1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. manioca

    manioca Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Buongiorno, sto cercando risposte al mio quesito ma più mi informo, più mi sorgono nuove domande.
    Spero in un vostro cortese aiuto.
    Io e mio padre stiamo vendendo un immobile di cui siamo proprietari rispettivamente per 1/4 io e 3/4 lui.
    Con la totale disponibilità di mio padre, al rogito vorrei poter incassare io l'intero importo della vendita.
    Dal punto di vista fiscale o legale è un problema visto che somiglierebbe ad una donazione dove non si pagano le tasse? Sia io che lui avremmo deciso di procedere in questa maniera, ma ancora non ho capito se pesto i piedi all'agenzia delle entrate o chissà chi.
    Sapreste consigliarmi? Posso prendermi il malloppo e vivere felice oppure sto facendo i conti senza l'oste?
    Grazie mille
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'acquirente dovrebbe emettere 2 assegni.
    Uno intestato a te e l'altro a tuo padre.
    In questa maniera siete in regola.
    Con l'altro sistema potreste avere dei problemi.
     
  3. manioca

    manioca Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Grazie Antonello per la tua risposta. Riesci a dirmi che tipo di problemi in modo che io possa capire meglio?
    Di che natura? E soprattutto a cosa andrei incontro? Grazie
     
  4. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sarà certamente il notaio che gradirà citare nell'atto i due assegni a voi singolarmente intestati o un unico assegno intestato a voi due.
    Se sono due assegni, ognuno lo versa nel proprio conto e tutto termina lì.
    Se un unico assegno lo verserai sul tuo conto corrente e, non capiterà di certo, ma ad un eventuale controllo dovrai giustificare la maggiore somma nel tuo conto corrente.
    Potrebbero (i controllori) pensare ad una donazione.
    Esistono altri parenti oltre a te?
     
  5. manioca

    manioca Membro Ordinario

    Altro Professionista
    No, non ci sono parenti nè eredi di mio padre.
    Ecco perché vorrei prender tutto visto il suo consenso.
    Se devo pagare delle tasse a malincuore è ovvio che le pagherò ma non so come regolarizzare questa cosa volendo, se possibile , prendere l'intero valore io.
    Grazie ancora
     
  6. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Le donazioni in denaro da padre a figli sono escluse da tassazioni.
    Nel tuo caso, con l'assenso in atto di tuo padre, potrai avere un unico assegno a te intestato.
    Chiedi conferma al notaio.
     
  7. manioca

    manioca Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Bene grazie, come suggerito da voi chiederò conferma al notaio. Purtroppo il nostro nuovo premier ha introdotto una quantità tale di nuove regolamentazioni che è difficile muoversi con sicurezza da soli.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina