1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. parsifa

    parsifa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, sto acquistando un immobile che è stato costruito con una convenzione edilizia.
    Il venditore si è rifiutato di farmi vedere l'atto di provenienza dell'immobile fino alla data del compromesso, così in buona fede abbiamo stipulato il compromesso e successivamente ho avuto questa sorpresa.
    Non me ne sono preoccupato più di tanto fino ad oggi, la banca ci ha riferito che non potrà erogarci il mutuo perchè essendo in atto questa convenzione il prezzo di prima cessione non può essere superiore a quanto stabilito dalla regione e dalla convenzione stessa.

    Il venditore mi ha proposto di rifare il foglio di compromesso e di abbassare il prezzo da lui richiesto, questo solo su carta in quanto dovrei comunque pagare la cifra da lui richiesta facendo una carta scritta dove eventualmente lui specifica che mi vende il mobilio a parte rientrando così nel prezzo da noi pattuito sul compromesso.

    A questo punto non so cosa fare.. sono veramente amareggiato da questa situazione..
     
  2. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    non c'era agenzia ?
     
  3. parsifa

    parsifa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    no, compravendita tra privati. cmq parlando con il mio geometra mi riferiva che il prezzo di prima cessione faceva riferimento alla vendita tra costruttore e primo acquirente, io sono il secondo in quanto sto acquistando dall attuale proprietario per tanto non dovrebbero esserci grossi problemi.. la banca però ad oggi non ne vuole sapere..
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Parla meglio con il geometra la prima cessione é il passaggio tra il proprietario e te. Il costruttore ha fatto la convenzione infatti il primo acquirente doveva avere dei requisiti ed ha goduto delle agevolazioni primi fra tutti il prezzo. E a queste condizioni doveva vendere a te. Lui lo sapeva per questo non ti dava il rogito. Non so se sia giusto accettare le condizioni che ti ha proposto dipende molto anche dal divario tra il prezzo di vendita e quello imposto. Chiedi un consulto con il notaio o un avvocato.
     
    A Kurt piace questo elemento.
  5. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    diciamo che dalla tua hai un preliminare che avrebbe dovuto riportare tale condizione (convenzione)

    leggi la convenzione e cosa prevede

    qui una prima risposta la trovi da sola
    non credo che fare una scrittura privata indicando un prezzo diverso e che rientri in quanto disposto nella convenzione stessa sia una cosa conveniente per te ( a meno che .....)

    questi mobili ma quanto dovrebbero costare???

    C'è convenienza per te?


    mi trovo perfettamente d'accordo con Rosa
     
  6. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Tu acquirente devi pretendere che venga rispettato il preliminare, il venditore dovrà portare l'immobile al mercato libero facendo una richiesta al comune che può annullare tutte le convenzioni fatte per l'edilizia convenzionata.
     
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    dipende .....
     
  8. parsifa

    parsifa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    non ci sto capendo più nulla.. intanto rivado in banca e cerco di capire meglio cosa devo fare per ottenere l erogazione del mutuo..
     
  9. parsifa

    parsifa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    l'immobile lo stiamo pagando 230.000, il perito della banca lo ha valutato 200.000 + migliorie a parte (è stato cambiato tutto quello che era previsto da capitolato), la banca lo ha valutato 140.000, la quale ha poi telefonato al perito e gli ha fatto modificare il valore della perizia da 200 a 140. Con questo presupposto la banca non vuole darmi il mutuo, a luglio mi scade il termine per fare l'atto.. ho possibilità di recuperare la caparra? Sul compromesso non si parla di edilizia convenzionata.. HELP!
     
  10. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    no se non lo hai previsto, ma cambia banca[DOUBLEPOST=1370780935,1370780856][/DOUBLEPOST]NO NO non avevo letto della convenzione scusa
     
  11. parsifa

    parsifa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la convenzione non ci è stata mensionata in sede di compromesso pertanto non è mensionata nel compromesso stesso. il venditore ha dichiarato nel compromesso:

    La parte promittente venditrice da alla parte promittente acquirente tutte le garanzie di legge, che l’immobile oggetto di vendita è libero da ipoteche privilegi anche fiscali, nonché da trascrizioni pregiudizievoli o da ogni altro peso o vincolo che ne possano menomare la validità .

    il venditore ha dichiarato il falso?

    la banca non mi da il mutuo per via della convenzione edilizia (non specificata nel compromesso) e per questo motivo inerente l'immobile non riesco ad ottenere il mutuo e a stipulare l'atto.

    il venditore dovrà ridarmi il doppio della caparra? l'atto non potrà avvenire per una problematica relativa all'immobile, ossia edilizia convenzionata che il venditore ci ha tenuto nascosto.

    grazie
     
  12. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    contatta un legale per un parere
     
  13. parsifa

    parsifa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie topcasa!
    se il venditore mi avesse fatto presente della presenza della convenzione edilizia e soprattutto del prezzo massimo di cessione imposto dal comune, sicuramente mi sarei attivato subito ancor prima di firmare un compromesso stabilendo così date e tempistiche. a mio dire lui ha giocato su questa cosa sperando forse di non vendermi l'immobile e di guadagnare 50mila euro senza fare nulla.
     
  14. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    facci guardare bene da un legale.
     
  15. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    siamo al limite della truffa. Vai da un legale
     
  16. parsifa

    parsifa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ok, proverò a sentire un avvocato, grazie
     
  17. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non hai alternative devi iniziare a tutelarti. Quel signore ha agito d'astuzia conosceva gli step trovo non sia in buona fede ti ha consigliato per arrivare al suo obbiettivo vendere comunque al presso di libero mercato. Non voglio andare oltre .....
     
  18. parsifa

    parsifa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    vi ringrazio del supporto, ormai ho pochissimo tempo avanti a me, luglio è alle porte e ad oggi non abbiamo una banca che ci da questo benedetto mutuo.. credetemi, siamo abbastanza disperati.. dopo anni di ricerche ci siamo fatti infinocchiare!
    mi consigliate di contattare un avvocato qualsiasi oppure c'è una figura specializzata nel settore degli immobili?
    inizio ad avere un po paura.. tra le varie cose il venditore è anche il titolare di un agenzia immobiliare quindi abbastanza esperto del settore..

    lui sostiene che avendo apportato modifiche e migliorie all'immobile il prezzo da lui richiesto è del tutto legittimo, anzi, lo abbiamo anche trattato perchè chiedeva molto di più. inoltre continua a dirmi che mi sono affidato alla banca sbagliata.. lui pensa e credere di essere nel giusto e di aver operato da vero amico!

    HELP!!
     
  19. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Dicono tutti così. Ripeto non voglio andare oltre perché conosco il raggiro se così si può chiamare prima del decreto bersani questi signori andavano a nozze! Comunque direi di affidarti ad un avvocato che segue le cause immobiliari.
     
  20. parsifa

    parsifa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    secondo voi a questo punto cosa mi conviene fare?
    trovare un mutuo qualsiasi anche con tassi alle stelle e cercare di acquistare l'immobile oppure lasciar perdere con il rischio di perdere i 50keuro di caparra?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina