1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. vanna

    vanna Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    caparra confirmatoria data alla proprietaria tempi slittati non per colpa mia malei non vuole piu vendere e vuole tenersi la caparre ma sufficente lo slittare dei tempi per ritirarsi da un atto sottoscritto da entrambi ?
    :cr:triste::triste:y:
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Dovresti dare un pò più di elementi per farci capire la situazione...

    Così non si può rispondere.

    Silvana
     
  3. Alessandraa

    Alessandraa Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Ma veramente qualora si ritiri lei dal rogitare deve pagare a te il doppio della caparra!!!!Ma bella questa sai?comunque hai trascritto il preliminare???se è si puoi esperire il 2932 c.c. ovvero otttenere tramite la sentenza l'esecuzione in forma specifica del preliminare...
    Ps...perchè non vuole rogitare piùCome e di quanto è slittata la data del definitivo?
     
  4. vanna

    vanna Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la data del rogito era per il 30 settembre (gia spostata precedentemente perche il noraio serviva l'atto d'acquisto inquanto la proprietaria aveva consegnato solo le successioni ,poi dal 30 sett. il perito della banca non paceva il sopralluogo , poi una volta arrivato gli inquilini non l'hanno fatto entrare per rischiesta della proprietaria fino a oggi che devo fare aiutooooooooooo ho investito 5.ooo.oo di caparra 3.5oo.00 alla secnoC
    e mille in acconto all'inquilino :triste:
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' ancora meno chiaro di prima.

    E' difficile darti uan risposta se non ci fai capire esattamente cosa è successo.
     
  6. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Come? :shock:
    La promessa venditrice non vuole più vendere e vuole, inoltre, tenersi la caparra versata dalla promessa acquirente? :shock:

    Ho capito bene? :shock:

    Cos'é, é nato un nuovo mestiere remunerato, quello della "venditrice pentita"?

    :domanda::affermazione::domanda::affermazione::basito:
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  7. Alessandraa

    Alessandraa Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Ma infatti non mi sembra una cosa normale....a quanto spieghi le motivazioni del rimandare il rogito non sono indipendenti da te quindi io vedo ancor di più il rimborso del doppio della caparra e te ne esci a meno che non vuoi adire le vie legali!:ok:
     
  8. angelhouse

    angelhouse Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao, penso che il punto essenziale per perdere una caparra, sia determinare chi è l'inadempiente al contratto, ci sono comunicazioni intercorse tra le parti in merito alla vicenda....
     
  9. tharapyo

    tharapyo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Un solo consiglio in questi casi: incontrarsi in agenzia e sottoscrivere un allegato al preliminare in cui le parti accettano di posticipare i tempi. Fare tutto per iscritto perché così si evitano contestazioni. Detto questo, se le cause del ritardo non dipendono dalla volontà della parte acquirente (e un inquilino che non fa entrare il perito perché la proprietaria non glielo permette mi pare proprio che rientri in questa casistica), la parte venditrice non ha alcun diritto di recedere dal contratto e deve o adempiere o pagare il doppio delle somme percepite più eventuali danni...anche l'agenzia avrebbe dovuto attivarsi per provvedere a posticipare i tempi ed evitare di far saltare la vendita, magari spiegando alla proprietaria che doveva consegnare tempestivamente i documenti dell'immobile e che non si ostacolano le perizie della banca per il mutuo...
     
  10. Alessandraa

    Alessandraa Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
  11. gcaval

    gcaval Membro Attivo

    Altro Professionista
    ma anche senza la trascrizione. O no?
     
  12. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    io non ho capito molto bene ....
    hai pagato anche l' inquilino? boh.
    Comunque le date stabilite non sono state rispettate, non si capisce bene da chi...... in prima battuta reputerei tua la inadempienza, ma cerco di decifrare meglio quanto da te esposto.Massimo:fiore:
     
  13. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Scade il termine per il rogito, era inderogabile? Era entro e non oltre? Sei stata messa in mora? Se non siamo nella prima opzione (e anche in quella...) la signora non può ritirarsi e trattenere al caparra come vuole, può TENTARE di farlo, certo, ma non è detto che la spunti, specie se tu vuoi andare avanti.
    Chiaramente, perdere meno tempo sul forum e andare dal legale è un consiglio che mi sentirei di darti. Poi magari torna pure a postare ;)
     
  14. EnCa78

    EnCa78 Ospite

    Una recentissima sentenza della Cassazione, se non vado errato, ha stabilito che i termini indicati per il rogito notarile non debbano ritenersi "essenziali".Lo slittamento degli stessi, tuttavia, deve essere giustificato e motivato. Molto spesso, in questi casi, più che alla legge ci si appella al buon senso delle parti.
    Ciao e in bocca al lupo!:ok:
     
    A POGGIBONSI CASE piace questo elemento.
  15. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    a meno che non sia espressamente indicato il conttrario :occhi_al_cielo:
     
  16. Alessandraa

    Alessandraa Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Si, anche senza la trascrizione puoi esperire il rimedio...La trascrizione è una sorta di tutela rafforzata,di opponibilità ai terzi, rectius..:)
     
    A gcaval e Graf piace questo messaggio.
  17. tharapyo

    tharapyo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Credo, e tutti i colleghi agenti immobiliari lo possono confermare, che succeda spesso che la data fissata per il rogito (ma anche per il preliminare e anche per la perizia di mutuo...) vada posticipata, può succedere per mile motivi, salute, somme di denaro vincolate, scioperi, turni di lavoro, disponibilità del perito o del notaio, eccetera... in ogni caso è sempre e comunque consigliabile che le parti "perdano" un pochino di tempo ad incontrarsi per sottoscrivere due righe in cui concordano di rinviare le date stabilite. Spesso due parole scambiate tra le parti e con il mediatore per spiegarsi e tranquillizzarsi a vicenda hanno più valore di qualsiasi raccomandata, telegramma o carta bollata...
     
    A Graf, vanna e EnCa78 piace questo elemento.
  18. vanna

    vanna Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    no non stata messa in mora ci mancava pure quello ma il rogito non si è fatto non per un solo motivo ma una
    serie prima per colpa della proprieteria che non aveva dato la documentazione all'agenzia (l'atto d'acquisto ma solo successioni) e quando il documento è arrivato dal notaio era fine luglio il notaio aveva altre stipule prima di me ,poi la direttrice della banca che seguiva la pratica è andata in ferie quando è tornata fatta la richiesta del perito sono passati altri 15gg e cosi via fino a che il perito non è stato fatto entrare nell'appartamento :disappunto: io voglio quella casa :triste:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina