1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. CICCIO82

    CICCIO82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    salve sto acquistando una prima casa con relative agevolazioni senza il mutuo, dopo il rogito la vorrei dare in locazione mi hanno consigliato di darla con un contratto 3+2 con cedolare secca, conviene? quali costi avrei in un anno?
     
  2. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    15% IRPEF
     
    A CICCIO82 piace questo elemento.
  3. CICCIO82

    CICCIO82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    tu che consigli come locazione... per quello concordato 3+2 mi hanno detto che dichiaro nell'IRPEF solo il 59,5% del canone annuo, dovro' pagare l'IMU e poi una tassa che dovro' pagare a meta' con l'inquilino puo' essere?[DOUBLEPOST=1382032887,1382032717][/DOUBLEPOST]il 59,5% perche sono residente in una citta ad alta tensione abitativa.. e quindi e il 15% piu' il 30%quindi nella dichiarazione dei redditi devo dichiarare il 59,5%... e un casino nn ci sto capendo piu nulla sto uscendo solo pazzo scappo a destra e a sinistra e mi dicono una cosa poi vengo qui e mi leggo e non vedo nulla di cosi' complicato
     
  4. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se opti per la cedolare secca non paghi neanche la registrazione e neanche i bolli escluso l'APE
     
    A CICCIO82 piace questo elemento.
  5. giuliomancuso

    giuliomancuso Membro Junior

    Agente Immobiliare
    “Alta tensione"abitativa è un termine un tantino inquietante.....
     
  6. Pil

    Pil Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao, secondo me dovresti verificare prima la differenza fra il canone libero che potresti ottenere e quello concordato;)
     
  7. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    inquietante ma esatto
     
  8. Piero65

    Piero65 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Devi prima vedere dagli accordi territoriali della tua città se ti conviene o no il canone concordato e poi fare la differenza con il canone libero...
     
    A CICCIO82 piace questo elemento.
  9. CICCIO82

    CICCIO82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ok grazie mille[DOUBLEPOST=1382080495,1382080269][/DOUBLEPOST]era densita' abitativa scusami
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina