1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Nicolle

    Nicolle Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ciao a tutti!!
    Innanzi tutto vorrei esprimere tutta la mia felicità per aver felicemente superato il temutissimo esame alla CCIAA di Firenze da pochissimi giorni!! :sorrisone:
    E ora vorrei però chiedervi un aiuto, soprattutto ai più esperti. Spiego un attimo la situazione, che è un po' complessa. Il mio fidanzato, che come me ha l'abilitazione per fare l'AI, aprirà una ditta individuale a breve, e rientrerà nel regime dei minimi. Anche io vorrei lavorare nel settore, ma avendo fatto un dottorato di ricerca, c'è la possibilità che a metà del 2014 venga spedita dalla mia Università in Germania per una borsa di studio annuale, per questo non ho intenzione, per ora, di aprire P.IVA autonoma (se mi prendessero per quella borsa di studio, mi toccherebbe chiudere p.IVA e attività nel giro di pochi mesi!!).
    Ecco le mie domande:
    1) esiste una possibilità di collaborare col mio fidanzato senza che io debba aprire per forza partita IVA?
    2) Potrei fare lavoro autonomo occasionale, stando attenta a non superare i 5000 euro di reddito annuo? 3) Ma i 30 giorni di collaborazione con la ditta del mio fidanzato devono essere continuativi oppure posso anche ripartirli nell'anno, e addirittura, ad esempio, scegliere quante ore fare al giorno?
    4) E il mio fidanzato potrebbe comunque rimanere nei minimi, anche se io presto attività lavorativa autonoma e occasionale per lui?

    Spero davvero che qualcuno saprà rispondermi, perché non ho ben chiara la situazione, nonostante abbia sentito vari professionisti.

    Un abbraccio a tutti!
     
  2. Nicolle

    Nicolle Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Vi prego di aiutarmi!!
     
  3. KappaKappa

    KappaKappa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Mi dispiace, ma la normativa è ben chiara.
    Nei regime dei minimi non si può assolutamente avere dipendenti, qualunque sia la prestazione lavorativa o contrattuale.......e purtroppo per voi non c'è nessun'altra scappatoia.......... "legale"
     
  4. Nicolle

    Nicolle Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Innanzi tutto grazie per la risposta! Però c'è un però: si tratta a tutti gli effetti di un lavoro autonomo occasionale, nel senso che la normativa afferma la totale autonomia del lavoratore autonomo rispetto al committente. In altre parole, non si tratta di un collaboratore, ma solo di uno scambio di servizi di cui si avvale l'imprenditore. Penso dunque che sia possibile per un contribuente minimo avvalersi di un lavoratore autonomo occasionale...cosa ne pensi?
    E gli altri che dicono? Rispondete vi prego!
     
  5. KappaKappa

    KappaKappa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Sono certo che già siete stati da un paio di commercialisti. Loro che vi hanno detto in proposito?
     
  6. Nicolle

    Nicolle Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Abbiamo parlato con un commercialista, che ci ha prospettato velocemente tutte le diverse possibilità. Poi io personalmente mi sono informata ulteriormente andando a leggere la normativa proprio relativa al lavoratore autonomo occasionale, dopo che me ne hanno parlato alcuni miei conoscenti già nel settore. Tuttavia ho ancora molti dubbi, che il commercialista durante quella veloce consulenza non ci ha potuto chiarire perché ci abbiamo riflettuto in seguito a mente fredda. Per questo chiedo aiuto a voi :)
     
  7. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Al 99% non si può ma io proporrei un interpello all'AdE di pertinenza anch'io potrei essere interessato, sono nel regime dei minimi anch'io.
     
  8. KappaKappa

    KappaKappa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    OK, capito perfettamente. Purtroppo in questo caso non ti posso aiutare perché ho ben chiaro la normativa dei minimi ma non quella del lavoratore occasionale. Sono stato nei minimi e adesso sono fermo per poterci rientrare ma non ho mai lavorato come occasionale. Mi ricordo però di averne parlato con un commercialista un paio di anni fa e ricordo una cosa che dovresti chiarire con chi ha la competenza. Quello che mi aveva detto a proposito riguardava la occasionalità del rapporto cioè era occasionale una fattura ( perché tu, anche se occasionale, la devi rilasciare) anche di 4990 euro . Ma non era lavoro occasionale esempio 15 fatture di 100 euro. Spero di essermi spiegato. Cerca di capire meglio cosa vuol dire lavoro occasionale.
     
    A topcasa piace questo elemento.
  9. Nicolle

    Nicolle Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Scusa l'ignoranza, ma mi scioglieresti la sigla "AdE" per favore?
     
  10. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    A volte mi stupisci in modo positivo.[DOUBLEPOST=1382737040,1382737015][/DOUBLEPOST]
    Agenzia delle Entrate
     
  11. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    per l'agenzia delle entrate non c'è alcun problema se fai del lavoro occasionale, il problema tuo però è che sei abilitata a fare l'agente immobiliare e la CCIA prevede che il mediatore occasionale, oltre ad iscriversi, lavori massimo 2 mesi. Non so però se in quei due mesi si debba aprire partita IVA, rivolgiti a loro.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina