• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Andrea41

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Buongiorno.
Nel 2008 abbiamo cambiato amministratore. Quello vecchio (una commercialista) ha consegnato al nuovo solo una parte incompleta dei documenti. Ne mancano alcuni.
Al nuovo amministratore ho fatto presente che dovevo ancora circa 500 euro della vecchia gestione.
Da quel momento ad oggi mi sono rimesso in pari (al centesimo)
Ovviamenete ho tutti i bonifici dei pagamenti.
Accade che, non so il motivo,forse un pò di attrito fra noi, nonostante io insista nella mia regolarità, il nuovo amministratore seguita a mettermi nei bilanci come moroso di quei 500 euro.
Gli ho mandato le copie dei pagamenti,lo ho invitato a sederci e controllare, carte alla mano,
ma niente.Ho mandato due pec, ma non mi vuole ricevere per un chiarimento e regolarizzazione.
Per lui devo dare sempre 500 euro.
Ora io devo vendere casa (a giorni) e il notaio vuole la dichiarazione di essere in pari col condominio.
Lui pretende che prima io saldi la famosa cifra (non dovuta) ma mi sembra un'estorsione bella e buona.
Mi dite come arrivare leggittimamente a conclusione???
Grazie.
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
il nuovo amministratore seguita a mettermi nei bilanci come moroso di quei 500 euro.
Forse avresti dovuto chiarire in assemblea, quando c’era da approvare i bilanci, chiedendo spiegazioni definitive.
In ogni caso hai diritto a prendere appuntamento per vedere i documenti contabili del condominio, negli orari appositamente e obbligatoriamente stabiliti .
Puoi anche controllare il conto corrente, per capire se i pagamenti da te effettuati risultano regolarmente contabilizzati.

Se non fai in tempo, visto che hai ormai pochi giorni, temo che ti convenga pagare, e non pensarci più su.
 

Andrea41

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Beh, una risposta da qualunquista!
Va bene che mi sembra tu non sia del settore, ma, secondo te, sarebbe GIUSTIZIA quella che mi suggerisci?
Non esiste un modo leggittimo per farlo tornare alla ragione?
In assemblea poi,sembra l'inferno Dantesco.Ho a che fare non cervelli atrofizzati!
 

bepix

Membro Attivo
Privato Cittadino
In effetti servono azioni più pratiche, prendi un bastone e aspettarlo sotto casa . Ma che risposte pretendi, avresti dovuto chiarire a suo tempo eventuali errori sul bilancio
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Beh, una risposta da qualunquista!
Va bene che mi sembra tu non sia del settore, ma, secondo te, sarebbe GIUSTIZIA quella che mi suggerisci?
Non esiste un modo leggittimo per farlo tornare alla ragione?
In assemblea poi,sembra l'inferno Dantesco.Ho a che fare non cervelli atrofizzati!
La tua invece è una replica inutilmente piccata.
Che tipo di giustizia pretendi, a pochi giorni dal rogito, se non sei riuscito a farti capire in tanti anni ?
Le assemblee servono a chiarire, e chi non ha il cervello atrofizzato di solito riesce a spiccare.
Nessuno ha la bacchetta magica da darti, e , come ti ho già scritto, cosa aspetti a farti ricevere, come l’amministratore è obbligato a fare ?

Aspettiamo pure le risposte di altri del settore , ma quale settore ?
qui siamo nel campo delle leggi e nel settore comune buon senso; hai il rogito, non riesci a farti ascoltare, ma ti serve la quietanza.
Non mi pare qualunquismo suggerire di pagare...
 

Jan80

Membro Assiduo
Professionista
Purtroppo quanto ti è stato suggerito non è chiaramente giusto, ma è la via più semplice e veloce per uscirne.
Altrimenti puoi farti ricevere dall'amministratore, oppure ti puoi munire di avvocato e fargli causa dato che ti vuole fare ingiustamente ripagare. Purtroppo se una persona non ci sente l'unica maniera è quella (ma ti conviene?).
 

Andrea41

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Ma non esiste al di sopra di lui, qualcuno che può richiamarlo ai suoi doveri?
So che non esiste un Albo, ma che possa fare quello che gli torna comodo, proprio no.
 

Andrea41

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Aggiungo.
E se anche pagando, lui non volesse rilasciarmi la dichiarazione che sono in pari??
 

Andrea41

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Ho già detto e ripeto che io SONO già in regola (ho i bonifici) fin dall'inizio di questa discussione.
Ma come dimostrarlo, se lui non mi riceve??????
 

ludovica83

Membro Vintage
Privato Cittadino
A mio parere, dovresti andare dal tuo avvocato per una lettera in cui si dice che
a) andrai dal giudice di pace per procedere alla revoca dell'amministratore in forza dell'articolo 1129 del c.c. in quanto trattasi di grave irregolarità come mancata comunicazione a richiesta dell'attestazione relativa allo stato dei pagamenti degli oneri condominiali.
b) e che tale reato potrebbe anche configurarsi coma appropriazione indebita (quindi penale il 646) con una querela con l'aggravante dell'articolo 61 numero 11 (visto che non si sa dove siano finiti i soldi che hai versato...).

Detto questo, parliamo di 500 euro... e imbarcarsi nel giudice di pace o peggio ancora nel penale... non è mai buona cosa prima di una vendita...
Inoltre sono terreni tortuosi devi essere anche molto certo di quello che affermi altri menti ci rimetti soltanto...

Ti taggo 2 amministratori... magari a loro viene in mente altro a riguardo...
@bit100 & @Andrea Occhiodoro
 
Ultima modifica:

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Detto questo, parliamo di 500 euro... e imbarcarsi nel giudice di pace o peggio ancora nel penale... non è mai buona cosa prima di una vendita...
Inoltre sono terreni tortuosi devi essere anche molto certo di quello che affermi altri menti ci rimetti soltanto...
Gira e rigira, si torna al mio precedente consiglio “qualunquista”:
paga, rogita, e scordati della vicenda.
La prossima volta, sarà meglio muoversi prima.
 

Andrea41

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Scusa, che significa " ti taggo due amministatori" ?
Che devo fare?
Grazie

Ho dimenticato: i 500 euro da lui pretesi li mette nelle spese di bilancio, non li intasca lui.......
 
Ultima modifica di un moderatore:

Jan80

Membro Assiduo
Professionista
Non devi fare nulla, gli utenti "taggati" sono due amministratori e gli arriva una notifica che sono stati "nominati" in questa discussione. Appena potranno interverranno qui.
 

ludovica83

Membro Vintage
Privato Cittadino
Ho dimenticato: i 500 euro da lui pretesi li mette nelle spese di bilancio, non li intasca lui.......
Tu hai scritto di averli già pagati questi 500 euro....
Se lui a bilancio scrive che sono ancora mancanti... significa che qualcuno o li ha presi o lui non aggiorna i documenti come da giustificativi.
 

ludovica83

Membro Vintage
Privato Cittadino
Già,hai ragione.....
Rimango inerme,però,di fronte a tale prepotenza.....
Bisogna vedere che conti ha in mano lui...
Perché tu ci dici che hai pagato.... lui magari se si iscrive qua dirà che hai pagato altro e c'era ancora un debito.

Per darti delle risposte certe dovremmo guardare la contabilità del tuo condominio per sapere chi ha ragione.... (... e a me basta e avanza dei miei...)
Situazioni di queste genere son state contestate sempre nell'immediato... anche procedendo con la rimozione dell'amministratore... ma per cifre ben diverse che coinvolgevano tutto lo stabile. Quindi senza passare dal giudice.

Questa persona non lavora nemmeno + per lo studio di amministrazione immobili... anche perché ha subito un'emorragia di condomini nello stesso anno... per cui era impensabile che non avrebbe pagato le conseguenze...
Il tutto... senza che il condominio dovesse spendere un centesimo per ricorrere alla giustizia. Ma i dati erano molto chiari...
 

cristian casabella

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Ho già detto e ripeto che io SONO già in regola (ho i bonifici) fin dall'inizio di questa discussione.
Ma come dimostrarlo, se lui non mi riceve??????
Scusa ma non gli hai mandato via PEC copia di tutti i bonifici che hai effettuato?
Sicuro che non sia un altro debito, magari ancor più vecchio?

Secondo me, poi, mandagli anche una PEC in cui gli intimi di verificare la tua situazione alla luce delle copie dei pagamenti fatti e che lo segnali all'albo

Oltre al fatto che, come però detto da altri, il tempo legale stringe e quindi ti conviene pagare e poi fatti ritornare indietro la cifra pagata in più... visto che la matematica non è un'opinione...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Scusate castel del piano (Gr)
Cercavo acquirente immobile commerciale a reddito sito in castel d El ojnai provincia di Grosseto 678 metri quadri con 2000 metri di parcheggio con area edificabile di altri metri 1000 metri prezzo 550.000 euro
Alto