1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gabbriellini sandra

    gabbriellini sandra Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    nel 1993 ho venduto un appartamento nello stesso identico stato di come lo avevo a mia volta comprato da un privato, ad una certa signora A. nel 2005 (cioè dopo 12 anni) la signora A mi fa causa perchè ha dovuto spendere 12.000 per condonare alcune difformità di costruzione riscontrate da un tecnico in fase di nuova compra-vendita tra la signora A ed un terzo.Vi chido se la prescrizione in questo caso vale o no;se la signora A prima di effettuare il condono doveva avvisarmi preventivamente. Grazie per lìaiuto che mi darete:
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La signora A sta perdendo tempo. Da quando hai venduto, nulla è dovuto
     
    A gabbriellini sandra e Il Mattone piace questo messaggio.
  3. gabbriellini sandra

    gabbriellini sandra Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ti ringrazio molto
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A meno che nell'atto del 1993 abbiate scritto qualcosa di specifico in merito, ma non credo...
     
    A gabbriellini sandra piace questo elemento.
  5. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    quando vendo un immobile, garantisco la piena commerciabilità di esso, che in poche parole garantisco che l'immobile è in regola con le norme urbanistiche e catastali :ok:
    Nel tuo caso hai venduto un immobile garantendo la piena regolarità, ma che in seguito si è verificato che l'immobile ha bisogno di un condono per sanare difformità da te non dichiarate!

    Consiglio, rivolgerti ad un tecnico e a un legale :ok:
     
    A gabbriellini sandra piace questo elemento.
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :shock::shock::shock::shock::shock::shock:
     
  7. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    umberto,
    prima di dare questi consigli, sei sicuro? sicuro non basta, hai delle certezze? certezze non bastano, hai una sentenza, un articolo del codice che riguardo il caso esposto?
    Grazie per utilissime risposte :applauso: :ok:
     
  8. Il Mattone

    Il Mattone Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si, caro Umberto, chi vende garantisce, edotto delle conseguenze penali circa il rilascio di dichiarazioni mendaci, che l'immobile è conforme dal punto di vista urbanistico ecatastale. Se cosí non è, bisogna sanare e, come direbbe il mago Anubi, "pagá!".
     
  9. gabbriellini sandra

    gabbriellini sandra Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    scusa, ma dopo 12 anni si accorge che non va bene, esiste o no la prescrizione per questo?
     
  10. Il Mattone

    Il Mattone Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il tecnico che nel 1993 non aveva riscontrato le difformità, dopo 10anni, non è piú responsabile. Non so se questo valga anche per il Venditore.
     
    A gabbriellini sandra piace questo elemento.
  11. Silvio Luise

    Silvio Luise Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ....e' questo il punto se il tecnico 12 anni fa' non aveva riscontrato deformita' ed il notaio aveva certificato ,potrebbe sembrare che all'epoca era tutto regolare. Ora se a distanza di 12 anni sono subentrati nuovi elementi da nuove disposizioni che rendono non in regola per la vendita l'immobile,non credo che la responsabilita' ricada sul vecchio proprietario....
     
    A gabbriellini sandra e Il Mattone piace questo messaggio.
  12. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Meno male che sei anche consigliere provinciale di una federazione...
    Se un tecnico nel 1993 ha certificato che era tutto in regola, se come dici tu non è più responsabile, come puo esserlo un contraente? Se all'epoca era tutto in regola successivamente puo essere successo di tutto ossia che l'attuale proprietario abbia fatto qualsiasi abuso all'interno dell'immobile. Ne risponde il vecchio proprietario? Un ipotetico ex proprietario che ha vendutotrent'anni fa un immobile è responsabile di un abuso attuale?
     
  13. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    umberto,
    secondo me è successo questo:
    Facciamo un passo indietro è andiamo alla data di stipula in cui sandra ha comprato casa.
    all'atto il venditore dichiarava che la casa era conforme, la planimetria era conforme, e l'eventuale tecnico si è fidato delle dichiarazioni del venditore senza approfondire i progetti o altra documentazione degli uffici tecnici del comune, in pratrica non si accertava della regolare conformità urbanistica, e Sandra come parte acquirente comprava contente una casa che per lei era tutto in regola :affermazione:

    Nel 1993 sandra vende casa alla Sig.ra A e anche questa volta l'eventuale tecnico dichiara che era tutto in regola, e Sandra è serena perchè ha venduto una casa conforme.

    Nel 2005 la sig.ra A vende la casa che era della Sandra, ma questa volta un tecnico più pignolo và più affondo nella pratrica e risulta che la sig.ra A per vendere deve sanare una difformità!
    Cosa è successo? sono cambiate le regole delle compravendita? chi ha sbagliato?
    Tutti e nessuno!

    POtrebbe essere anche una difformità riguardante il condominio, e nelle vecchie compravendite hanno sorvolato, anche se erano a conoscenza.

    Umberto,
    certamente l'abuso non è stato fatto dall'ultimo proprietario , altrimenti non avrebbe senso chiedere i danni all'ex.

    Aggiunto dopo 5 minuti :

    Sandra,
    scusa, ma questo tuo intervento e nel tuo insistere nella prescrizione, mi sa tanto che tu eri a conoscenza di questa difformità, mi sbaglio?
     
  14. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Potrebbe essere antonio, se così è, ci sono 3 cose enormi da sottolineare:
    1. se l'utente ha la responsabilità come dici tu , allora potrà a sua volta rivalersi su colui che le ha venduto l'immobile (e così a cascata fino a quando???)
    2. ometti una cosa fondamentale: le dichiarazioni a rogito comprendono anche quella dell'acquirente che accetta l'immobile nello stato in cui si trova
    3. un tecnico non può fare una dichiarazione di conformità senza vedere licenze e catasto: è inverosimile

    anche a me viene il dubbio.... :confuso:
     
  15. gabbriellini sandra

    gabbriellini sandra Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    nemmeno per sogno! insisto sulla prescrizione perchè dal codice civile mi sembra di capire che dopo 10 anni i vizi e difetti degli immobili si prescrivono. io avevo acquistato da un altro venditore sul quale, eventualmente, mi rifarò.il problema è che dopo 5 anni, non riesco a trovare soluzione.

    Aggiunto dopo 1 :

    volevo rispondere a te, ma ho risposto ad Antonio, comunque non ero a conoscenza, altrimenti non mi trovavo in questo casino!
     
  16. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    sandra,
    in questi cinque anni, cos' è successo? sei in causa? il tuo tecnico cosa dice? le difformità che parla la sig.ra A cosa riguardano?


    .... nel tuo caso non è un vizio e non è un difetto :ok:
     
  17. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Qualche domanda:
    - hai acquistato da un costruttore?
    - il tecnico nel 1993 ha rilasciato un certificato di conformità?
    - perchè parli di 10 anni? per me sono meno...
     
  18. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Questi Agenti Immobiliari... hai...!
    Mi piacerebbe sapere che rilevanza avrebbe avuto il fatto che sandra fosse stata a conoscenza ... a parte l'aspetto etico, certamente importante; alla domanda sui termini di prescrizione, la risposta tecnica qual'è?
     
  19. Silvio Luise

    Silvio Luise Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ...dare delle risposte senza conoscere a fondo il problema puo' essere piu' dannoso che utile , in fin dei conti siamo AI e non esperti giuristi e tecnici......e certe contrapposizioni non giovano a rasserenare ne a fare chiarezza sulle domande di Sandra.Comunque Bastimento nel tono della tua domanda credo ci sia un po' di polemica se credi di avere la risposta in tasca :idea: magari se ce la fai conoscere anche a noi te ne saremmo grati.:???:
     
  20. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ma che permalosi siete... va beh che è il vostro mestiere, ma mi pareva chiaro che stavo scherzando, veramente. :p

    E proprio perchè non avevo la risposta in tasca, rifacevo la domanda!

    Mi spiace di essere stato frainteso: non avevo alcuna intenzione di polemizzare. Anzi: apprezzo questo forum per la generale serietà delle risposte e dei contributi; e non pensavo che scherzando in modo trasparente potesse urtare qualcuno.

    :innamorato: :applauso: :ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina