mia casa che era stata pignorata e per farlo ho dovuto firmare il preliminare in tribunale, dopo aver versato l'intera caparra al creditore (che era una banca... e lasciamo perdere l'illegittimità di quanto ha preteso!). Il giudice così ha cancellato il pignoramento, si è assicurato che non vi fossero altri creditori iscritti e dopo un mese ho potuto firmare la vendita definitiva.
     
    Ultima modifica: 26 Marzo 2015

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina