1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. nicola58

    nicola58 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buon giorno , abito al piano terra di una casa a due piani costruita 100 anni fà in tufo giallo e con mura portanti di 6o cm .
    vorrei capire come, e se posso, aprire un arco o una semplice apertura per l'accesso al giardino.
    Sento parlare di travi a doppio T per consolidare la parete sovrastante l'apertura ...ma vorrei capire l'apertura massima possibile e di cosa devo tener conto nel progettare l'intervento ( distanze da altre aperture ... distanze da altre pareti ecc.. )
    Ringrazio anticipatamente chi vorrà darmi qualche suggerimento .
    Nicola
     
  2. slucidi

    slucidi Membro Attivo

    Altro Professionista
    Fare un apertura su un opera che riguarda un immobile di 100 anni ? .... e il proprietario del piano di sopra cosa ne pensa ???
    Prima di tutto, dovresti incaricare un ingegnere esperto in consolidamento ... non è roba da muratori fai da te!
     
    A Bagudi e nicola58 piace questo messaggio.
  3. nicola58

    nicola58 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    il proprietario del piano di sopra sono sempre io ... :)
     
  4. nicola58

    nicola58 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    certo non intendo fare da me ... però volevo approfondire la questione ...
     
  5. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Buongiorno,
    partendo dal principio che tutto si può fare, è evidente che ti occorrerà un aiuto professionale.

    Trattandosi di blocchi di tufo sarebbe da considerare più come un edificio in pietra che in muratura, in questi sistemi costruttivi il peso tende a scaricarsi secondo linee di forza che passano in un ideale "nucleo" dentro muratura; più al centro di questo nucleo sono, sono meglio è, ovviamente più sono verticali meglio è.

    Un'apertura in un muro in pietra fa si che il carico si distribuisca simmetricamente ai lati secondo una forma ad arco.
    Il materiale subito sopra una finestra è "scarico" e in pratica "appeso" al resto della muratura, ecco il perchè degli architravi e del fatto che una volta le finestre erano strette e una sopra l'altra.
    I piedritti, cioè i due lati di questo "arco immaginario" sono quelli che sopportano lo sforzo maggiore, di solito sono realizzati in materiale pregiato o comunque migliore.
    Il fatto che ci sia molto peso sopra non è un male, anzi, aumentando il peso si diminuiscono le spinte eccentriche che inducono sforzi di taglio, da evitare, dato che una muratura del genere non ha neanche la resistenza data dall'effetto di cerchiatura malta-mattoni.

    Come vedi, per quanto spiegato terra-terra, la questione è piuttosto tecnica e molto meno intuitiva di quanto possa sembrare, l'intervento dipende molto dal reale stato della muratura, dalla geometria dell'edifico, da quanto deve essere grande e da quanto sei disposto a spendere, va fatto lontano dagli angoli e se possibile sotto un'altra apertura.
     
    A victoria60, topcasa, valentina geometra e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  6. nicola58

    nicola58 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille ... informazioni tecniche interessanti... ed ho capito che non è uno scherzo ... e che ci vuole un professionista !!! alla prox
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina