1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. MenaArky

    MenaArky Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,
    sto per fare un'offerta per una casa che ha la seguente storia:
    - la casa è stata acquistata 10 anni fa da una coppia con 4 figli, da una cooperativa
    - 4 anni fa il marito muore e i figli rinunciano all'eredità in favore della mamma
    - 2 anni fa la cooperativa fa il rogito e la casa viene intestata solo alla mamma
    Se io compro la casa, i figli possono revocare la rinuncia dell'eredità e riprendersi la casa?
    Grazie.
     
  2. Patatina

    Patatina Membro Ordinario

    Privato Cittadino
  3. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    La rinuncia all'eredità è irreversibile.
    Compra con tutta tranquillità
     
  4. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Quando uno rinuncia all'eredità, non rinuncia a favore di qualcuno, rinuncia e basta.
    A prescindere da quanto sopra, mi chiedo: se i figli hanno effettivamente rinunciato, come mai l'immobile è rimasto intestato alla cooperativa che poi, come asserisci, ha venduto alla madre che sarebbe già dovuta essere l'intestataria?
     
    Ultima modifica: 1 Dicembre 2014
    A Bastimento e Rosa1968 piace questo messaggio.
  5. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ciao Antonello, certe coop avevano un finanziamento a fondo perduto con questa formula: 8 anni in affitto e poi proprietà.
     
    A ingelman, Bagudi e Antonello piace questo elemento.
  6. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ammesso che si sia nell'ipotesi di Maurizio: era possibile il passaggio di proprietà alla sola madre? Potrebbero esserci dei vincoli?
     
    A Antonello piace questo elemento.
  7. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Le cooperative edilizie sono di diversa natura e per rispondere a questo quesito bisognerebbe capire di quale tipologia di cooperativa Edilizia si sta parlando.

    Comunque a prescindere dal tipo tutte le informazioni necessarie a fare chiarezza al socio si trovano nello statuto.

    Da quanto ha scritto MenaArky
    Sembrerebbe trattarsi di cooperativa libera o rientrante nell'esempio citato da Maurizio quindi quanto alle cooperative edilizie libere, trovano applicazione le norme del codice civile ed in particolare l’art. 2534 c.c,

    quest'articolo chiarisce quanto in precedenza (subentro nelle quote prima dell'assegnazione) fatto dalla mamma e dai figli che hanno rinunciato.
    Diciamo che giustifica
    l'assegnazione formale -rogito - in favore solo della mamma fatta due anni fà.
     
    A CheCasa! e Bastimento piace questo messaggio.
  8. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ovviamente avevo posto la domanda per anticipare la discussione pro MenaArky
     
  9. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ho risposto in quanto ho vissuto esperienze dirette (personali) con ben due cooperative edilizie di natura diversa
    (una a proprietà indivisa con facoltà di renderla a proprietà individuale solo una volta estinto il piano di ammortamento riferito ad un mutuo concesso a tutta la cooperativa) in questo caso chi aveva la disponibilità dell'immobile era iscritto nel libro soci, gli atti di assegnazione formale sono stati fatti 20 anni dopo la costituzione della Coop. stessa.

    L'altra un pò piu snella dove la fase pre-assegnazione veniva gestita dal Presidente e dal CDA a firma congiunta (con l'assenso dell'assemblea) che dopo aver analizzato le varie situazioni
    -nuova richiesta di subentro o ammissione e la rinuncia del socio -
    deliberavano per accettare eventuali modifiche al libro soci in base ad eventuali richieste anche di cessione e subentro a favore di terzi.

    Sono comunque sempre state rotture di scatole infinite .......
     
    A CheCasa! piace questo elemento.
  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    La mia attuale abitazione è nata da una cooperativa: quando ho acquistato avevano già fatto l'assegnazione ai soci. Ho acquistato dai figli-eredi.


    Poco tempo fa, un condomino ha fatto una visura camerale ed ha trovano non ancora estinta la cooperativa.
    Per altro ho invece visto una vecchia ricevuta di domanda di cancellazione.

    La macchina burocratica necessita di molto "svitol"
     
    A Patatina e ingelman piace questo messaggio.
  11. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    A te è andata meglio di me ..
    La mia non si può ancora chiudere in quanto in atto un contenzioso con il Comune di Roma (che ha ceduto il terreno) e una società che vanta diritti.
    Questa situazione che si trascina da anni fa si che la cooperativa se pur in liquidazione non può cessare di esistere ...
    Vuoi sapere come andrà a finire?
    vorrei saperlo anch'io :confuso:
     
  12. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    ... mi hai messo un tarlo in testa ....:confuso:
     
  13. fausto manca

    fausto manca Membro Attivo

    Privato Cittadino
    La rinuncia all'eredità può essere revocata, salvo casi particolari, entro dieci anni. Non è invece revocabile l'accettazione dell'eredità
     
    A Antonello piace questo elemento.
  14. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ahi, Ahi, ....
    premesso che il caso qui postato sembra di natura diversa da un vero e proprio caso di rinuncia all'eredità, effettivamente è prevista la revoca della rinuncia
    Art. 525 c.c.
     
  15. nuova H&F

    nuova H&F Membro Attivo

    Privato Cittadino
    In cosa lo trovi "di natura diversa da un vero e proprio caso di rinuncia all'eredità" ???

    L'art. 525 CC termina con :...senza pregiudizio delle ragioni acquistate da terzi sopra i beni dell'eredità.

    Quindi il bene, di cui al 3D, è acquistabile con tranquillità da parte di MenaArky.
     
    Ultima modifica: 1 Dicembre 2014
    A ingelman piace questo elemento.
  16. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Rosa :amore: ops sono OT
     
  17. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ecco dove era finito :occhi_al_cielo: hai voglia a cercarlo :triste:
    comunque le cooperative edilizie sono state sempre un grande problema anche da un punto di vista della gestione fiscale ... tantissima confusione anche riferito all'imposte comunali e non solo ... soprattutto quelle a proprietà indivisa

    Fossi in te un controllino lo farei ... non per metterti tarli in testa :fico:
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  18. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
  19. nuova H&F

    nuova H&F Membro Attivo

    Privato Cittadino
    @Bastimento
    :shock: nessuna risposta al mio quesito ?;)
     
  20. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino

    RINUNCIA 1 -Volevo riferirmi al fatto singolare che al momento della cosiddetta rinuncia (verbale?) nessuno era ancora proprietario dell'immobile, visto che l'atto di assegnazione è stato fatto molto tempo dopo. Non conoscendo i termini reali della questione, non mi pare lecito entrare nel merito degli aspetti giuridici.

    RINUNCIA 2 - ... avendo citato il 525 cc, ne avevo letto anche il comma finale....
    (A buon intenditor, poche parole ...;))
     
    Ultima modifica di un moderatore: 2 Dicembre 2014

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina