1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Gioelediego

    Gioelediego Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buongiorno,

    Sono un agente immobiliare che opera nella provincia di Cuneo e devo chiedervi una cortesia:
    C'è un nostro collega che tappezza tutta la città (su alberi, pali della luce, muri etc..) di cartelli generici di vendita di alloggi tipo " agenzia.... vende alloggio, telefono......".
    Non credo sia corretto cosa va incontro come sanzioni ? cosa si può fare ?
    So che hanno fatto già notare la cosa ai vigili urbani ma hanno fatto una semplice e ridicola multa, ma nonostante varie riprensioni continua a farlo...
    Fatemi sapere grazie
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Possono solo multarlo.
    Se le multe sono come le nostre gli passerà presto la voglia
     
  3. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    il collega ha fatto i suoi calcoli e conti, i cartelli esposti su pali, alberi, muri e altro posti vietati hanno un riscontro maggiore delle multe pagate :affermazione::ok:
    perchè scandalizzarsi:domanda:
    perchè guardiamo sempre quello che fanno gli altri :domanda: invidia? voglia di copiarli? cosa è corretto? segnalare l'abuso ai vigili?

    http://www.immobilio.it/f29/ettari-diamanti-4646/
     
    A Limpida piace questo elemento.
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    :shock::shock::shock::shock:
     
  5. umberto

    umberto Membro Attivo

    Privato Cittadino

    ma vuoi sapere se, dove e come, è legalmente possibile?
    per impedirgli di continuare o cosa? a te infastidisce? e perché?
     
    A Antonio Troise piace questo elemento.
  6. luciano pirola

    luciano pirola Membro Attivo

    Altro Professionista
    Non credo sia invidia, penso che se esistono delle regole vanno rispettate, se tutte le agenzie appendessero cartelli di vendita ovunque cosa diventerebero le città?
    A Monza credo che si paghi una multa di 250 € ogni cartello "abusivo" quindi non credo valga la pena persistere con questi comportamenti.
    La professionalità di un agente immobiliare è fatta anche di rispetto delle regole e del lavoro altrui .
     
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    da noi piu di 300! :shock:
     
  8. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    il comune ringrazierebbe :^^: :ok:

    La professionalità di una agente immobiliare è ben altra cosa :affermazione: :ok:

    la multa la pagano tutti gli agenti immobiliare della zona? NOooooooo e allora.......
     
  9. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    E' vero che ognuno è libero di prendere le multe che vuole, però se i comuni volessero veramente evitare le affissioni abusive potrebbero alzare di molto le sanzioni. Qui a Roma credo che le multe siano attorno ai 500€, ma non ne sono sicuro perchè ho evitato di prenderle da quando è stata applicata la nuova normativa sui cartelli appunto.
    Comunque, più che fargli una multa non gli si può fare nulla e giustamente come dice Antonio Troise: s'è fatto due conti e siccome i cartelli fruttano, anche pagando le multe ci guadagna.
     
  10. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non ci sono solo le agenzie immobiliari che attaccano i cartelli, ma privati, ditte varie, studenti, anime che cercano il gemello. E' diventato un modo di comunicare, in mezzo al traffico cittadino, parli o urli non si sa, si spera che qualcuno si accorga di te. E' l'isolamento delle grandi città, tutti condannati ad andare su e giù, come il girone dell'Alighieri. Spargevo poesie immobiliari auto incollanti per i pali della ricca Via D'azeglio, all'inizio formato etichetta color bianco, che piacevano tanto a qualche professionista che timidamente esprimeva la sua curiosità, poi i colori diventarono sempre più accesi, il rosso l'avevo scartato, in una città tutta rossa come Bologna, si confondeva con l'intonaco dei portici, finché il verde abbagliante ebbe la supremazia su tutti. Fu la mia rovina, non accontentandomi dei pochi curiosi, mentre svolazzavo in sogni epindarici, attirai troppo l'attenzione e il giorno dopo la città fu cosparsa di etichette abbaglianti con la pubblicità di una ditta di ......autospurgo!
    :risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata:
     
    A Antonio Troise e Bagudi piace questo messaggio.
  11. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non c'è a Bologna la "violite"? E' una malattia molto forte che infetta i pali della luce, gli alberi e gli edifici. Esplode all'improvviso: ti accorgi da un momento all'altro che il lampione davanti a te è condannato, nessuno lo salverà più da questa malattia "viola" e ben presto il lampione infetterà gli altri finchè il quartiere non imploderà sotto il peso di migliaia di irritanti cartelli... viola. :^^:
     
  12. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    collega, ma a te che problemi ti da.... ogniuno è libero di comportarsi come crede, ci sono degli uffici apposta (affissioni e il comune stesso) che dovrebbero intervenire, non tu. Da me qualcuno lo faceva, soprattuto nelle scatole dell'enel... ma poi sono spariti! ma probabilmente perchè sono stati multati. ma tu l'unica cosa che puoi fare è andare dai vigili... anche se secondo me non dovresti preoccupartene...:D
     
    A Antonio Troise piace questo elemento.
  13. vagno

    vagno Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Sempre legata a questo argomento vi pongo la mia domanda: abbiamo in incarico da qualche mese una villetta, molto graziosa, ma purtroppo ubicata in un posto eccessivamente riservato. La villetta si trova in una Vico che è traversa di un altro Vico :shock:.
    Avevamo chiesto al proprietario della casa ad angolo che è ubicata all'ingresso del primo Vico e che darebbe sulla Via principale di darci l'autorizzazione a mettere un cartello sul suo muro del tipo "vendesi villetta a pochi metri" o qualcosa del genere. Ci ha risposto di NO, e non ci ha autorizzati. :disappunto:
    Il problema è che con la scarsa visibilità ci stiamo tenendo sul groppone una villetta bella che avrebbe tutte le potenzialità per essere venduta.
    Sempre all'ingresso del primo Vico (quindi sempre sulla strada principale) c'è un palo dell'Enel e anche un cartello stradale comunale.
    Avevamo pensato di chiedere autorizzazione al Comune (l'Enel credo sia da escludere) per poter affiggere il cartello, ma il mio collega ha detto che non vale la pena, che non ce la darebbero mai e che se la dovessero dara chiederebbero di pagare.
    Qualcuno ha esperienza in questo senso?
     
  14. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    io lo attaccherei, senza chiedere... ci proverei... :confuso: anche se non si potrebbe. il prop è l enel non il comune. mal che vada te lo staccano. (ti fanno la multa?- secondo me non perdono tempo per un cartello- non gigante ovviamente!)
     
    A Limpida piace questo elemento.
  15. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il comune non ti lascia affiggere cartelli sulla segnaletica neanche a pagamento: è vietato x legge.meglio provare sul palo dell'enel :occhi_al_cielo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina