1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. irenesparagna

    irenesparagna Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    devo cambiare le persiane esterne della prima casa, per migliorare l'efficenza e la sicurezza della casa.
    sono residente nel comune dove verranno fatti i lavori e vorrei sapere se l'IVA va pagata al 4% o al 10%
    e l'entità della detrazione di cui potrei uscufruire non ho capito se sarà il 36% o il 55%.
    :stretta_di_mano:
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Per usufruire dell'agevolazione fiscale al contenimento dei consumi energetici, pari al 55%, devi avere una miglioria maggiore o pari al 20% del consumo attuale, cambiando solo le persiane mi sembra strano che li raggiunga...in ogni caso...il 55%...attenzione la proposta al governo e di ridurlo al 10%...;)
     
    A irenesparagna piace questo elemento.
  3. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Anche la detrazione del 36% per ristrurtturazioni in u.i. di tipo abitativo, prevede l'agevolazione per risparmio energetico: in questo caso occorre fare la comunicazione a Pescara. Ovviamente se puoi usufruire della agevolazione al 55% , è più conveniente.

    La risposta ti parrà strana o inutile, ma ci sono casi in cui il titolare della proprietà (es. società) non può godere del 55% , ma può accedere al 36%.

    Quanto al limite ...
    ... questo si riferisce solo al caso di riqualificazione energetica dell'edificio, che comporta un limite di detrazione massimo di100000 €:
    nel tuo caso di sostituzione di infissi è sufficiente ridurre la trasmittanza complessiva delle aree finestrate: il limite di detrazione max sraà però di 60000€.

    vedi:
    http://www.agenziaentrate.gov.it/wp...&CACHEID=4d5ba980426dc22898a09bc065cef0e8
    a pagina 11 secondo riquadro ATTENZIONE.
    ed anche:
    http://www.agenziaentrate.gov.it/wp...&CACHEID=b817df80426dc23e98b59bc065cef0e8
     
    A irenesparagna e carlor piace questo messaggio.
  4. irenesparagna

    irenesparagna Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la mia psesa attualmente è di 24000 euro, quindi ci rientro benissimo.:applauso:
     
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Nella sostituzione degli infissi, per la detrazione del 55% basta la certificazione del produttore, che però deve riportare oltre ai parametri di trasmittanza nuovi anche quelli vecchi.

    ATTENZIONE: il tecnico che redige l'asseverazione deve specificare il valore originario dei componenti su cui si interviene e asseverare che successivamente all'intervento la trasmittanza dei medesimi componenti sia inferiore o uguale ai valori riportati in tabella D

    Qui, ma per altra via, concordo con l'avvertimento di Architetto: dubito che con le sole persiane si riesca ad ottemperare al data minimo richiesto. Già con le finestre si deve pensare a serramenti a taglio termico e vetri 4+16+4 con gas inerte....

    Finchè dura la detrazione al 55%, penso sia da prendere in considerazioen la sostituzione di tutto il serramento, per essere certi di poter godere della detrazione.

    Con le sole persiane potresti non soddisfare l'obiettivo minimo: nel qual caso bisognerebbe valutare se rientra nelle spese di ristrutturazone (36%) per risparmio energetico.
     
    A irenesparagna piace questo elemento.
  6. carlor

    carlor Membro Attivo

    Altro Professionista
    Concordo in pieno con Bastimento quando afferma che la miglioria (il cui valore non può essere inferiore al 20%) non riguarda la sostituzione degli infissi, tant'è che in questo caso nell'allegato "F" dell'ENEA non va riportata (non viene richiesta) la trasmittanza degli infissi vecchi, trasmittanza che, insieme con la trasmittanza degli infissi nuovi e con le superfici delle finestre, consente di determinare appunto la miglioria. Resta fermo in ogni caso l'obbligo del contribuente di tenere nella pratica fiscale il calcolo della trasmittanza vecchia, perché l'AdE potrebbe richiederla finché il tutto non vada in prescrizione.
     
    A irenesparagna piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina