1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. aleroma

    aleroma Ospite

    Mi versano un assegno la quale scopro che il prezzo indicato e' scritto male cioe' e' scritto con punti ma non in euro cosi' (5.00.00 barrando anche le ultime due casselle dei centesimi a penna).
    invece dovebbe scriversi cosi' 5.000,00 parte la svista del impiegato di banca che lo emette sul conto e dell'impiegato della posta che lo paga...Posso chiedere che sia annulato in quanto errato e non corretto o rettificato come di solito si deve fare?
    Grazie :stretta_di_mano:
     
  2. vincenzo2

    vincenzo2 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    se l'importo in lettere è scritto correttamente (cinquemila/00) non dovresti avere problema per incassarlo,ovviamente
    se ci sono i fondi.
    Saluti
     
    A La Capanna piace questo elemento.
  3. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Quoto Vincenzo!! :ok:
    Se c'è difformità fra la cifra scritta in cifre e quella scritta in lettere viene considerata esatta quest'ultima! :D

    ;)
     
    A Umberto Granducato e La Capanna piace questo messaggio.
  4. aleroma

    aleroma Ospite

    La banca o la posta pero' non sono tenute a verificare l'autenticita' della cosa? Posso pensare che se l'importo fosse errato in lettere e non si fossero accorti della cosa avrebbero potuto incassarlo anche per 5 milioni di euro ...La somma in lettere è scritta bene in cifre no quindi non corrisponde questo poteva accadere anche con la firma cioe' amettiamo fosse falsa anche quella chiuque a questo punto avrebbe potuto incassare tale assegno per la leggerezza degli impiegati stessi.
    La banca non è tenuta in questo caso a fare tutte le verifiche del caso ..e posta compresa? Mi sembra assurdo..
    Mi è capitato di emettere io un assegno errato torno' indietro e dovetti farci una rettifica ..tipo..Per avvenuta conoscenza .
    Come mai qui non si e' accorto nessuno? Me compreso?
    Grazie
     
  5. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :shock:..puo' succedere sono uomini anche i bancari;)
     
  6. aleroma

    aleroma Ospite

    Domani chiamo banca d'italia e chiedo anche al mio avvocato..Le regole sono regole l'errore umano viene in ogi caso riconusciuto ma no per questo se fa danni viene sottovalutat:shock:gnuno nel suo lavoro ha delle responsabilita'..se questo assegno fosse stato rubato ora a dover passare i guai mettere un legale sarei stata io in prima persona.
    Ad ogi modo le cifre decimali sono state tracciate da barra a penna e non si capisce se sono 5 mila euro o cinquemilioni piu le ultime due caselle dove vano posti gli zeri sono barrate e i cinquemila sono con punti e non con virgola quindi gli errori di scrittura sono due il che non è poco.
    Grazie:stretta_di_mano:
     
  7. robertobosco

    robertobosco Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    L'importo in lettere prevale.
    Ove tale importo (in lettere) fosse dimostrabilmente non dovuto, si potrà avviare rivalsa in sede di causa civile
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina