1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. vittoriavitti

    vittoriavitti Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve vorrei sapere se è vero quanto mi è sato detto circa una nuova disposizione di legge, dell'estate scorsa, riguardante i certificati di abitabilità/agibilità che avrebbe apportato modifiche ai dispositivi precedenti. Insomma, se dalla scorsa estate è cambiato qualcosa circa la certificazione di abitabilità che bisogna avere per vendere un immobile. In ogni caso per il rogito cosa serve in proposito a tutt'oggi 1° dicembre 2010? Garzie
     
  2. akaihp

    akaihp Membro Attivo

    Altro Professionista
    L'abitabilità non esiste, c'è l'agibilità. L'agibilità è relativa ad un immobile non ad un appartamento. In caso di condominii la chiede l'amministratore.
    La novità è la più stretta osservanza della conformità catastale. Quindi verifica che la planimetria catastale corrisponda con lo stato dei luoghi.
    Poi, se il caso, dovrai produrre l'attestato di certificazione energetica.
     
  3. vittoriavitti

    vittoriavitti Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ti ringrazio. Tu parli di novità circa la più stretta osservanza della conformità catastale; puoi darmi il riferimento normativo di tale novità? E comunque vorrei sapere se il certificato di agibilità dell'immobile in vendita è un a documento espressamente richiesto dal notaio che rogita. Grazie
     
  4. sheila

    sheila Membro Junior

    Privato Cittadino
    si, il certificato di agibilità va allegato all'atto di compravendita, e nel caso non ci fosse, il venditore deve impegnarsi, con apposita dichiarazione, a fornirlo all'acquirente entro un tempo prestabilito tra le parti ( tre mesi, sei mesi).
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina