1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fralmanx

    fralmanx Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti, per ampliaer il proprio appartamento in condominio utilizzando come superficie il proprio terrazzo e rompendo il muro perimetrale, serve la maggioranza del condominio o l'unanimita? Mi potete dare gli eventuali riferimenti legislativi? Grazie
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Prima di tutto ci vuole l'autorizzazione del comune.
     
    A enzo6 piace questo elemento.
  3. fralmanx

    fralmanx Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ..la domanda era un'altra. Specifico, A PRESCINDERE da autorizzazioni comunali, di geometri, architetti ecc.ecc. la dlibera assembleare deve essere totalitaria o maggioritaria? Grazie
     
  4. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non sono in grado di darti una risposta documentata, ma provo a valutare alcuni aspetti:
    1) Non sono sicuro che l'ampliamento del 20% del piano casa possa essere goduto in modo esclusivo: se questo fosse il caso come minimo penso dovrebbe essere riconosciuto al condominio un compenso.
    2) Più delicata la potenziale contestazione condominiale sulla modifica della situazione estetica: che verrebbe rimessa al giudice. E in questo caso a far opposizione basterebbe uno.
    3) Se poi questo diritto ad incrementare il proprio volume del 20% sussistesse individualmente, non sarebbe necessaria alcuna approvazione della maggioranza, fin che non lede il godimento di parti comuni agli altri.
    4) Bisogna tener conto anche di ciò che prevede il RdC: se è esclusa la possibilità di sopraelevazione, anche qui non ci sarebbe maggioranza che tenga.
     
  5. GuglielmoP

    GuglielmoP Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Anche io ipotizzo una risposta. Nel caso di un condominio il famoso (famigerato?) 20% di ampliamento di superficie esistente non riguarda più il/i singolo/i appartamento/i ma si estende all'intero comparto immobiliare. Ad esempio se la superficie complessiva del tuo condominio fosse di 1.000 mq, si avrebbe un ampliamento di 200 mq da ripartirsi tra i vari appartamenti (in maniera uniforme? o in base ai millesimi? Su questo purtroppo spadroneggia la mia ignoranza :triste: ). Per cui, credo, occorra l'unanimità perchè i lavori vengano deliberati.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina