1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Wollonzo

    Wollonzo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Da nemmeno un anno mi sono affacciato in questa che gli addetti ai lavori amano chiamare "professione".Semplicemente inizia ad insinuarsi in mente il dubbio che di professione non si tratti.Si offre un servizio che è quello della mediazione,bisogna essere onesti,sorridenti,preparati, pazienti,presenti e disponibili..bisogna esser convinti che ai clienti convenga affidarsi a noi invece di fare da soli,bisogna fargli capire che non siamo lì a metterci di mezzo per estorcergli denaro ma che al contrario siamo bravi ed onesti lavoratori,che gli offriamo qualcosa di realmente utile.E' davvero così?Inizio a dubitarne,inizio a pensare che sia davvero così una volta su dieci quando và bene;
    del resto se un albo non c'è un motivo ci sarà pure;(non ho ancora il patentino,ma sono prossimo)
    l'abusivismo dilaga,il salumiere talvolta conclude affari con lo stesso profitto di chi invece tiene in piedi un'agenzia.Il periodo è duro e a fine mese i costi fissi sono sempre lì belli chè presenti,ed ecco che la "professione" incattivisce anche il più onesto dei lavoratori,ti rende affamato e capace di raccontare frottole pur di prendere un incarico,perchè la tua professione nasce da lì: se non acquisisci cosa hai da offrire?Un professionista OFFRE qualcosa derivante dai suoi studi e dalle capacità acquisite, un agente immobiliare DEVE prendere per poter lavorare..qualcosa non torna,sbaglio? Chiarisco che a me piace questo lavoro quando ho a che fare con clienti che cercano il mio aiuto,quello che non mi piace è il dover acquisire,spesso non sono i clienti a venire da me,ma sono io che se voglio lavoro devo cercare i clienti..ecco la competizione che ho visto in giro in questo campo non mi piace affatto,non è quello che definirei un bell'ambiente di lavoro..più di tutto non mi piace essere identificato come un simile di tali personaggi di successo che vedo in giro,tutto quì.
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Benvenuto tra noi ...:sorrisone:
    questa è la risposta.
     
  3. Wollonzo

    Wollonzo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie per la risposta però non credo di aver capito il significato..
     
  4. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Io credo che l'agente immobiliare insieme ad una casa offra anche un servizio.
     
    A studiopci piace questo elemento.
  5. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    E' molto semplice Wollonzo... benvenuto nella comunità degli Agenti Immobiliari... è vero quello che scrivi... noi diamo un servizio, ma la differenza consiste in chi lo dà con professionalità perchè
    e chi lo fà ( il servizio )
     
  6. Wollonzo

    Wollonzo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ora è chiaro,grazie del benvenuto Studiopci...mi spiego meglio,mi sembra di capire che se non ti comporti come chi il servizio lo fà non lavori per niente..anzi lavori una volta su dieci come ho scritto sopra,ecco perchè mi vengono i dubbi.Personalmente (sarà la mia mancanza di conoscenze),non ho la fila dei clienti fuori dalla porta,se voglio lavorare devo andarmeli a cercare..se me li vado a cercare ho paura di trovarmi ad agire come uno che il servizio lo fà..in questo caso cambio lavoro però.
     
  7. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    No Wollonzo ... data l'ora non hai compreso appieno ciò che intendevo dire... comunque scherzi a parte ... tu sei all'inizio ed è normale, dato oltretutto il momento particolare che stiamo vivendo, questa tua " crisi di coscienza " , la nostra è una delle poche attività che tutti ( credono ) di poter fare ma ... proprio la professionalità alla lunga farà la differenza tra te che " dai un servizio " ed altri che invece lo faranno... quindi non intendevo dire assolutamente che per lavorare devi schierarti tra questi ultimi, anzi al contrario , all'inizio dovrai come tutti farti conoscere ed apprezzare, cercare i clienti e molto spesso anche correre dietro le loro manie... però alla fine se saprai importi nella qualità dei rapporti e della professionalità... vedrai che le tue piccole soddisfazioni le raccoglierai, perchè non sei un salumiere, un bariere o altro ma solo un Agente Immobiliare. Fabrizio
     
  8. Wollonzo

    Wollonzo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie Fabrizio,apprezzo la tua risposta,domani è sabato e tanti non lavorano..quindi noi si lavora ancora di più :)
     
  9. Luca1978

    Luca1978 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao, a me pare che tu non stia crescendo in un'ambiente molto positivo, ma piuttosto in una vasca di squali:sorrisone:, questo lavoro offre tante soddisfazioni umane prima che economiche e il lato umano è quello che non devi mai perdere altrimenti diventi un'arrivista.
    Noi non estorciamo denaro, diamo un servizio che ci viene pagato, la pizza la posso fare a casa, non per questo non vado in pizzeria, oppure posso andare a piedi ma acquisto un'auto, posso farmi l'orto eppure è pieno di fruttivendoli e cosi via....tu metti in discussione il sistema stesso del libero mercato, per carità legittimo, ma con questi retropensieri in questo lavoro avrai difficoltà ad emergere, questi sono pensieri negativi che magari ti sono stati indotti dalle tue esperienze.
    Un mercato funziona meglio se c'è concorrenza e cosa significa concorrenza da consumatore?, maggiori opportunità di scelta dal punto di vista dei prezzi ma non solo anche della qualità il che migliora la vita dei clienti/consumatori.
    Non capisco i tuoi dubbi l'unica cosa che mi viene in mente è che forse lavori in un'ambiente dove si valuta troppo l'aspetto del profitto, il che in questi periodi è comprensibile, però non è tutto nero.
     
    A gianpy68 piace questo elemento.
  10. Wollonzo

    Wollonzo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao Luca,credo che sia tu che Fabrizio abbiate centrato il punto..la mia "crisi di coscienza" deriva probabilmente dal fatto che io stia crescendo in un ambiente non troppo positivo infatti mi trovo a dissentire da alcune logiche aziendali del posto in cui lavoro,ma non essendo ancora un imprenditore autonomo per crescere non posso che affidarmi ad aziende di altri, preesistenti.Bisogna avere pazienza ed affrontare studi e gavetta con serenità e disagio economico.
     
  11. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Mi sembra di capire che la tua crescita stia avvenendo in un ambiente dove si indossano " casacche " non proprie io credo ... ed è un pensiero tutto squisitamente mio ... che quello non sia l'ambiente adatto a te, perchè in questo ambiente non si considera e non ti insegnano a considerare il lato umano e la bellezza intrinseca di questo lavoro... come diceva anche Luca1978, e tralaltro sempre a parer mio tu sbagli anche nel momento in cui ti definisci " Imprenditore ". Non è assolutamente vero che per imparare tu debba sposare la logica di pensiero di un azienda, nel lavoro come nella vita, devi ragionare con il tuo cuore ed il tuo cervello... le esperienze servono per formarti ed apprendere quello che c'è di buono e no, ma sarai solo tu ha decidere come e cosa applicare di quello che hai imparato... in questo lavoro esistono due scuole di pensiero: quella imprenditoriale e quella professionale, la prima vede la sua massima espressione nella catena di montaggio finalizzata al rientro economico, la seconda invece vede la sua soddisfazione personale nel contatto umano e poi nel rientro economico... un pò come quelli che amano fare la doccia oppure il bagno... ora devi solo decidere cosa senti di essere un imprenditore o un Agente Immobiliare . Fabrizio
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  12. gianpy68

    gianpy68 Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Bravo Luca, la tua riflessione non fa una piega!
     
  13. Luca1978

    Luca1978 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io ho cominciato nel '99 con gli omini verdi, ho fatto 3 anni sconvolgenti in cui ero perennemete in contrasto con il loro sistema cosa che ti assicuro mi creava contrasti con il titolare, ma nonostante questo vi era ammirazione reciproca ed è per questo che cmq siamo durati 3 anni, anch'io come te in quel contesto mi creavo pensieri negativi simili ai tuoi e mi era tutto poco chiaro.
    Se questi punti di divergenza con l'azienda andranno per le lunghe, quando ti sentirai pronto, farai il balzo fuori e ricordati sarai te a costruire e decidere il tuo modo di lavorare.
    In bocca al lupo :ok:
     
    A Wollonzo e gianpy68 piace questo messaggio.
  14. Damiameda

    Damiameda Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Senza colpevolizzare la casa verde, in questa discussione secondo me si concentra gran parte della pessima considerazione della figura dell'ai, mi spiego le scuole sono due ,una è quella dove la cosa più importante è il profitto senza tenere minimamente in conto la soddisfazione del cliente. La seconda è invece quando si considera la soddisfazione del cliente e la professionalità come la cosa più importante e il profitto è una conseguenza (naturalmente non secondaria).
     
    A Graf, Bagudi, studiopci e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  15. Wollonzo

    Wollonzo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non è semplice rispondere,provo a districarmi...sono convinto che il lato umano è fondamentale in questo lavoro,non mi piace la filosofia imprenditoriale di aziende come gli omini verdi ed altri...infatti lavorando in una di queste aziende in alcuni casi mi ritrovo ad acconsentire ad opinioni e comportamenti ch enon sono mai stati e mai saranno parte del mio carattere.Mi sono ritrovato ad imparare questo lavoro in questa azienda solo perchè conoscevo da tempo quello che oggi è il mio responsabile,c'è una grande stima reciproca,lui è una bravissima persona( lo conosco e conoscevo anche nel privato) ed un professionista preparato,ve lo garantisco..Non sono d'accordo,infatti, con chi generalizza dicendo ad esempio che nel verde operano squali e squaletti,non è assolutamente così.Certo assistere ad alcune riunioni mi ha già convinto del fatto che ho a che fare con una specie di setta o di esaltati,guardo il personaggio con la carica più alta e penso che se diventassi come lui mi autosopprimerei all'istante!Detto questo non capisco il motivo per il quale il mio responsabile sia fermamente convinto che operare in questa azienda sia comunque la scelta migliore.Lui tiene tantissimo al rapporto umano non è vero che bada solo al profitto,però non venitemi a dire che non si tratta di essere imprenditori perchè è proprio così..si può essere "sentimentali" quanto volete,ma senza scadere nell'ipocrisia,di favole non si campa, a fine mese i costi fissi non guardano il nostro lato umano,lo sappiamo bene tutti.E' pur vero che il profitto poi è una conseguenza dei buoni rapporti,ma questa conseguenza và creata e non è semplice avere a che fare con l'ambiente e la concorrenza che vedo in questo campo.Il mio dubbio deriva proprio da questo,questa "professione" incattivisce..se non scendi nella "fossa dei leoni" non campi..se nella fossa non ti comporti da leone anche tu gli altri ti sovrastano.Da quì i miei dubbi che questo possa essere o meno il lavoro che fà per me.Grazie a tutti per le risposte.
     
    A Luca1978 piace questo elemento.
  16. Luca1978

    Luca1978 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Condivido in toto :ok: , poi si aggiunge anche un'altra considerazione, cioè quando trovi un AI che si limita a vedere solo il lato professionale e non sviluppa quello imprenditoriale inevitabilmete diventa accentratore e non è inclusivo ad esempio a nuovi inserimenti in organico, proprio perchè non si struttura a "catena di montaggio", quindi il giovane alle prime armi è più facile che inizi in una struttura tipo franchising imbattendosi nelle difficoltà di wollonzo.
     
  17. Luca1978

    Luca1978 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Dici una serie di verità assolute, mi piace il passaggio di "questo lavoro incattivisce", beh confrontandomi con altre persone in altri ambieti mi rendo conto che a noi AI ci cresce un bel pò di pelo sullo stomaco, ma credo sia conseguenza di qualsiasi lavoro dove vivi "emozioni forti", pensate ai medici o peggio ancora ai necrofori:sorrisone:, credo sia umano.
    Condivido anche quando dici che non si vive di umanità però ti dico che una piccola ag. parte con 2000/3000 € di spese all'inizio del mese casa verde parte con 5000/6000 e se unisci questo ai limiti posti dal marchio ti assicuro che la tua soglia di tolleranza prima di entrare in modalita "squalo" scatta molto prima.
    Quanto ai vantaggi del marchio, sicuramnete ci sono, ricordo clienti che venivano da altre città e mi chiamavano solo per il marchio, tutto vero, ma ricordo anche incarichi svaniti perche nella mia città un'altro affiliato alla rete non era molto professionale o incarichi svaniti perchè davo le "mezze" ai miei colleghi dell'ufficio limitrofo i quali non legavano come me con quel cliente.
    Non mi piace dare giudizi, ma ora ne darò uno che premetto non vale per tutti, secondo me chi resta nei franchising lo fa per 2 motivi: il primo vale soprattutto per gli affiliati "anziani" che entrati in tecnocasa agli arbori hanno cavalcato l'onda, magari aprendosi 3,5,8,10 uffici, capite bene che ora che sono cresciuti chi li smuove più :domanda::D , il secondo e vale per quelli che rimangono nel limbo magari con un singolo ufficietto, beh li allora è solo mancanza di personalità, si tratta di persone fondamentalmente insicure a cui il marchio continua a far crescere la propria insicurezza trasmettendoglio in messaggio più o meno esplicito " senza di noi non sei nessuno".
    Probabilmente il tuo responasbile è ancora nella fase in cui pensa di poter sfondare grazie al "metodo", ed è per questo che è convinto, solo il tempo dirà se sfonderà aprendosi 10 uffici, ma se non ci sono più spazi per ottenere tali risulatti allora ha due soluzioni, o non ha personalità ed è insicuro allora resta in franchising, appunto con il suo ufficcietto, oppure se ne va via e si mette in proprio.
    Ti ripeto in tecno funziona cosi, anche per questo hanno pensato a tecnorete, o sfondi sposando il metodo o sei un senza palle e rimani poratatore di borracce a vita.
     
  18. m4v3r1k

    m4v3r1k Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Scusate l'intromissione...ho pochi mesi d'esperienza caro wollonzo non posso fare a meno, con mio grande rammarico, di constatare quanto da te scritto prima. Io personalmente nelle mie brevi esperienze ho solo visto sciacalli pronti a spennare clienti e collaboratori. Tutti pronti a giurare sulla propria onestà e professionaloità e allo stesso tempo tutti pronti a puntare il dito contro altri colleghi a loro detta disonesti, ognuno convinto di essere uno dei pochi professionisti seri e onesti...dal mio punto di vista esterno tutti uguali...ciarlatani e disonesti
     
    A Sunrise e Antonello piace questo messaggio.
  19. Luca1978

    Luca1978 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Però scusa è troppo facile intervenire come "privato cittadino" e sputare sentenze, generalizzando, dimmi che mestiere fai e ti farò un commentino anch'io:^^:.
     
  20. m4v3r1k

    m4v3r1k Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    faccio volantinaggio da quando mi sono licenziato dalla tecnocasa...praticamente piu o meno lo stesso lavoro che facevo quando lavoravo per loro e lo stesso che facevano gli altri ragazzi. Volantinaggio faccio io e volantinaggio fanno i segnalatori della tecnocasa, l'unica differenza è che io ne sono consapevole, loro no, almeno fin quando non si licenziano :^^:
    ...ah guadagno il doppio lavorando meno ore e non ho spese di vestiti e lavanderia :innocente:
    comunque anche io tornerò in qualche agenzia prima o poi...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina