1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. eloxford

    eloxford Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Buongiorno, nel caso in cui viene stipulato tra privati un contratto di locazione di un appartamento attraverso il canale concordato ad uso abitativo con eventuale uso promiscuo ad ufficio (sempre prevalente l'uso abitativo) ed il canone viene pagato da società (sas) del conduttore, immagino per potersi scaricare una parte delle spese, quali possono essere le controindicazioni?
     
  2. POGGIBONSI CASE

    POGGIBONSI CASE Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il canone concordato si basa sugli accordi territoriali,che cambiano da provincia a provincia.
     
  3. er4clito

    er4clito Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il contratto concordato può farsi SOLO tra privati.
    Ove c'è una società a quel che so non si può fare contratto concordato. Mi confermate o mi sto confondendo io?

    Di sicuro ove una delle parti sia una persona giuridica non si può aderire al regime della cedolare secca.
     
  4. eloxford

    eloxford Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    In questo caso l'intestatario del contratto è un privato solo che il pagamento proviene dalla società . Nel contratto non vi è alcun riferimento alla società , ma solo ad un possibile uso promiscuo, l'uso prevalente è comunque abitativo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina