1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Dade88

    Dade88 Ospite

    Ciao a tutti,
    vi spiego la mia situazione:
    dovrei acquistare una casa bifamiliare in cui andare a vivere io e la mia compagna più i suoi genitori fuori dal comune di Torino

    per l'acquisto di questa casa abbiamo una somma che la mia compagna realizzerà a breve dalla vendita di un immobile intestato ai suoi genitori. questa somma è circa la metà del budget che ci siamo prefissati, l'altra metà sarà coperta da un mutuo che faremo io e la mia compagna
    io ho un immobile a Torino comprato nel 2015 con agevolazioni prima casa e senza mutui o prestiti, quindi l'acquisto di questa nuova bifamiliare, per la mia percentuale sarà come seconda casa

    avrei da chiedere alcune domande per togliermi qualche dubbio:
    • in che modo conviene che venga divisa in modo percentuale la casa? i genitori della mia compagna non vogliono comparire intestatari della casa per evitare di fare poi una successione a favore della figlia quando non ci saranno più e quindi spendere soldi dal notaio... conviene? quindi in questo caso sarebbe 75% intestato alla mia compagna e 25% a me? sarei poco tutelato in questo modo?
    • chiedendo il mutuo, cosa cambia a noi se per la mia compagna si tratta di acquisto prima casa e per me si tratta di acquisto seconda casa? il mutuo conviene intestarlo a tutti e due o solo a uno di noi due? in questo caso a chi?
    • nel caso in cui volessimo sposarci, ci conviene farlo prima o dopo l'acquisto di questa casa? cosa cambierebbe?
    Grazie mille a tutti quelli che mi aiuteranno a capirci qualcosa in più per fare le cose il più convenientemente e correttamente possibile in modo da tutelare tutti e non sprecare soldi!
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La bifamilare ha due unità immobiliari distinte catastalmente ?

    Se si, come fanno i genitori della tua ragazza a non intestarsi l'immobile (a prescindere dal fatto che la successione è una sciocchezza economica a questi livelli...): per lei sarebbero una unità come prima casa e una come seconda casa...
    Un pasticcio assurdo.
     
    A SALVES piace questo elemento.
  3. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Concordo con Bagudi
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina