1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. vulneraria

    vulneraria Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,

    sto comprando una seconda casa, mentre per ora possiedo ancora la mia prima casa (presa 12 anni fa), io vorrei al momento dell'acquisto, spostare la prima casa in quella nuova e tenere come seconda casa la vecchia.

    e' possibile? se si a che prezzo?

    il valore della casa vecchia e' 540, della nuova 995.

    Grazie!
     
  2. Abakab

    Abakab Ospite

    Puoi farlo solo per quanto riguarda L'IMU utilizzandola come dimora principale, non puoi farlo in relazione alle agevolazioni fiscali .. devi vendere prima l'altra!
    ( Do per scontato che con il primo acquisto tu abbia sfruttato le agevolazioni)
     
  3. vulneraria

    vulneraria Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    all'agenzia mi han detto che esiste la possibilita' pagando la differenza tra il 3% e il 10% sulla prima casa, e sfruttare nuovamente le agevolazioni per la seconda.

    essendo la seconda molto piu' costosa della prima mi sembrava una buona idea.

    quindi non e' possibile?
     
  4. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Direi proprio di no. Non confondere "prima casa" con "residenza".
     
    A ludovica83 e panetto piace questo messaggio.
  5. Abakab

    Abakab Ospite

    :shock:
    .. direi proprio di no!
     
    A panetto piace questo elemento.
  6. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Cosa non si fa per vendere :sorrisone:
     
  7. Abakab

    Abakab Ospite

    Enrico .. no comment .. è meglio !! :confuso:[DOUBLEPOST=1372247284,1372247189][/DOUBLEPOST].. anzi si un commentino lo faccio .. alla faccia di chi dice che resistono i migliori.:sorrisone:
     
    A ludovica83 e enrikon piace questo messaggio.
  8. vulneraria

    vulneraria Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ok.

    Grazie mille!
     
    A enrikon e Abakab piace questo messaggio.
  9. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    No, non è possibile.
    Per acquistare la casa più grande dovrai prima vendere a qualcuno la prima
    e poi ricomprarla come seconda casa se proprio la vuoi tenere.
    Il gioco non vale la candela.
    Potrai solo spostare la residenza nella nuova ma, dato che ancora non ci sono certezze sull'IMU, ti potresti trovare a pagare l'IMU su entrambe.
     
    A panetto piace questo elemento.
  10. Kurt

    Kurt Membro Attivo

    Altro Professionista
    Non si può rinunciare all’agevolazione della prima casa.
    Secondo quanto affermato dall’Agenzia delle Entrate, il contribuente non può rinunciare all’agevolazione della prima casa una volta conseguita; tale è la situazione che può verificarsi nel caso in cui, acquistata una prima casa, il contribuente intenda acquisirne una successiva di maggior valore senza vendere la precedente.
    Tale principio è stato già affermato dalla Corte di Cassazione, con la pronuncia n. 8784/2000, la quale ha chiarito che "non è possibile conseguire l’agevolazione prevista per l’acquisto della prima casa, …, previa rinunzia ad un precedente analogo beneficio, conseguito in virtù della medesima disciplina (…)". A parere della Suprema Corte, infatti, la dichiarazione di voler fruire del beneficio "non è revocabile per definizione, tanto meno in vista di un successivo atto di acquisto".

    L'agenzia confonde la rinuncia volontaria con la vendita entro il quinquennio. E' questa che è stata regolata dalla risoluzione del 27 dicembre 2012, n. 112/E, con la quale l’Agenzia delle Entrate ha fornito un chiarimento sulla perdita dell’agevolazione fiscale correlata all’acquisto della prima casa, quando venduta prima del decorso di 5 anni dal rogito.
    Il contribuente che abbia venduto, prima del decorso di un quinquennio dalla data del rogito d’acquisto, un’abitazione acquistata con l’agevolazione prima casa non incorre nella decadenza dall’agevolazione, se non compra una nuova abitazione principale entro un anno dalla vendita qualora, entro tale anno, presenti al Fisco un’istanza di rinuncia all’acquisto di una nuova casa.
    Si procede al solo recupero della differenza dell’imposta, ma niente sanzione. In tale circostanza il Fisco provvederà a recuperare solo la differenza dell’imposta tra quella calcolata in misura ordinaria e quella pagata in misura agevolata e non applica la sanzione pari al 30% della differenza tra l’imposta ordinaria e quella agevolata. Questo è quanto precisato dall’Agenzia delle Entrate nella Risoluzione del 27 dicembre 2012, n.112/E.
     
  11. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ... oltre interessi se non sbaglio..
     
  12. Kurt

    Kurt Membro Attivo

    Altro Professionista
    Umberto,
    si, hai ragione oltre interessi (e come si poteva pensare che perdessero la possibilità di incassare altri soldi?)
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina