1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a tutti,
    visto che ci siamo spero che possiate aiutare anche me:Mi trovo nel dover vendere alla stessa persona due unita immobiliari adiacenti, posizionate in un centro storico, accatastate in C2 e C3, e dello stesso proprietario.che è disposto a sottoscrivere la verità e cioè che entrambi gli immobili erano adibiti ad abitazione, tanto è vero che in uno nacque il padre e nell'altro un'altra parente oramai defunti, il venditore stesso ha oltre 70 anni. Posso garantire all'acquirente che dietro tale asserzione firmata potrà fare l'accatastamento in A2 senza problemi? Anna
     
  2. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Re: Acquisto di 2 unità attigue: agevolazioni 1^casa?

    Scusami, ma deve essere il proprietario a mettere l'immobile in condizioni di essere venduto. Fagli fare il cambio di destinazione d'uso, se poi sono tanti anni che è adibito ad abitazione, anche l'amministrazione comunale ne saprà qualcosa :shock: Come hanno fatto a viverci , pagare l'ICI per abitazione avere le utenze attive se l'immobile risulta un magazzino e un laboratorio?
     
  3. Diego Zucchini

    Diego Zucchini Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: Acquisto di 2 unità attigue: agevolazioni 1^casa?

    Mmmm... direi proprio di no!!
    Innanzitutto dovresti verificare (o far verificare ad un tecnico) presso l'Ufficio Tecnico la possibilità di trasformare questi 2 accessori (perchè tali sono, essendo accatastai come C2 e C3) in abitazione. Per fare ciò, sempre che il Comune te ne dia la possibilità, è necessario un progetto per il cambio di destinazione d'uso. Allo stato attuale il tuo acquirente non potrebbe nemmeno utilizzare le agevolazioni "prima casa", nè tantomeno trasferirvi la residenza.
    Sconsiglio inoltre di far dichiarare al venditore che gli accessori erano adibiti ad abitazione. Primo: non so se un Notaio lo farebbe inserire in atto; secondo: potrebbe rischiare delle sanzioni.
     
    A AOz piace questo elemento.
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sono d'accordo, con incort :ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina