1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. robertolara

    robertolara Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    salve,avrei un quesito sto trattando un appartamento mansardato in provincia di bo, e' stato costruito nel 2000 per 90mq circa piu' loggia e' accatastato come monolocale con bagno per circa 40mq il resto risulta granaio, ma di fatto e' composto da sala con ang.cott.1 matrimoniale,1singola,1bagno e una lavanderia e non rispecchia il certificato catastale in quanto mancano dei muri divisori ,le altezze sono dal centro del tetto max 2,70 al minimo 1,80 ,e' possibile sanare e riaccatastare il tutto.grazie di cuore
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Devi chiedere ad un tecnico di effettuare una ricerca in Comune per verificare che lo stato di fatto della parte "regolare" corriponda ai progetti depositati e come è inquadrata a livello urbanistico la parte granaio.
    Nella relazione che redigerà dovranno anche essere indicate le misure per effettuare, se possibile, il cambio di destinazione d'uso.
    La pratica la deve fare il venditore (magari a tue spese) prima del rogito perché la vendita di un immobile non conforme rende l'atto annullabile e in alcuni casi nullo fin dalla stipula, aggiungo che la dichiarazione mendace è anche reato penale.
    Se poi la parte granaio non è trasformabile in abitazione e vuoi acquisatre lo stesso fai in modo che il venditore provveda a regolarizzare gli elaborati grafici (in Comune e in Catasto) allo stato attuale senza procedere al cambio di destinazione d'uso.
     
    A robertolara piace questo elemento.
  3. robertolara

    robertolara Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie per la celerita' d'intervento andro' a prospettare la cosa e vedremo.buona giornata
     
  4. robertolara

    robertolara Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    eccomi di nuovo , ho chiesto in comune e' cosi' come proposto l'appartamento di fatto ha un bell'abuso edilizio, gentilmente chiedevo ulteriore parere, mi sono consultato con l'immobiliare e abbiam fissato un appuntamento con geometra e proprietario , la soluzione sembra quella di far ricostruire la tramezza in vetromattone con l'aggiunta di una apertura con porta a vetro e cosi' separare la cucina dall' area "granaio" cosi' da evitare l'abuso edilizio e far sanare con il piano casa la chiusura della lavanderia creata nella parte"granaio" ma la mia domanda e' cosi' facendo l'appartamento riassomiglierebbe alla piantina catastale tranne la porta in vetro e chiusura lavanderia dopodiche' devono riaccastare tutto vero? seconda qustione nell'altra parte zona notte c'e' la porta che separa dall'altra zona "granaio" gia' completa di pannelli e appendiati tipo cabina armadio e e un ulterire divisorio in vetrocemento e porta in vetro che di fatto da ambiente unico lo ha traformato in 2 ambiente granaio questo come si mette a posto??va rimosso e riportato allo stato originario cioe' unico ambiente, il comune puo' aver da dire ??? voi vedete ulteriori soluzioni?grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina