1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. xMauro88x

    xMauro88x Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buona seraa tutti
    chiedo scusa a priori sicuramente ho sbagliato sezione nel forum , ma nelle varie voci non sapevo quale scegliere per espore il mio problema
    ..
    Praticamente
    io e la mia fidanzata dopo anni abbiamo preso la grande decisione di andarea convivere , e fra le mani c'è capitata una bella mansarda in affitto ,parto dicendo che la casa è intestata al figlio che ha un contattore enel a parte , il padrone di casa ci ha proposto un affitto di 350euro +50 euro legate all'affitto (400 totali) per tasse come acqua immondizia cannone tv , praticamente di mio dovrei pagare solo l'energia elettrica , io poco esperto cosi a parole hoaccettato pero ,riparlando a casadel fatto mi è stato detto che qualora io dovessi decidere di andare a vivere , dovro fare la residenza nella nuova casa , ora nono essendo informato a riguardo chiedo a voi del forum
    secpndo voi sto prendendo una fregatura ?nel senso io firmo il contratto accetto di pagare 50 euro in più, ma dopo mi arrivera a pagare tutto lo stesso ?oppure c'è qualche tipo di contratto cheprevede una cosa del genere?
    vi ringrazio in anticipo
     
  2. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Tu puoi andare a vivere a nche senza residenza per il resto cerca di essere meno confusonario e spiega tutto in ordine con le domande a cui vuoi risposta.
    Importante capire che ti po di contratto, se la casa ha l'abitabilità etc
     
  3. xMauro88x

    xMauro88x Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si scusahai ragione , in pratica io vorrei sapere se questa proposta che mi hanno fatto di aggiungere 50euro mensili all'affitto per pagare Acqua condominio ,cannone tv ,si rivelera una fregatura per il fatto che arrivera tutto a pagare a nome mio ugualmente
     
  4. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Per 50 euro?.ma dai
     
  5. xMauro88x

    xMauro88x Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    che mi vuoi dire ? per 50 euro? è solo un pretesto per aumentare l'affitto epoi mi ritrovero a pagare tutto?
     
  6. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Scusa il contratto lo hai sottoscritto tu?
     
  7. xMauro88x

    xMauro88x Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    io il contratto lo vedro domani , manon avendo mai visto un contratto di affitto chiedo a voi che siete esperti ,se questa cosa che mi è stata proposta èuna cosa fattibile oppure sto prendendo una fregatura
     
  8. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    SE tu sottoscrivi il contratto sei responsabile di tutto, fatti dare la copia e poi postala qua e la leggiamo e poi la firmi
     
  9. xMauro88x

    xMauro88x Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    non so nelcontratto si può aggiungere che quesi 50 euro in piu ogni mese mi esonerano dal pagare queste tasse,
     
  10. xMauro88x

    xMauro88x Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ok ti ringrazio :)
     
  11. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Si è possibile se sottoscritte da entrambi, ma vorrei capire che tipo di contratto ti fa esistono diversi tipi di contratto di locazione.
     
  12. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In ogni caso, se nel contratto è chiaramente definito che con 50 euro mensili forfetarie avrai pagate acqua, condominio e canone tv (questo mi sembra un pò strano...), nessun problema, ma l'importante è che ci sia scritto tutto.
     
    A Sim piace questo elemento.
  13. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Strano solo il canone tv, non ti puoi sostituire alla RAI
     
  14. merybel

    merybel Membro Attivo

    Privato Cittadino
    ciao mauro88 non ho ben capito la questione dei soldi in più per le utenze,ho sempre abitato in affitto e anche in comodato,in condominio ho in case indipendenti,nel contratto d'affitto c'è la somma che devi pagare al mese,la caparra,di solito sono tre mesi che sono per eventuali spese che deve sostenere il padrone di casa se rechi danni all'appartamento,questa somma viene depositata su un libretto,sono soldi che ti verranno restituiti maggiorati degli interessi,quando dopo tot di anni deciderai di trasferirti in un altro appartamento,sempre se l'avrai lasciato in ordine come te l'hanno consegnato,a me la caparra è stata restituita anche per la casa in comodato,le utenze luce gas acqua telefono tv,te li devi intestare a tuo nome ho della tua fidanzata,la somma di 50 euro non saranno per le spese condominiali?nel corso degli anni ho dovuto trasferirmi varie volte,per lavoro ho per neccessità,ma mi hanno sempre chiesto di intestare le utenze a me ho a mio marito,mi sembra un padrone di casa un pò anomalo,di solito non vogliono accolarsi le eventuali bollette non pagate dall'inquilino,quando avrai in mano il contratto prima di firmare chiedi di fartene una copia e mandala ai nostri amici di immobilio,sono persone capaci,sai quante volte mi hanno salvato dalle fregature,bisogna sempre aprire bene gli occhi e chiedere consiglio
     
  15. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Domande:
    l'alloggio è affittato vuoto o ammobiliato? Poichè parli di TV immagino sia un alloggio ammobiliato: il canone TV è a carico dell'utilizzatore, che saresti tu, quindi non avrebbe valore il versamento di una terza persona. Solo tu puoi pagare il canone direttamente alla RAI: se lo facesse il padrone di casa, chiedendoti il rimborso, dovrebbe stipulare un abbonamento speciale, come residence.

    Per il resto è normale che oltre all'affitto si debbano pagare spese condominiali, tipo acqua, luce scale, ascensore se c'è, riscaldamento se centralizzato.
    Queste non sono tasse: le imposte eventuali le paga il proprietario . L'inquilino dovrà invece pagare la tassa rifiuti.

    Fatti quindi elencare cosa comprendono questi anticipi di 50€ che probabilmente sono solo degli acconti che dovranno essere conguagliati a fine anno di gestione.

    Sappi dire anche che durata e che tipo di contratto ti propone.
     
  16. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Dunque io sono un locatore (proprietario di appartamento che affitta a terzi) e a me sembra molto strana questa richiesta di 50 euro in più al mese per pagare servizio come quello dell'acqua e le imposte dell'immondizia e del canone (non cannone... bùm!) tv. Intanto il canone RAI va pagato da chiunque detenga un apparecchio tv, quindi siccome sarai tu a detenerlo lo dovrai pagare tu per forza (ai miei inquilini è arrivata la richiesta di pagamento, nonostante che il televisore sia mio, visto che l'appartamento che affitto è ammobiliato). Poi, le bollette dell'acqua sono variabili perché legate al consumo: come fa il proprietario a sapere in anticipo che con i 50 euro mensili riesce a pagare bollette di cui a priori non può conoscere l'importo? La cosa più giusta, chiara e corretta sarebbe quella di scrivere nel contratto che le suddette utenze e/o imposte le dovrà pagare il conduttore (cioè tu) dietro presentazione delle relative bollette da parte del locatore (proprietario). Oppure far intestare l'utenza dell'acqua direttamente a te, mentre per l'immondizia resta l'opzione che ho suggerito da scrivere nel contratto (per il canone tv non hai scampo...). Insomma, a me questa proposta puzza un pochino... :maligno:
    Tra l'altro, sempre riguardo all'acqua, non hai specificato se è una spesa condominiale o individuale. Questo fa la differenza per capire se la spesa rientra tra quelle del condominio oppure se si tratta di un'utenza, che come tale è volturabile...
     
  17. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Quello si puo' fare per uso transitorio ....relativo a luce acqua forfetaria, ma già questo discorso ovvero la sua posizione è stata chiarita.
     
  18. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Comunque grazie per il suo apporto.
     
  19. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Di nulla! Cerco di mettere la mia esperienza diretta a disposizione di chi esperienza non ha... ;) E comunque io affitto con contratti transitori e mai e poi mai chiederei 50 euro in più sul canone per pagare importi che non conosco a priori :shock:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina