1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se un immobile è venduto ad un prezzo modesto, insufficiente a garantire un utile adeguato all’attività, è legittimo l'accertamento basato su presunzioni semplici

    La Corte di Cassazione, con sentenza n. 245 del 9 gennaio 2014, ha affermato che, se l’Agenzia delle Entrate contesta e, quindi, ridetermina ai fini fiscali una plusvalenzarealizzata a seguito di una cessione di immobile ad un prezzo modesto, insufficiente a garantire un utile adeguato all’attività del titolare, il rischio d'impresa, il capitale investito, può provare il rilievo con presunzioni semplici, purché gravi, precise e concordanti. Rimane a carico del contribuente l'onere di superare la presunzione di corrispondenza tra il valore di mercato ed il prezzo incassato.
    Fonte: Fisco Oggi

    I costruttori in crisi sentitamente ringraziano:disappunto:... quindi se l'alternativa e' fallire o regalare soldi al fisco, per non avere accertamenti devi pagare tasse su importi che non hai mai preso...lo stato la legge e il fisco , sono sempre pronti a darti una mano:shock:
     
    A sarda81, pellico6, Bagudi e 1 altro utente piace questo messaggio.
  2. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    Queste cose ci fanno capire in che paese delle banane viviamo. Io inizio a sperare realmente che qualche folle possa dare in inizio a una rivoluzione, perchè non c'è da sperare in un miglioramento con armi democratiche e legali.
     
    A Bagudi e Ponz piace questo messaggio.
  3. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Lo raccontavo su FFZ da sempre. Il fisco è nemico del deleveraging. Il primo nemico.
     
  4. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Tutti, se possono eludere, eludono, ed è lecito.

    Ma non tutti, e non tutti possono..., se possono evadere... evadono.

    Quelli che non evadono, e con ciò non penso abbiano pagato tasse su importi non percepiti, non temono accertamenti.

    Poi ci sono le situazioni reali: i contribuenti che fanno i furbi o i finti tonti, e l'AdE che prova ad essere più furba (ed a volte diventa anche odiosa): entrambi sguazzano nello stesso ambiente (come le guardie carcerarie ed i carcerati...) , e l'ambiente irrespirabile fa male ad entrambi.
     
  5. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Questa è una favola per benpensati.

    L'ade presume e tu devi difenderti o pagare.

    E l'iter di difesa è costosissimo.

    Quindi spesso va a transare.

    Quando il contribuente resiste (pagando caro perchè può) l'ADE perde l'85% delle volte.

    Un semplice ricatto verso chi è debole.
     
    A Umberto Granducato, andrea boschini e Bagudi piace questo elemento.
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Una delle poche :p volte che sono d'accordo con Mil.
     
  7. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    :amore::amore::amore::amore::amore::amore::amore::amore:
    d'altra parte è difficile non essere d'accordo di fronte alle palesi cretinate che ci propinano i nostri apparati burocratici e di fronte alle quali c'è solo la rivolta civile come soluzione.
     
  8. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Comincio a esserne convinta seriamente.
     
  9. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Anche la mia , nel mio piccolo, voleva essere una rivolta civile....
    p.s.: le rivolte le fanno proprio solo quelli che credono nelle favole ... o se preferisci ... nei principi.

    Tutti gli altri cercano appunto le soluzioni più accomodanti....
     
    A Ponz piace questo elemento.
  10. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    esiste la teoria secondo cui questo vale entro certi limiti, cioè fin quando essere accomodanti è ritenuto razionale e non intacca più di tanto il benessere individuale. Nel momento in cui viene meno questo principio logico allora a creare le rivolte non sono affatto quelli che credono nelle favole, ma piuttosto gente concreta ma sufficientemente pazza da prospettare la favola come realtà. Ecco questa gente acquisisce rapidissimamente un gran numero di consensi magari partendo inizialmente da mezzi assolutamente leciti tipo class action e poi gradualmente passa ad altri sistemi una volta ottenuti consensi...non è uno scherzo, è una teoria sociologica pericolosamente vera. (sono o.t.)
     
    A Ponz piace questo elemento.
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Infatti, quello che non valutano i nostri governanti (poca conoscenza della storia ????), nemmeno i 5stelle, è che le rivoluzioni iniziano in un modo e finiscono sempre in un altro...molto peggiore!
     
  12. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    diciamo che è ancora molto lontana l'esasperazione e quindi sono tutti piuttosto tranquilli...inoltre le varie assurdità ci vengono propinate a poco a poco, tipo piccole polpette avvelenate, che digeriamo ancora. Il rischio però non è più così remoto come si poteva pensare anche solo due anni fa, nel frattempo il livello di vessazione giuridica, burocratica e fiscale è divenuto semi-insostenibile, quindi non so..
     
    A Ponz piace questo elemento.
  13. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Però devi esser consapevole di ciò che accade, tu proponevi un assunto non vero: chi non evade non deve temere il fisco.

    Non è una cosa fondata, per nulla.

    Anzi: è falsa.
     
    A luciobo, Bagudi e pellico6 piace questo elemento.
  14. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Dovresti dimostralo. Condivido invece l'analisi di Mil.
    Non sto dicendo che ho ragione, solo che per ora la penso diversamente da te: la mia piccola rivoluzione si limita a reagire con determinazione e senso civico ai soprusi propinati da alcuni ignoranti della Ade.

    Purtroppo non sempre pretendiamo di essere trattati da cittadini, ed accettiamo troppo spesso di essere trattati da sudditi: cosa storicamente ormai entrata nei cromosomi delle popolazioni del sud, che anzi storicamente hanno finito per accettare anche un potere parallelo....

    Io comincio a pretendere che siano rispettati i miei diritti: anche dal forum ho tratto molte utili informazioni, e quando mi capita non lesino legnate esibendo le loro circolari, provvedimenti ecc, fin che la spunto con le loro stesse armi.

    L'altro ieri dovevo dimostrare di aver versato l'imposta di registro, a fronte di una cartella (l'avviso precedente forse andato perso, non abitando nella citta interessata): scopro che la trascrizione bancaria dell'F23 in cui era correttamente indicato il nr. di contratto, indicava invece un nr diverso (ne potevo vedere copia dal cassetto fiscale, come si fosse originato l'errore è oscuro anche se si possono fare ipotesi): il responsabile ha subito preteso di verificare anche il secondo nr di contratto, che riguardava sempre noi: trovando che il pagamento relativo era stato erroneamente abbinato all'F23 in questione, si rifiutava di accettare la domanda di sgravio della cartella in questione.

    Ovviamente mi sono impuntato: "mi contesti questo contratto, con questa cartella: ti dimostro che ho assolto l'obbligo, adesso tu cancelli la cartella. Punto.
    Se ti pare apri una verifica sull'altro, me riscontri anomalie me le notifichi e nel frattempo verifico anch'io.
    Ha verificato subito e si è rimangiato il maldestro tentativo.

    In passato mi hanno contestato una dichiarazione IRPEF, e l'insufficienza degli acconti: chiedevano forse solo 50€.
    Sono tornato 3 volte alla AdE: ho anche subito minacce del tipo "vedrà, vedrà, adesso gliela faccio vedere io e pagherà caro e salato"
    Cominciavo ad aver timore di aver esagerato: ho ricontrollato tutto, capito dove loro sbagliavano, ma anche riscontrato che per errore aritmetico avevo conteggiato in positivo e negativo l'utilizzo di un precedente credito, annullandone il beneficio: all'ultima chiamata, mi sono presentato radioso:
    "Avevate ragione,... mi sono proprio sbagliato.....:occhi_al_cielo: ... però lo sbaglio è a mio favore: adesso avanzo un credito di 500€..."
    Mi vien da sorridere ancora adesso.
     
    A MELISSA75 piace questo elemento.
  15. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Lo posso dimostrare in modo empirico, vai da un commercialista e fattene raccontare qualcuna.


    Quelle cifre che tu racconti è roba ridicola per una impresa...

    Un conto è difendersi da bischerate quali quelle che racconti, un altro è vedere l'ade che ti dice "allora la sanzione sull'evasione presunta è di 120k, ma siamo magnanimi, paga 30k subito e ciao o contesta... se contesti paghi 40 k subito, poi se alla seconda udienza perdi paghi tutto oltre interessi e altro e se alla terza hai ragione riprendi il tuo salvo spese ecc."

    Conosci il meccanismo degli studi di settore?

    PS.

    Anche qualche collega di immobilio ha provato sulla sua pelle questo modus operandi, quindi non chiedere a me di provarti l'assoluta indecenza del fisco italiano, ma chiediti come mai tu stenti a crederci.
     
    Ultima modifica: 27 Gennaio 2014
  16. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Capisco cosa vuoi dire, ci mancherebbe altro: la presunzione è un principio abbietto, che non dovrebbe esistere in un paese normale. Ma anche l'evasione ai nostri livelli non è da paese normale.

    Anche il principio per cui chi ha disponibilità finanziarie tira alle lunghe con cavilli ecc, fin che arriva una prescrizione non è normale.

    Come non era normale che sia stato necessario porre per legge l'obbligo per il mediatore di comparire negli atti, ... e così adempiere finalmente al dovere di dichiarare il reddito ricavato....!

    Comunque capisco il vostro disagio: chi non ha redditi tassati direttamente da un sostituto d'imposta oscilla tra il goder di vantaggi.... autoesercitati, e vessazioni ... conseguenti.
     
  17. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ho letto quanto hai aggiunto: concordo sul fatto che il nostro fisco sia indecente.
    Per quello che riporti ... e per quello che non ricordi: il tuo e nostro fisco ha immensi crediti dalle società che gestiscono il gioco d'azzardo, lo scudo fiscale sui MDI, spesso prodotti da attività illegali, all'estero così come in altre partite.... e non riscuote.
    In paesi più seri del nostro un certo Al Capone non sono riusciti ad incastrarlo per i suoi vari delitti, ma col fisco non scherzi.
    Credo che alla base ci sia un diverso senso civico diffuso: tutto qui.
     
    A Ponz piace questo elemento.
  18. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io credo che il senso civico debba essere ugualmente ripartito fra le parti: se il Fisco fosse equo sia nelle sue emanazioni che nei suoi debiti, ci sarebbe maggior equità anche da parte dei contribuenti.

    Non puoi predicare bene e razzolare male !
     
    A MELISSA75 e Bastimento piace questo messaggio.
  19. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Esatto, e si riflette sul fisco, che si comporta da mafioso, chiedendo il pizzo.
     
    A MELISSA75, Tobia e Bastimento piace questo elemento.
  20. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Adesso cominciamo a convergere....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina