1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giobaxx

    giobaxx Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao avrei bisogno di un consiglio,
    Sono in cassa integrazione ma mi è capitata l'opportunità di affittare casa x un anno il che mi darebbe un pò di respiro e mi aiutarebbe anche a pagare il mutuo.

    A quanto ho capito visto che il mio redditto non è alto(16459 euro lordi l'anno) non mi conviene fare la cedolare secca, ma vorrei esserne certo, visto che non mi posso permettere di regalare soldi :)

    Che fareste?
     
  2. Abacus

    Abacus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    la cosa più giusta è sentire chi ti fa la dichiarazione dei redditi, mi sa che ci vuole un commercialista..
    cmq se affitti con 3+2 con cedolare secca sei ad una tassazione del 10%.. secondo me conviene sempre ma potrei sbagliare
     
  3. giobaxx

    giobaxx Membro Junior

    Privato Cittadino
    Il fatto è che posso affittare solo per un anno. Nel senso che la persona che andrebbe in affitto ha al momento un solo anno di contratto di lavoro, inoltre è probabile che nel luglio prossimo termini la cassa integrazione e ne abbia nuovamente bisogno io, a meno che non trovi un altro lavoro...

    Grazie cmq..

    Giovanni
     
  4. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    la tua aliquota marginale è del 27, a meno di detrazioni; quindi direi senz'altro che la cedolare ti conviene.

    non ho però ben chiaro come tu possa avere una aliquota cedolare del 10%, se affitti a tasso di mercato...
     
  5. Abacus

    Abacus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    la cedolare secca al 10% vale anche per contratti a studenti (che va da 6 a 36 mesi) ..quindi ok per affitti di 1 anno a studenti..
    rimane fermo il fatto che questi canoni sono "concordati" ovvero fanno riferimento agli accordi territoriali
     
    A eldic piace questo elemento.
  6. giobaxx

    giobaxx Membro Junior

    Privato Cittadino
    Il problema è che non ho proprio idea di cosa si intenda "tasso di mercato"....:disappunto:
    Domani vado al caf che mi fa il 730 e chiedo a loro....vediamo..

    ..per la cedolare al 10% su Genova c'è la possibilità, ma le tempistiche sono strette e non ho idea sui passi da fare..
     
  7. Abacus

    Abacus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    E' piu facile del previsto.. vai su internet e cerca: accordi territoriali di genoa.
    Ti dovrebbero uscire delle tabelle che ti dicono in sostanza: nel quartiere X per l'appartamento di tipolagia Y puoi chiedere al mq 10 euro (esempio).
    Devi misurare casa.. se sono 50 mq x 10 euro= 500 euro..
    ci sono delle maggiorazioni Es: fino al 15% per l'arredamento..

    soso stato molto sintetico ma per dirti che sostanzialmente è un calcolo matematico.. ti puoi far seguire o da un'agenzia o da i sindacati...
     
  8. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    orca... mi fai venire il dubbio che sto pagando il 21% per niente.... farò meglio a documentarmi :)
     
    A Abacus piace questo elemento.
  9. giobaxx

    giobaxx Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ti ringrazio abacus...domani vado al sindacato a sentire anche se non so se mi potranno aiutare visto che sono domiciliato in Toscana e l'appartamento è a Genova. Mi basterebbe che mi spiegassero quanto posso chiedere..poi al limite faccio un salto a Genova.

    Penso di aver trovato la tabella a questo link http://www.sunia.it/accgenova , il mio è un appartamento di 49 mq a Genova Sestri, è ammobiliato, tv 42 pollici, condizionatore, termoautonomo, direi che non è di pregio ma neanche nel degrado. Non ho garage, od altre aree calpestabili, però non capisco proprio come calcolarlo:occhi_al_cielo: perchè anche se prendessi il valore minimo cioè 28.47 e lo moltiplico i 49mq mi viene una cifra troppo alto.
    Se ad esempio prendessi un valore intermedio tra 28.47 e 69.66 ad esempio 45.
    Se faccio 49 x 45=2070 forse con 2070 si intende il canone annuale?:domanda:
    tabella.PNG
     
  10. Abacus

    Abacus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    mi dispiace ma sono differenti dalla mia città e nn riesco ad essere preciso....
    cmq individuato il quartiere Sestri, deve vedere l'immobile se è più verso la zona di pregio o verso quella agricola..
    se prende un valore di mezzo es 50 lo moltiplica x i mq e viene il canone annuo.
    questo canone poi lo aumenta moltiplicandolo x 20% se la metratura nn supera i 45 mq.. se li supera aumenta del 10%
    poi il risultato lo puo' aumentare fino al 12% per l'arredamento..
    le verrà fuori quindi un canone annuo che dividerà x 12 e le verrà fuori uquanto puo' chiedere mensilmente...
    le ag del luogo o associazioni saranno molto più precise di me
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina