1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. acstar78

    acstar78 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Buonasera a tutti,

    vi spiego e spero di essere chiaro riguardo la mia situazione.
    Io e la mia compagna abbiamo deciso di acquistare casa, firmato preliminare con intestazione al 50 % ciascuno e qua scatta il problema:
    io sarei per la mia quota al 50 % prima casa, lei, sua madre le ha intestato l'appartamento ( nuda proprietà ) mentre sua madre è usufruttaria.
    In fase di mutuo cointestato non ci sono problemi in quanto anche se seconda casa al 50% la mia compagna non ha mai goduto dell'imposta agevolata per i mutui per cui 0,25% per tutto l'importo del mutuo.
    Il bello è sull'imposta di registro, io sono al 2% mentre lei se non sbaglio è al 9% per il 50 %.
    Ora visto che io ho un credito enorme dalla precedente vendita, lei invece dovrebbe pagare una bella cifra quasi 8.000€. Mi chiedo se la casa la intestassi al 100% a me e concedessi un usufrutto al 50% alla mia compagna come garanzia dei soldi spesi sarebbe fattibile? Avrebbe costi maggiori? O meglio fare una scrittura privata autenticata da un notaio?
    Grazie mille per il vostro aiuto.

    Simone
     
  2. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    L'idea dell'usufrutto non e' male.

    Tuttavia bisognerebbe capire i valori di rendita catastale, per valutare se per la tua compagna il giuoco vale la candela.

    Se sono accettabili, conviene mettersi una mano sopra gli occhi e procedere all'acquisto con quel regime di tassazione.
     
  3. acstar78

    acstar78 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ciao e grazie,

    la rendita è di € 750, e vedendo la tabella degli usufrutti io sarei al 15% ( nuda proprietà ) mentre l'usufruttario al 85 % se non sbaglio. Il mutuo a questo punto lo intesterei solo a me con la mia compagna garante.

    Allora ho verificato che effettivamente la mia compagna ha usufruito delle agevolazioni prima casa sull'acquisto dell'immobile come nuda proprietà,
    Ora secondo voi se io mi intesto la casa nuova al 100% come nuda proprietà e do l'usufrutto alla mia compagna o viceversa sarebbe fattibile? Il mutuo verrebbe intestato a me con lei garante e le imposte sulla casa le pagherei io.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 16 Maggio 2016

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina