1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Lucione1970

    Lucione1970 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno.
    Vorrei porre alla vostra attenzione il mio caso e porre un po' di domande.

    Ho trovato un accordo per acquistare una casa in Napoli centro. Per acquistarla dovrò chiedere un mutuo per il 75% del valore dell'immobile (valore del mutuo 170.000 €, durata 25 anni).

    Quello che mi preoccupa è che il venditore ha ereditato questa casa da testamento olografo nel 2009.
    Questo l'asse ereditario.
    La nonna (defunta e vedova) lascia vari appartamenti e soldi a figlia A, figlia B, nipote A1, nipote A2 (figli di A) e nipote B1 (figlio di B). I beni ereditati sono stati divisi più o meno come segue:
    Appartamento 1,2 a nipote A1
    Appartamento 3 a nipote A2
    Appartamento 4,5,6 a nipote B1
    Etc etc.

    Ora io voglio acquistare l'appartamento 1 dal nipote A1 ma sono preoccupato per varie cose:
    1) come tutelarmi per non essere attaccato in futuro da uno degli altri eredi che ritenesse non equa la suddivisione dei beni ereditati?

    2) leggendo sul web ho capito che le banche fanno difficoltà ad erogare mutui su case provenienti da testamento. Secondo vostra esperienza, di fronte a questo caso, avrò un NO certo oppure erogheranno (per fortuna ho buona solvibilità delle rate)?

    In definitiva lascio perdere o con i giusti strumenti la cosa si riuscirà a chiudere?

    Vi ringrazio per suggerimenti e/commenti
     
    A nuova H&F piace questo elemento.
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, scusa ma non riesco ha comprendere dove siano i problemi, il testamento olografo ( regolato dall'art. 602 del C. C. ) è una forma testamentaria che dispone le proprie volontà post morte in merito alla eredità. Nel tuo caso specifico la successione risale al 2009, sono quindi passati abbastanza anni per un eventuale azione di contestazione da parte di eredi non soddisfatti, i quali avrebbero impugnato subito il testamento, inoltre seppure in seguito dovesse aprirsi una contestazione sempre e comunque la rivalsa sarebbe sull'erede ( che dovrà soddisfare in danaro) e non su di te in qualità di nuovo proprietario ( in parole povere nessuno potrebbe venire a richiedere la restituzione del bene).
    Bisogna precisare che le banche pongono problemi a mutuare gli immobili che provengono in donazione ( atto ante-morte ) laddove non sia prescritto il diritto alla risoluzione, ma nel modo più assoluto non creano problemi su immobili pervenuti per volontà testamentaria ( un eventuale diniego al mutuo sarebbe solo una scusa).
    Ritengo, per cui, assolutamente inutili le tue preoccupazioni in merito alla suddetta operazione di acquisto, procedi tranquillo e goditi la casa. Fabrizio
     
    A marcellogall, Luca1978, Bagudi e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  3. Lucione1970

    Lucione1970 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Benissimo grazie
    Soprattutto per il supporto...psicologico.
    In ogni caso le mie preoccupazioni nascono dalle molteplici letture fatte sul web sull'argomento. Dovunque leggi di porre MASSIMA attenzione per evitare poi casini DOPO che hai acquistato.
    Stesso discorso per il mutuo, ovunque leggo che le banche sono diffidenti dall'erogare il mutuo il queste situazioni. Comunque vedremo nei prossimi giorni quando comincerò il giro dei consulenti bancari.

    Grazie per la risposta. Se ti trovi da queste parti (Napoli centro) caffè pagato.
     
    A nuova H&F piace questo elemento.
  4. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Stai tranquillo perché non c'è nessuna problematica per un'operazione di acquisto del genere, beninteso se stiamo parlando di eredità, cosa ben diversa dalla donazione, se gli immobili avuti in eredità non si potessero vendere per qualche problema ... Allora neanche quel minimo che si vende oggi si transerebbe . Grazie per il caffè ma se passi da queste parti ( Salerno ) pagami la fattura per la consulenza :risata: ... La gradisco di più :risata::risata:
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Mi intrometto con un OT, che spero scusato: ho imparato da poco l'esistenza di una usanza tutta napoletana.
    Quella del "pagato": cioè di un caffè offerto da signori a sconosciuti.
    Così che qualche poveraccio, entrando al bar, possa chiedere: c'è un "pagato" per me?
    Mi è sembrata una cosa bellissima: Napoli è troppo spesso citata per cattive notizie ed eventi. Ma è anche la patria di Totò, Eduardo .. e di tanti che "tengono core".
    Superfluo ricordare "Miseria e Nobiltà" o "Signori si nasce"
     
    A Bagudi e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  6. nuova H&F

    nuova H&F Membro Attivo

    Privato Cittadino
    A me risulta il contrario : la successione x testamento olografo viene considerata dalle banche equivalente alle donazioni, ma con diversa tempistica di impugnazione.
     
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Sul tema proposto avrei anch'io una osservazione. All'inizio tra gli eredi oltre ai nipoti cita i figli A e B.
    Quando passa alla destinazione degli appartamenti compaiono solo più i nipoti A1, A2, B1 ecc

    Viene il sospetto che di mezzo ci sia stata una donazione (o rinuncia?) da parte dei figli A e B?
     
  8. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    da noi si chiama "caffé sospeso"
     
    A Rosa1968, Bastimento e nuova H&F piace questo elemento.
  9. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Aldilà di tutto È ragionevole pensare che a distanza di 5 anni non essendoci stata nessuna impugnazione(che di solito avviene all'apertura del testamento olografo per nullità o per contestaZione) non ci aonoprpblemidi sorta, e comunque a me non risulta che gli mobili pervenuti da teatamentoohrafo abbia problemi del genere anche perché salvo che lo si dica personalmente, non vedo altri modi per saperlo.
     
  10. nuova H&F

    nuova H&F Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Il parere negativo l'ho avuto da un importante studio legale di livello nazionale, da me interpellato per interesse personale.
    La banca comunque si pronuncerà nel caso di cui sopra. Consiglio prudenza.
     
  11. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Forse si chiama proprio "sospeso": il da noi vuol dire Parma o ti riferisci a Napoli?
     
  12. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    scusa intendevo Parma[DOUBLEPOST=1415471881,1415471761][/DOUBLEPOST]
    http://it.wikipedia.org/wiki/Caffè_sospeso


    abbiamo copiato i napoletani :^^:
     
  13. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Bello: avete copiato una bellissima usanza, segno di umanità.
     
    A elisabettam piace questo elemento.
  14. DaniRena

    DaniRena Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ci troviamo in una situazione analoga e volevamo sapere se ti è stato concesso il mutuo. Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina