1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. OPERATORI DEL SETTORE

    Nonostante l’avvento dei “Multiportali” che facilitano il collegamento con molte risorse (siti gratuiti), risulta evidente quanto gli operatori, che attualmente pubblicano annunci in rete, siano cmq concentrati sui 2 Portali più importanti a livello Nazionale.
    E’ chiaro che solo i portali che investono ingenti risorse in Accordi commerciali e Advertising, danno riscontri degni di particolare attenzione.
    Casa.it, denota una forte propensione sugli investimenti mirati alla canalizzazione diretta di ogni utente verso il proprio sito.

    Immobiliare.it denota una strategia mirata alla realizzazione di un gruppo di siti che consentono un riscontro per ogni specifica esigenza.
    Inoltre concede, parte o tutto, del suo contenuto verso altri siti (vedi Trovacasa.net oppure Bakeca.it)
    Segnaliamo anche l’acquisto del dominio Case.it al quale sembra sia applicato il motore di ricerca di immobiliare.it

    A livello Nazionale questi 2 Siti possono contare su un numero importante di clienti Condivisi ma allo stesso tempo , sia uno che l’altro, hanno clienti esclusivi che li colloca sostanzialmente alla pari.
    Per citare una Regione Campione, Il Lazio conta circa 1000 operatori (a pagamento e in prova) presenti sia su Casa.it che su Immobiliare.it
    Poi abbiamo sempre circa 1000, (dato volutamente approssimato) operatori esclusivamente operanti su Casa.it
    Ed ancora, circa 1000 (dato volutamente approssimato), esclusivamente su Immobiliare.it

    Ma la grande partita va giocata sulla stragrande maggioranza degli operatori che ancora non pubblicano in rete. Basti pensare che solo la Provincia di Roma conta circa 6000 operatori.
    Inoltre, molte Regioni risultano ancora al Palo, o meglio, non hanno ancora effettuato il primo passaggio che generalmente si manifesta attraverso l’utilizzo dei Portali Gratuiti.
    Anche in questo caso la partita è, ancor di più, tutta da giocare.
    Abbiamo anche un’interessante dato sulle “Regioni al palo” e cioè che gli annunci immobiliari pubblicati sui siti generici da parte dei Privati è spesso uguale o superiore a quelli pubblicati dagli operatori.
    Questo dato potrebbe delineare una scarsa reattività al progresso degli Agenti operanti in quei territori.

    PRIVATI

    Il privato, per certi aspetti, risulta più dinamico dell’operatore.
    Tende ad utilizzare tutti gli strumenti più importanti e conosciuti, a sua disposizione, per pubblicare in rete il proprio annuncio.
    Tuttavia, i canali dedicati dai siti generici e di settore, vengono spesso “inquinati” da Agenti camuffati da Privati, sintomo di un indebolimento della categoria.
    Va sottolineato che la qualità dell’annuncio proposto dal Privato non è paragonabile (purtroppo non sempre) ad un annuncio pubblicato dall’Operatore.
    Va fatto notare che i siti che offrono interazione classica e di facile consultazione con l’annuncio stanno riscuotendo una notevole preferenza da parte dei visitatori. Comunque il dato delle pubblicazioni dei privati in rete risulta in costante crescita.

    ASTE IMMOBILIARI

    Crescono sia le procedure che gli operatori /professionisti che si occupano anche di questo segmento; che negli ultimi anni ha subito una forte operazione di trasparenza che rende l’accesso alle procedure aperte a tutti.
    A nostro avviso, I portali Immobiliari dovranno creare dei contenitori dedicati, perché attualmente questa tipologia di annunci è inserita dagli stessi, nel mercato Libero.
    Questo sistema, provoca confusione nei risultati delle ricerche da parte degli utenti in quanto, i prezzi che vengono pubblicati si riferiscono alla “Base d’Asta” e non al prezzo effettivo di vendita.
     
    A Maurizio Zucchetti piace questo elemento.
  2. Deportivo

    Deportivo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    martedi 28 giugno sono stato alla presentazione di casaschare a vercelli.

    francamente mi sembra strano che il gestionale intercetti solo 22 aste su vercelli!

    e 23.000 immobili su milano


    spero di aver visto male
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina