1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ferrara

    ferrara Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Mio padre ha acquistato,con una scrittura privata,nel 1949,un immobile. Io sono figlia unica e i miei genitori sono deceduti rispettivamente nel 1988 e nel 2001. Come posso fare per avere io il titolo di proprietà? Preciso che il possesso è stato sempre bonario,non violento e continuativo.
     
  2. sfilasto

    sfilasto Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buongiorno,
    Le serve un bravo avvocato. Lei è in possesso della scrittura privata? Ritengo che debba rivolgere istanza al tribunale per ottenere sentenza dichiarativa di avvenuta usucapione. Il possesso continuato e ininterrotto per venti anni costiuisce titolo. In presenza di un titolo astratto (la scrittura privata) il periodo si riduce a dieci anni. Tuttavia per individuare la corretta modalità è indispensabile l'intervento e l'aiuto di un legale. Quando i suoi genitori sono deceduto, Lei ha presentato le dichiarazioni di successione? Ha incluso questo immobile?
     
  3. ferrara

    ferrara Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,grazie mille per queste informazioni. Tengo a precisare che quando i miei genitori sono deceduti,non ho presentato la denuncia di successione. Che lei sappia,oltre alla pratica di usucapione, ci sono altre soluzioni per avere il titolo di proprietà?
     
  4. medifin

    medifin Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Forse sarebbe più semplice e credo anche più economico fare l'atto oggi se i vecchi proprietari sono ancora in vita oppure con gli eredi, visto che mi pare di capire siete in buoni rapporti? L'unico dubbio che mi viene in questo secondo caso è che sicuramente non si sarà fatta la successione per questo cespite, si potrebbe però rettificare e poi procedere all'atto. Bisogna vedere cosa convenga fare.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina