1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Oris

    Oris Ospite

    In un altro post, si discuteva se sia lecito andare a disturbare coloro che scrivono "no agenzie" per avere immobili in portafoglio.

    Preso atto che chiaramente, facendolo, si può davvero arrivare a prendere incarichi (lasciamo perdere se poi spesso in questi casi ti dicono "io non pago" :D ) e sentirsi più furbi dei colleghi che rispettano invece le volontà di coloro che affiggono questi cartelli, pensate che questo porti prestigio alla categoria?

    Ora, io mi rendo conto che nella nostra categoria c'è chi vede il "prestigio" come una perdita di tempo, basta incassare i dané ma questa perdita di prestigio, e oggi comincia a rendersi palese, alla lunga influisce anche sui portafogli degli ai furbi.

    Se si avalla questi comportamenti, pensandoci addirittura furbi, perchè ci inalberiamo se qualche franchiseé si mette a prendere 30 ragazzini per fare telemarketing aggressivo o suona 1milione di campanelli?

    A voi?
     
  2. infoprodottimmobiliari

    infoprodottimmobiliari Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    ciao, spesso il prestigio e l'etica cozza con profitto, ritengo sia giusto, scegliere quella che è la strada che ogni operatore sente di perseguire, quanto al cartello (no agenzie) è una moda, putroppo, ma spesso sono le vendite migliori, ovvio è che se l'interlocutore non ne vuole sapere è bene lasciare andare, quanto al telemarketing è una strateggia ma non itengo la migliore, le persone vogliono vedere il viso a chi deve affidare i sacrifici di una vita.
     
  3. immpittaro

    immpittaro Ospite

    Mah quel che mi viene da pensare è PERCHE' noi si debba passare una vita con clienti dai quali bisogna ogni volta farsi capire, accettare, bisogna partire quasi sempre da un NO AGENZIE per cercare un rapporto di collaborazione......è su quel PERCHE' che bisognerebbe metter mano altrimenti siam sempre fermi li..............:basito:
     
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il cartello NO agenzie spesso viene messo per scoraggiare (non riuscendoci) gli scampanellatori ma si può rivelare un immobile in più in portafoglio.
    Ovviamente non a provvigione 0 altrimenti diventa un mio NO venditore
     
  5. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    parecchi venditori "furbi" lo fanno a posta a farsi chiamare secondo me per poi dire "ok, pero' provvigioni zero"......poracci :risata:
     
  6. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Io credo sempre a un vecchio detto..."se ti abbassi troppo ti si vedono le mutande". Ritengo che per quanto i tempi siano duri e la moneta scarseggi non ci si può sdraiare a zerbino davanti ai proprietari che ti dicono ok lavoraci ma non ti pago.Professionalità e dignità sono un binomio indiscindibile , a mio parere, anche perchè se non rispettiamo noi stessi come pretendiamo che ci rispettino gli altri?
     
    A Umberto Granducato, antonello, Graf e 1 altro utente piace questo messaggio.
  7. Oris

    Oris Ospite

    Il punto è: fino a quanto è lecito scendere "in basso" per cercare profitto?

    Io risponderei: "fino a dove vuoi, ma più in basso scendi, meno lontano vedi".

    Chiaro che le regole sono fatte per rendere le eccezioni più definibili, ma ci sono conseguenze a lungo andare che uno che si ritiene di fare un mestiere "rispettabile" dovrebbe calcolare.

    Poi non stupiamoci se ci considerano al pari di qualsiasi rimestatore e intrallazzatore di bassa lega.

    Se uno scrive no agenzie, vuole ridurre al "minimo" i contatti con NOI, se non azzerarli del tutto.

    Vero che a volte queste sono solo difese di facciata, ma in una fase dove il nostro lavoro può esser finalmente riconosciuto di nuovo, fare i mercenari da due euro mi pare poco lungimirante.

    In soldoni: scrivi no agenzie, fai da solo, spesso ti toccherà venitre a cercarci, a corsa e ancor più spesso, i furbi che ti hanno contattato mentre eri nella fase di "rifiuto" si sono già sp...ati tutti i clienti. (basta guardare a che cifre sono gli annunci no-agenzia)

    ;)
     
  8. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Condivido pienamente ed aggiungo che ho sempre lavorato per guadagnare il dovuto, anche se per poco, ma mai per niente.
    Sentirmi dire: ok lavoraci ma non ti pago è un'umiliazione che non ho mai sopportato e non sopporto nella maniera più assoluta.
    Se qualche volta ho rinunciato al guadagno è stato per mia libera scelta, non certo per imposizione altrui.
     
  9. LucaPontellini

    LucaPontellini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    In questo momento sdraiarci NOI davanti ai proprietari ?????????????
    O non vivono in questo mondo o stanno vendendo la fontana di Trevi.
    I proprietari in questo momento ci cercano disperatamente.
    Sono gli acquirenti che latitano.
    La bilancia si è inclinata molto pericolosamente dall'altra parte, ma forse qualcuno non se n'è accorto.
    Teniamo duro, verranno loro a suonare i nostri campanelli :risata::risata::risata::risata::risata:
     
    A andrea boschini e Antonio Troise piace questo messaggio.
  10. immpittaro

    immpittaro Ospite

    L
    Verissimo....il divario tra offerta e domanda è ormai insostenibile....il grosso problema è che la gente che può comperare è rara....:basito:
     
  11. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    per ogni NO agenzie di oggi, equivale 50 AI domani sullo stesso immobile..poi saranno la dignita' del singolo AI decidere se prostituirsi o meno per trattarlo;)
     
    A Marina Langella piace questo elemento.
  12. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Vengo da una discussione simile e quoto in toto, mi fa sorridere il fatto delle mutande ( i detti antichi in poche parole e con crudezza rendono l'idea ) penso che sia ora di finirla con il cliente furbo che vuole speculare e gettare l'osso al cane personalmente ho la mia dignitità di persona prima che di professionista, preferisco mangiare pane e cipolla ma non abbassarmi di fronte a chi sente la necessità di esercitare la propria superiorità, mi consento anche se con dispiacere di chiudere con chi non mi vuole pagare perchè l'ho chiamato io, di accompagnare fuori dell'agenzia chi non si accomoda ed accetta di instaurare un rapporto di lavoro basato sulla chiarezza; ho imparato che molto spesso questi furbetti delle no provvigioni, sono quelli che vogliono solo lucrare sul tuo lavoro, e poichè penso che la vendita dell'immobile sia un'operazione commerciale dove tutti dobbiamo guadagnare è imprescindibile la definizione di un compenso.
     
    A andrea boschini e Antonio Troise piace questo messaggio.
  13. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    - far firmare proposte che diventano magicamente contratti preliminari, senza che i clienti sono a conoscenza di quello che firmano e senza un'approfondita verifica catastale -urbanistica dell'immobile, porta prestigio alla categoria?
    - far firmare fogli visita in cui c'è scritto di tutto e niente , porta prestigio alla categoria?
    - chiedere la mediazione all'accettazione di una proposta d'acquisto (No compromesso), porta prestigio alla categoria?
    - far impegnare seriamente i clienti con una caparra di solo 1.000 , porta prestigio alla categoria?
    - far firmare proposte vincolate al mutuo, poche chiare, porta prestigio alla categoria?

    ......... e noi ci preoccupiamo, se un collega percepisce o meno la mediazione da una parte e accolliamo a questo gesto il "prestigio" della Nostra categoria?

    Personalmente non me ne frega un tubo se il collega prende la mediazione del 1-2-3 o 0 %, o che telefoni a tutti per acquisire immboili o suona i campanelli di tutta la città, mi interessa solo che il clienti di questo collega rimanga soddisfatto e che parli bene del lavoro svolto e dell'utilità dell'agente immobiliare.

    In pratica penso che la qualità del servizio percepito dal cliente non è direttamente propozionale alla mediazione :ok:
     
    A Maurizio Zucchetti piace questo elemento.
  14. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sono sempre più convinto che tutto si basi sull'educazione.
    Se metto un immobile in vendita e appongo un cartello o comunque scrivo sulla pubblicità "NO AGENZIE", sto avvsisando le agenzie che non ho alcuna intenzione di affidare loro alcun incarico.
    Che faccia bene o male, sono affari miei.
    Il cartello indica la mia decisione e chiedo, per educazione, che la stessa venga rispettata.
    Ma se una postulante agenzia insiste per avere l'incarico a vendere e pretende anche la provvigione, ho il sacrosanto diritto a chiudere ogni rapporto con questa.
    Rispondendo al post se è lecito andare a disturbare coloro che scrivono "no agenzie" per avere immobili in portafoglio, dico che non è giusto, che è poco professionale, che tale comportamento denota totale mancanza di educazione e di rispetto delle decisioni altrui.
     
  15. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In linea di massima sono d'accordo, tuttavia molto spesso è una dicitura che viene messa per 'paura' o per 'ignoranza' in materia. Tante volte mi è capitato che, una volta conosciuti i venditori, si sia instaurato un rapporto di fiducia reciproco magari sfociato poi anche in un mandato esclusivo.
     
  16. Oris

    Oris Ospite

    Il punto non è codesto, il punto è di "lungimiranza".

    A prescindere se una pratica sia o meno valida, cosa che non avebbe senso visto che quasi tutto va valutato caso per caso, ci sono delle cose che a lungo andare portano conseguenze, in un senso o nell'altro.

    Chiaro che proporsi è bene, se fatto con educazione e con stile, ma da qui ad accettare incarichi a zeropercento, ce ne corre, non è furbizia, è mendicare, non è lungimiranza, è farsi valutare per quello che si è (ognuno finisca la frase come più gli confà).

    Tutti noi a volte abbiamo deciso di non riscuotere da qualche parte, o riscuotere meno, ma la cosa veniva fuori DOPO aver valutato e ben ponderato la situazione venuta a crearsi, altra cosa è PARTIRE con questi presupposti.

    Ci sono molte pratiche che, in nome del denaro anzi direi in nome di "QUELLO CHE CREDIAMO CI PORTI DENARO" , vengono portate avanti:

    1) Sopravalutazione per strappare incarichi (con la trafila di quello che accade dopo) oggi meno praticata per ovvi motivi

    2) INcarichi a 0% dal venditore (sempre per avere l'incarico in esclusiva) magari con supero

    3) Pubblicità diffusa su ognirivista e quotidiano e foglio che viene fuori, con risultati di buttare i soldi in pubblicità fatta con l'unico criterio della quantità.

    4) Portali gratuiti riempiti dai nostri annunci che sono tutt'altro che utili e che producono sensazioni tutt'altro ch epositive nella clientela.

    5) telemarketingsuonocampanellirompoleballineogniminuto per avere una notizia, invece di farsi conoscere in modo serio, con la propria faccia e non con quella del ragazzetto di turno, da sfruttare fino a quando o finisce le suole o passa a "responsabile finisci-suole".

    6) Comportamenti da "faccia di bronzo" non come eccezione, ma come regola, in nome dell'affare (che a mio parere può esser fatto benissimo anche senza prostituirsi).

    7) Parlare male dei colelghi in maniera sistemica.

    Poi più rari ma non impossibili:

    8) messa di cartelli vendesi senza qualificarsi come agenzie in ogni dove

    9) Pubblicizzare immobili che non si hanno in vendita

    Se questi sono i presupposto, inutile rompere le balline al mondo reale chiedendo di esser professionisti o professionali, si deve dire:

    "Sono uno che fa tutto il possibile per fare soldi, me ne fotto di tutto e se c'è una strada io la percorro, a prescindere da quanto essa sia discutibile."

    Che poi è esattamente l'idea che chi parla male degli AI ha ben piantata in testa.

    I soldoni, siamo quello che vogliamo essere, oggi abbiamo una scelta davanti, possibile: esser concorrenti mantenendo una qualità e una dignità e una etica condivisa o esser concorrenti come lo siamo stati fino ad oggi, con i frutti che raccogliamo oggi, che credo siano palesi a tutti quelli che hanno occhi (ripeto: parlo di categoria, non fatemi il solito discorso penoso "ma io c'ho i clienti contenti").

    A voi la scelta.
     
  17. immpittaro

    immpittaro Ospite

    Oris ma questo è il principio ispiratore della maggior parte delle agenzie........poi ognuno ha il suo limite ma....se fosse vero che si diventa grandi e danarosi essendo immobiliaristi esperti e tecnici NON avrebbero avuto il successo palese che hanno avuto i franchising.......e molte grosse agenzie......questo è sotto gli occhi di tutti ;)
     
  18. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :applauso:..il vademecum operativo dell'Agenti Immobiliari ..."scarso";)
     
  19. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    chi e cosa definisce "scarso" un agente immobiliare?
     
  20. Oris

    Oris Ospite

    Chissenefrega, io non lo condivido, mica è detto che essendo un principio di altri debba esser per forza valido anche per me.

    Anche rubare è il sistema più rapido per arricchirsi, per adesso non ci riesco.

    Al di la di questo, comportarsi in quei modi, rende sgraditi, poco dignitosi e non porterà alcun beneficio alla categoria, questo credo sia innegabile, io infatti parlo di questo, nel 3d.

    In soldoni, non discuto se una cosa sia giusta o meno, denuncio solo che tali azioni portano conseguenze, misurabili e misurate, da tutti.

    Continuiamo pure.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina