1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. frvanel

    frvanel Membro Attivo

    Altro Professionista
    un mio debitore possiede 1/2 di una casa, mentre l'altro 1/2 è di suo fratello

    nel 2003 il mio debitore singolarmente ha chiesto un mutuo alla banca, e la banca ha ipotecato il 100 % della casa, dato che il fratello ha accettato di fare da '' terzo datore di ipoteca ''

    la casa risulta pignorata dalla banca del mutuo da 10 mesi, e si presume che andrà all'asta...io ovviamente posso aggredire solo la sua quota di 1/2 di proprietà

    chiedo quale delle due ipotesi è reale =

    1)la casa viene venduta all'asta, e io mi posso rivalere su 1/2 della cifra ricavata dalla vendita, detratta prima la quota per saldare il residuo di mutuo con la banca

    2)la casa viene venduta all'asta, ma succede che il mio debitore, essendo l'unico contraente del mutuo, rinuncia alla sua quota ricavata dalla vendita in favore del fratello, per indennizzarlo di aver fatto da terzo datore di ipoteca, e così succede che non mi posso rivalere su niente

    chiedo quale delle due ipotesi corrisponde alla realtà

    e poi chiedo = dato che la casa risulta pignorata da 10 mesi, grossomodo, tra quanti mesi potrebbe esserci la prima asta?
     
  2. slucidi

    slucidi Membro Attivo

    Altro Professionista
    Innanzitutto al fine di recuperare il tuo credito è indispensabile insinuarsi nella procedura come creditore.
    il tuo credito potrà essere recuperato, se la vendita all'asta sarà capiente, dopo quello della banca + le spese di procedura (CTU, Custode etc) + altri creditori se hanno la precedenza.
    Il tuo avvocato potrà verificare: il numero dei creditori, gli importi richiesti, eventuali diritti (equitalia, coniuge separato con figli a carico etc), i tempi di procedura (approssimativi).
    ...
    Circa il tempo necessario per andare in asta dipende in primis da quale è il tribunale competente - da uno a tre anni - e poi dall'impulso che verrà dato dall'avvocato della banca (procedente). .. ma tutto questo te lo può dire il tuo avvocato.
     
  3. frvanel

    frvanel Membro Attivo

    Altro Professionista
    grazie per la risposta

    però io chiedevo di sapere anche se posso aggredire la metà del ricavato dall'asta(detratta la quota per la banca),
    oppure se è possibile che il mio debitore possa rinunciare alla sua quota in favore del fratello, che per lui è stato solo terzo datore di ipoteca, e non coorichiedente il mutuo, lasciandomi così ''a secco ''
     
  4. slucidi

    slucidi Membro Attivo

    Altro Professionista
    puoi "aggredire" non la metà del ricavato dell'asta ma la parte rimanente detratte le spese ed eventuali creditori con precedenza. La casa verrà venduta tutta insieme, 100% ed è il giudice che stabilisce come viene diviso il ricavato, non il debitore.
     
  5. frvanel

    frvanel Membro Attivo

    Altro Professionista
    se è sicuro che posso aggredire TUTTO il ricavato dalla vendita all'asta(detratto il debito con la banca) '' sono a cavallo '', perchè quasi certamente ottengo tutti i soldi del mio debito

    per non fare confusione, faccio questa ipotesi = se il mio debitore non avesse altri creditori da soddisfare, oltre la banca, non dovrebbe succedere che il ricavato dall'asta va per 1/2 a lui e per 1/2 a suo fratello, comproprietario della casa??

    oppure il ricavato, detratti debiti e spese, va tutto al proprietario richiedente il mutuo
    (anche se lui è proprietario solo per 1/2)??

    grazie della disponibilità
     
  6. slucidi

    slucidi Membro Attivo

    Altro Professionista
    Per chiarire:
    la banca è coperta dal 100% dell'immobile, tu solo dal 50% quindi, se il credito della banca (+spese) vale più do 1/2 mi dispiace ma, puoi dire addio al tuo credito.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina