1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Giuseppe Arena

    Giuseppe Arena Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno
    vorrei se possibile questa informazione.
    Sono proprietario come da atto notarile di un immobile acquistato con agevolazioni prima casa nel 2001 in sicilia dove vivevo prima. Con allegata mia scrittura privata si definisce che l'abitazione è stata acquistata con il denaro dei miei genitori i quali sono in usufrutto con diritto di accrescimento.
    Adesso abito in trentino e vorrei acquistare una casa con la mia fidanzata. Posso usufruire delle agevolazioni prima casa anche adesso?
    Preciso che questa abitazione in sicilia a me intestata risultava essere la seconda casa per i miei genitori usufruttuari. Su questa casa a me intestata ho pagato l'ICI sino al 2007 e poi è stato abolito. Adesso comprando da costruttore posso avere i benefici prima casa al 4% IVA o sarebbe la mia seconda casa? Sarebbe meglio cointestare la proprietà alla mia ragazza che non ho altri beni immobili a suo nome per poter usufruire del privilegio prima casa?
     
  2. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    è l' unico modo per godere in parte dei benefici fiscali... tu ne hai già goduto.Massimo:fiore:
     
  3. Giuseppe Arena

    Giuseppe Arena Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie per l'infromazione.
    Vorrei sapere se cointestando il mutuo le detrazioni per mutuo ipotecario li prendo solo lei?grazie
     
  4. loggino

    loggino Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Se in futuro il vostro fidanzamento non incontrasse i favori delle vostre più rosee aspettative (che comunque al contrario vi auguro), i costi per sanare le inevitabili controversie che solitamente si generano in questi malaugurati casi rischierebbero di essere assai più onerosi di quanto parzialmente riusciresti a risparmiare oggi in termini fiscali.

    Diciamo che, a mio avviso, il gioco non vale la candela se l'immobile lo paghi interamente con le tue disponibilità. Se invece concorrete entrambi e in parti uguali all'acquisto, la questione cambia radicalemente, nell'interesse della tua compagna.
    Così come cambia radicalmente se spostiamo la questione in termini esclusivamente affettivi (se vuoi farle un regalo e puoi permettertene con disinvoltura uno di questa portata, non occorre preoccuparsi di come si evolverà il vostro rapporto!).

    In ogni caso, per quanto concerne la tua quota, tu non puoi usufruire delle agevolazioni prima casa.
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Puoi anche cointestare la casa in quote diverse: lei pagherà il 4% sulla sua quota e tu il 10% sull'altra.

    Consigliabile nel caso in cui incorreste nel tempo nella rottura dei rapporti, come consiglia Loggino...

    Silvana
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina