• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

gekkozzz

Membro Attivo
Privato Cittadino
Buongiorno a tutti,
premetto che abito in un condominio composto da due scale con 30 appartamenti ciascuna e pertanto il palazzo consta di 60 appartamenti;
il nostro amministratore si e' succeduto al vecchio , con cui il condominio attualmente e' in causa per malversazioni, circa 6 anni fa; in questo lasso di tempo non ha mai redatto un bilancio consuntivo adducendo come motivazione che fino a quando la causa con il vecchio amministratore non e' risolta non ha modo di riconciliare i saldi pregressi; la verita' a mio avviso e' che e' stata incapace di riprendere i vecchi saldi contabili della vecchia amministrazione e riportali nella sua contabilita'!

Nell'ultima assemblea sostiene che il condominio ha dei debiti nei confronti di alcuni fornitori e vorrebbe addirittura farci pagare delle quote straordinarie;

da quando e' stato costruito il condominio circa 12 anni fa, vi sono due inquilini morosi storici, per i quali dice che i decreti ingiuntivi sono pendenti presso il giudice di pace...

da una ricerca fatta presso gli altri condomini ho scoperto che molti sono arretrati di rate e che alcuni addirittura non lo pagano da due anni e mezzo;

Lei e' totalmente indolente e non penso si sia attivata per mandare solleciti e costituire in mora gli inquilini morosi;

alla passata assemblea solo io ed un altro condomino abbiamo fatto presente la mancata presentazione dei bilanci consuntivi.

domanda: come posso muovermi sia in assemblea che fuori dall'assemblea per far emergere le responsabilita' e negligenze dell'amministratore?

1)gli mando una pec chiedendo un bilancio provvisoria con la lista di tutti i crediti vantati dal condominio nei confronti dei singoli condomini?

2)posso chiedergli copia delle lettere di sollecito(sempre che le abbia mandate) e di tutti gli atti di recupero dei crediti intrapresi verso gli inquilini moroso?

3)non essendoci un bilancio consuntivo chiuso e' legettimata a chiedere le quote condominiali dal 2013 in poi,data dell'ultimo bilancio consuntivo redatto dal vecchio amministratore?

grazie mille in anticipo per tutti consigli che vorrete darmi,

Carlo
 
Ultima modifica di un moderatore:

possessore

Membro Assiduo
Privato Cittadino
1) Puoi chiedergli (è tuo diritto) una "STAMPA SITUAZIONE CONDOMINI" con la situazione (saldo) di ogni singolo condomino;

2) E' una questione inerente al controllo dell'operato dell'amministratore. Credo sia tuo diritto visionarle, ma sentirei un legale, per una questione legata alla privacy;

3) Se non c'è un bilancio chiuso, non è legittimata a chiedere nulla: se chiede, lo fa spannometricamente.

Credo ci siano gli estremi per la revoca giudiziale dell'amministratore per gravi irregolarità. Ripeto, consultati con un legale per evitare di commettere passi falsi.
 

gekkozzz

Membro Attivo
Privato Cittadino
si penso che venga pagata ma da sempre meno persone, infatti non ci sono piu' soldi nemmeno per pagare i fornitori ordinari tipo persone delle pulizie e elettricista che ci fa i lavoretti; io da questo trimestre ho sospeso il bonifico permanente che avevo impostato!!!

non attivandosi per sollecitare i morosi storici ed i nuovi 'che sono indietro di qualche rata oramai non paga piu' nessuno , da qui la mancanza di liquidita'.
 
Ultima modifica:

gekkozzz

Membro Attivo
Privato Cittadino
A breve nel vostro condominio si navigherà nella cacca, passando per le parti comuni condominiali. Che brutta situazione.
Possessore buon pomeriggio, cosa intendi per "passando per le parti comuni"?
sto lavorando i condomini ad uno ad uno per far capire la negligenza e la mala gestione del nostro amministratore e quindi avere la maggioranza per disarcionarlo.

grazie ancora di tutto!
 

possessore

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Possessore buon pomeriggio, cosa intendi per "passando per le parti comuni"?
Stavi dicendo che stanno cominciare a mancare i soldi per pagare la signora che pulisce le scale, gli elettricisti per sostituire neon e plafoniere guaste, i muratori per risarcire gli intonaci ove necessario.

Per questo dicevo che a breve, se iniziate tutti a non pagare, navigherete nella cacca, nelle parti comuni: a casa vostra sarà tutto pulito, ma nelle parti comuni - visto che i fornitori non troveranno più soddisfazione col giusto compenso per mancanza di fondi da parte vostra - sarà un disastro.
 

gekkozzz

Membro Attivo
Privato Cittadino
io non paghero' piu' fino a quando non ci sara' un bilancio consuntivo; paghero' giusto per i lavori straordinari...nel nostro condominio non fi facciamo pagare nulla 😣
 

josko

Membro Ordinario
Agente Immobiliare
Non vedo una situazione facile. Anche perchè se voleste cambiare amministratore nessuno vorrebbe metterci le mani in quella confusione. Un'eventuale vendita dell'appartamento avrebbe delle criticità nel dimostrare che i pagamenti delle spese condominiali sono in linea.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

fabiocaroli ha scritto sul profilo di il Custode.
salve cè possibilitá di pubblicare bannerini pubblicitari di un nuovo portale imm e costi grazie..i moduli richieste non funzionano!
Justyfra=G💝 ha scritto sul profilo di Avv Luigi Polidoro.
Buona sera Egregio Avvocato,le chiedo scusa per l’orario se la disturbo. Ho un problema di divisioni di beni di miei suoceri (ancora vivi) tra mio cognato e mia figlia adolescente, ma visto che suo padre cioè mio marito è deceduto tre anni fa, ma come vanno la divisione? Aiutatemi a capire.
Alto