1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. silviospi

    silviospi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve
    Chiedo una vostra opinione giacché c'è un po di confusione nel mio condominio.
    Noi abbiamo nel cortile interno una serie di box con serrande avvolgibili a filo parete facciata.

    Ora un vicino ha cambiato l avvolgibile con una porta basculante spostando in fuori l apertura della porta basculante di circa 20 cm aumentando di fatto il suo box.

    Può essere fatta una cosa di questo tipo?
    Serve delibera assemblea?
    Serve autorizzazione comune?
    Si può definire un ampliamento di cubatura?

    Insomma chi può chiarire la situazione?
    Grazie
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Avrebbe dovuto chiedere autorizzazione al condominio attraverso l'assemblea.
     
  3. silviospi

    silviospi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie della risposta rosa

    Mi sai dire anche
    Se serve ok comune e autorizzazione e se è ampliamento cubatura?
    Grazie
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Per darti una risposta potresti fotografare la situazione?

    Può essere che tale ampliamento non è altri che un'esigenza tecnica di funzionalità.

    Comunque doveva avere sia autorizzazione condominiale che comunale dia oppure ecc.ecc. dipende la tipologia di lavoro.
     
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Per questa risposta bisognerebbe sentire il geometra ci penserà l'amministratore. Mi pare che questo signore abbia già eseguito le opere. Lui avrebbe dovuto sostituire la porta mantenendo la linea.se non l'ha fatto per esigenze tecniche a maggior ragione necessitava di autorizzazione non solo quei 20 cm per 2.40 credo aumentano i metri.[DOUBLEPOST=1386017297,1386017239][/DOUBLEPOST]
    Scusa abbiamo postato insieme
     
  6. silviospi

    silviospi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie per risposte

    cmq il prospetto cambia da così
    ante operam
    box1 box 2 box 3 box 4
    ______ _ _ _ _ _ ________ _ _ _ _ _ ________ _ _ __ _ _______ _ _ _ _ _
    dove i tratteggi sono le varie serrande a

    post operam
    box 1 box 2 box 3 box 4
    ______ _ _ _ _ _ ________ _ _ _ _ _ _________ _______ _ _ _ _ _
    I_ _ _ _ _ I

    rispetto ad una domande fatta:
    non c'èra nessuna esigenza ragionevole o tecnica per fare una modifica del genere, se non allargare lo spazio interno.

    che ne pensate?[DOUBLEPOST=1386018157,1386018110][/DOUBLEPOST]mi spiace non si vede bene il disegnino fatto...
     
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Che é nei guai non il condominio e con il comune.
     
  8. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Abuso edilizio.
    Per 20 centimetri di balcone in piu' fatto in corso d'opera negli anni 80 (che ricadeva ampiamente nel cortile del palazzo) abbiamo dovuto rifare tutti i progetti e pagare una sanatoria. Mi sa che il condominio si deve mettere in moto senno' l'abuso sara' in capo prima al condominio e poi solo in seguito al condomino.
     
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Mi capitato un caso anche a me. Ma qui stiamo parlando di una proprietà privata che deve al condominio rispetto del regolamento e paga lui gli errori.
     
  10. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Anche noi abbiamo tutte proprieta' private. Ma lo stabile e' unico ed unico dev'essere il progetto. Quindi aspetto professionisti, ma mi sa che rischia casini anche il condominio, non solo il singolo condomino, in quanto ha variato la planimetria globale, non solo l'interno.
     
  11. Laura Mencarini

    Laura Mencarini Membro Junior

    Altro Professionista
    La normativa edilizia ed urbanistica va rispettata anche quando si è in proprietà privata, non a caso ci viene chiesto di presentare pratica edilizia anche per modifiche della distribuzione interna degli appartamenti. Il caso in questione è un abuso edilizio in tutti i sensi, è stata aumentata la cubatura del garage e modificato il prospetto esterno; inoltre la superficie è stata sottratta alle parti comuni del condominio. Il responsabile deve essere diffidato a ripristinare lo stato dei luoghi o altrimenti denunciato alle autorità competenti.
     
    A Wile e Rosa1968 piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina