1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lala

    lala Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Sul nuovo ovviamente ci sono le condizioni e i parametri che rispettano le norme sui risparmi energetici ecc. ma spesso gli immobili hanno stanze davvero misurate soprattutto quando si parla di ville e villette, camere e cucine poco ampie...Mentre sul vecchio si trovano spazi ampi ma ovviamente non con gli impianti nuovi ...La mia domanda agli esperti è questa:cosa ne pensate di una villa trifamiliare di testa a schiera degli anni 80 ristrutturata all'interno ,con giardino e porticato ampio all'esterno ,recintato ecc. Quali sono i parametri fondamentali da considerare per una giusta contrattazione ? se gli impianti se dovessero essere a gasolio cosa mi consigliate? di lasciar perdere ogni tipo di trattativa o considerarlo con delle controproposte sul prezzo ? o cosa consigliate? Insomma vorrei delle scalette di valutazione per le quali stare attenti per una giusta controproposta e valutazione dell'immobile e se ne vale la pena o meno.
    Inoltre meglio ammobiliata o vuota? Il tetto è di una forma spiovente e obbliqua un po' particolare mi sapete dire se potrebbe essere un "handicap" ?
    Vorrei consigli su cosa stare attenti alla prima visita dell'immobile e quali domande fare al proprietario per meglio valutare il tutto..
    spero mi rispondiate in tanti e presto grazie mille a tutti in anticipo...:D
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, messa così non è facile , senza vedere la casa, il posto ed altro , per quanto mi riguarda impossibile dare una valutazione, posso permettermi di esprimere un parere o un consiglio ma non altro, perchè le variabili sono tante, e ti dirò perchèma andiamo per ordine:
    Esposizione, locazione,ristrutturata ma da quanto, come, Internamente e/o esternamente? Ti piace la ristrutturazione ? Gli impianti sono a norma ? Il giardino quanto è grande ? il giardino è curato? La recinzione è alta, facilmente scavalcabile, è da rifare ? Non ultimo ci sono abusi, sono stati sanati ?

    l'impianto di riscaldamento a gasolio è obsoleto oltre che enormemente costoso , sia per la manutenzione che per l'uso, la caldaia prima che vada a regime consuma l'ira di dio in gasolio e con i prezzi che corrono !!! Quindi è da considerare l'adeguamento a caldaie a gas e/ sistemi di riscaldamento alternativi.

    Penso che ti darai una risposta da solo


    Ammobiliata ? come ? i mobili quanti anni anno e ti piacciono ? il Tetto spiovente ? dipende da dove si trova , in collina, in montagna, in zona costiera ?



    penso sia il caso , prendendo spunto dalle indicazioni di prima di portare un amico tecnico per valutare tutto i lavori ed il relativo costo, poi dovrai fare tu una valutazione o meno della spesa di acquisto e dei pro e contro.
     
  3. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Concordo,
    dato il passo importante è consigliabile farsi seguire da un tecnico che ti possa indicare come sfruttare gli spazi, quanto ti verranno a costare eventuali interventi di modifiche ecc
    Tieni conto che un immobile non nuovo è in qualche maniera "collaudato" da infiltrazioni, umidità di risalita e problemi acustici.

    Anche nel caso di acquisto di un immobile in costruzione fatti affiancare, se richiedi personalizzazioni è importante avere un tuo tecnico che possa accedere in cantiere e controllare le lavorazioni.
     
  4. lala

    lala Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Grazie

    Che tecnico meglio un geometra o chi? Quanto potrebbero costare i lavori per impianti da mettere a norma? e per impianti a norma ch etipo di lavori sarebbe meglio fare? Pannelli solari? riscaldamento di che tipo? Grazie attendo tua cordali risposte..A prestoooo:D

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    Grazie mille
     
  5. lala

    lala Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Intanto grazie per le risposte,per l'esposizione sull'annuncio si dice ottima esposizione è libera su 3 lati, dovro' vederla a breve così posso vedere gli impianti,inoltre il giardino è circa 300mq dei quali in parte sono piastrellati davanti alla finestra della cucina (portico con tendone), il giardino è curato e ci sono anche un paio di alberi. La recinzione è bassa facilmente scavalcabile.Inoltre sul lato fronte della cucina col portico gli inquilini delle villette vicine vedono dentro la proprietà.
    Cosa ti viene da suggerirmi sulla base iniziale di questi primi elementi?


    Cosa mi consigli di chiedere al prorpietario sul riscaldamento ? chiedere a lui se mi fa l'adeguamento con interventi a sue spese o cosa? Di quanto invece abbassare il prezzo nell'eventualità ?I mq calpestabili sono circa 200 locali 4 su più livelli.


    Dalle foto i mobili non i sembrano prorprio di ultima generazione e la cucina ha ancora la cappa di quelle con i filtri e con il vetro frontale retraibile...Non mi piacciono a parte il divano lungo e angolare. La villa è in paese zona villette ,il paese
    è un comune di 7.790 abitanti pianura centrale bergamasca, quindi questo tetto spiovente obbliquo mi chiedo come mai sia fatto così ??!!?!??
    Che tecnico meglio un geometra o chi? Quanto potrebbero costare i lavori per impianti da mettere a norma? e per impianti a norma ch etipo di lavori sarebbe meglio fare? Pannelli solari? riscaldamento di che tipo? Grazie attendo tua cordali risposte..A prestoooo
    :D
     
  6. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, purtroppo sotto l'aspetto valutazione non posso esserti utile più di tanto in quanto non ho visibilità della proprietà e poi non conosco nello specifico il borsino del luogo, faccio un esempio : qui in zona una villa di queste caratteristiche se la posizioni in costiera potrebbe valere dai 600.000 a oltre 1.200.000 , se la metti in collina tipo a Baronissi dai 350.000 ai 600.000 , quindi per il prezzo giusto non potrei dartelo neanche sotto tortura,
    in merito al tecnico se hai qualcuno di fiducia in gamba una prima idea te la può dare tranquillamente lui, l'importante, forse, e che si occupi propri di ristrutturazioni sia di interni che di esterni, in merito alla possibilità che il proprietario ti adegui gli impianti ... uhmmm la vedo dura, di solito i proprietari non sono ONLUS, mi sento di consigliarti solo di prendere un buon tecnico di fiducia e poi con lui valutare quelli che sono gli interventi da fare, se ci sono, il loro costo, l'eventualità di investire in impianti energetici autonomi( pannelli fotovoltaici es. ) e poi rapportare tutto al prezzo richiesto, non ultimo se la villa ti piace. Insomma devi valutare se, come si dice dalle nostrte parti, " a spesa vale ampresa" tradotto per i non udenti " la spesa vale l'impresa" :D.
    Dimenticavo in tutto questo non hai detto se c'è di mezzo un collega , nel qual caso confrontati anche con lui, sicuramente saprà aiutarti.
     
  7. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Ciao
    quello che intendevo è che se una abitazione ha già qualche anno certi problemi sono già venuti fuori e, si spera, sono stati risolti.
    Con una casa in costruzione bisogna fidarsi di impresa e DL, conosco imprese affidabili e attive da parecchi anni ma anche altre che.. vabbè...

    per il tecnico, da architetto non posso che consigliarti di affidarti ad un architetto!! :risata:

    Per gli impianti, le possibilità di intervento sono molte a seconda delle tue necessità di personalizzazione e dello stato della casa, ovviamente,
    puoi sostituire la caldaia a cherosene con una a gas, se l'impianto elettrico è sfilabile non è un grosso costo aggiuntivo, immagino che comunque vorresti rasare e tinteggiare e rifare i bagni

    C'è anche la possibilità di ricoprire il tetto con pannelli fotovoltaici, realizzare un impianto radiante elettrico a pavimento e raggiungere l'indipendenza elettrica senza neppure dover allacciare il gas o installare il bombolone (che è un costo notevole) chiaramente vuol dire rifare massetti e pavimenti
     
  8. lala

    lala Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Intanto grazie cafelab,
    allora ho visionato l'immobile ed è datato al 1982 circa , sono stati rifatti :tetto e facciata esterna. Gli interni sono all'origine, la caldaia è a gas i termosifoni sono in ghisa ,i pavimenti sono tutti in parquet sia nelle stanze chein cucina,solo i bagni sono piastrellati,la metratura di tutto l'immobile si aggira intorno ai 130/150 mq da riscontrare poi con planimetrie. i muri sono tutti da tinteggiare ,le altezze mi sono sembrate al limite dei 2.70 metri nelle 2 camere al piano superiore ,bagno mansardato ma senza travi a vista ,le camere non sono mansardate .Poi vi è uno spazio ad uso solaio con h molto basse da verificare. I sanitari sono tutti vecchi e obsoleti così come le piastrelle. Il parquet accettabile ,qui chiedo a voi esperti ,quanto durano i parquet? E che costo mi verrebbe a fare se volessi creare un impianto di riscaldamento a pavimento?Mi converrebbe? O meglio lasciare i riscaldamenti così come sono e ad alimentazione a gas?
    Prese di corrente Bticino degli anni '80 e qui chiedo a voi delle differenze in termini di effettivo risparmio e sicurezza???!!??
    Il costo invece dei pannelli solari con una superficie del genere descritto 130/150mq+pertinenze quanto costerebbe?

    Vi è una taverna sotto all'incirca di mq 50 senza riscaldamento , i proprietari hanno installato una vecchia stufa elettrica a muro ,non vi sono attacchi idraulici ma solo di telefonia ed elettrici.Una porta molto obsoleta comunica con il garage piastrellato e doppio.
    Gli infissi sono in alluminio con doppi vetri,i serramenti tapparelle elettriche( sempre degli anni 80).
    Una cosa che mi ha lasciata un po' interdetta è la lampada( mi è difficile descriverla perchè dovrebbe essere il lampadario che solitamente si usano nelle camere) ecco insomma non c'era nessun lampadario al centro del soffitto delle camere e nè' nessun filo o buco per eventuali prese di lampadari,ma in alto sulla parete destra dove la parete laterale si unisce con il soffitto ,c'era appesa una lampadina scoperta. Questo era presente in tutte le camere sopra al primo piano. In salotto al piano terra ci sono i faretti ,in cucina e nella camera "studio" vi era al centro del soffitto una lampada al neon di quelle tonde grosse con griglia intorno molto simili a quelle usate da esterno.....?!?!?

    L'ingresso alla abitazione è ad oggi in comune con 3 famiglie(sono parenti) ,la villa è trifamiliare e ci dicono che stanno pensando ad una soluzione per separare le entrate e dividere (magari con siepi o reti????) gli spazi esterni,anche perchè proprio lì ci sarebbe il giardino di proprietà di chi acquista.
    Dalla porta finestra della cucina si accede ad al giardino ,ma in particolare davanti alla cucina vi è il piastrellamento con barbecue in pietra e tendone predisposto ma senza teli ,tutto vecchio ovviamente.

    Il giardino e l'esterno sono curati,la recinzione bassa. Ah tutte le porte interne della casa sono tipo bianco crema e di un materiale che sembra plastica con i manici "cilindrici " gialli e di plastica come spesso accade trovarli in alcuni uffici datati...non sono in legno .

    L'accesso esterno ai garage è in comune con le altre famiglie.
    GLi impianti idraulici datati all'80 come saranno secondo voi?In che condizioni saranno??? cosa fareste per adeguarli? Vorrei consigli onesti e ottimali grazie mille siete davvero gentili.

    Che valutazione dareste ? cosa mi consilgiate? La villa è in posizione ovest.

    I costi per ristrutturarla? A quanto potrebbero ammontare ,avendovi descritto un po' l'immobile?

    Che ne pensate? se volete poterte anche scrivermi in pv.
    Grazie:D
     
  9. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Non erano 200mq su 4 piani? E' un'altra casa?

    l'impianto elettrico è da rifare, il parquet se è massello si può ancora lamare, rifarei l'impianto idraulico,
    per una ristrutturazione completa comprendente di materiali a Roma stai sui 7-800€ /mq, non so i prezzi locali

    beh credo dovrebbe essere il contrario :risata: se vuoi consulenza... in firma ci sono i riferimenti
     
  10. lala

    lala Nuovo Iscritto

    Altro Professionista

    Ciao e grazie studiopci ,
    i dettagli del sopralluogo della villa li ho descritti prima,
    considera che si trova in posizione tranquilla il paese non è grande e nemmeno di alto profilo.
    Cosa ne pensi leggendo le caratteristiche ? che valutazione gli daresti considerando il tutto?
    Grazie e a presto:D

    Aggiunto dopo 24 minuti :

    Si credo che nei 200 mq conteggiavano furbamente anche il solaio e chissà cosa????!!!!:disappunto:
    Come mai secondo te le lampadine così posizionate nelle camere (camera matrimoniale e cameretta ?) senza avere attacchi sul soffitto? che logica ci sarebbe in questo????


    Il parquet sembra in massello ma come faccio a riconoscerlo?
    Quindi mi dici che rifacendo i sanitari e impianti idraulici e elettrici (con pannelli solari) la spesa si aggirerebbe sugli 800/1000 euro al mq? calcolando anche le pertinenze e garage e taverna e solai ecc???

    Per caso mi sai dire qualcosa sulle case prefabbricate? convengono sono durature sono sicure ne varebbe la pena?
    O le scarteresti a priori come possibilità di alloggio? perchè? o meglio quali tipi di prefabbricati eventualmente sono da considerarsi?

    Grazie e sei simpatico:^^:
     
  11. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ciao , Mah... ripeto non posso dare una valutazione dell'immobile in termini economici perchè non conosco i prezzi del luogo, però mi sento di dire un paio di cose, la prima è : se passi da una villetta ad un prefabbricato è un bel salto e mi porta a capire che non sei tropppo deciso.
    Secondo - non ho idea del costo che ti hanno chiesto e tranne descrizione col contagocce, non lo hai neanche riportato , ma secondo me a meno che non sia molto basso " a spesa non vale ampresa ".
    Terzo - non è che sei il proprietario dell'immobile e stai cercando una valutazione aggratis ???:^^::^^::^^::^^:
     
    A cafelab e Bagudi piace questo messaggio.
  12. lala

    lala Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Magari fossi il proprietario, non sarei qui a chiedere nessuna valutazione , anzi avrei agito diversamente dagli attuali proprietari non trascurando dettagli importanti... Poii mi chiedo sulla base di cosa ti verebbe da pensare che ia il proprietario? Cmq non si tratta di avere idee chiare o meno,ma su prefabbricati ho sempre avuto una curiosità e non sarebbe male valutare una soluzione del genere, negli USA e in Canada sono molto usati ma da noi non molto .... e volevo pareri da chi puo' darmi delle dritte a riguardo...Ecco perchè chiedevo delle delucidazioni in merito ,d'altronde questa è la prima casa che vado a visionare ed è normale porsi delle domande ????:confuso:
    Il costo è troppo valutando l'immobile 300 ma non l'hanno venduta fino ad oggi da piu' di 1 anno (credo di aver capito) difatti sono disposti ad eventualmente affittarla e cio' mi fa ben pensare che non riescono a vendere difatti di certo non vogliono tenere la casa vuota(me lo ha detto il proprietario) altrimenti presumo che dovranno sempre star dietro alle spese di manutenzione???? Ora valutando il tutto non ti sembra troppo e considerando tutti i lavori da effettuare ???

    Quindi se ci fossero i presupposti valuterei anche un prefabbricato ma non avendo informazioni in merito cerco valutazioni e consigli sui pro e i contro.:confuso:
     
  13. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    La mia voleva essere una battuta, certo che è troppo, te l'ho detto " a spesa non vale ampresa " secondo me, per i fabbricati qui da noi è vero non sono molto usati ma sinceramente non avrei neanche un idea del costo, mi farò un giro in Internet. Salutoni
     
  14. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    La prima spiegazione che mi viene in mente: le solette sono in c.a. c'è solo un sottilissimo strato di intonaco non si possono fare le tracce, capita con edifici grandi, chissà.

    pannelli solari esclusi, per quelli ci sono convenzioni con mutui a consumo, pertinenze dipende da quello che devi fare.

    Per case prefabbricate intendi case Klimahouse? Beh i costi di realizzazione non sono molto diversi, i tempi sono più brevi, il terreno che serve è lo stesso, in compenso i costi di esercizio sono più bassi e soprattutto il benessere interno non è comparabile a una casa degli anni 80.

    beh in realtà ero molto serio,
    I forum sono una bella cosa per conoscere realtà lavorative diverse e per passare il tempo ma tu ti fideresti di una diagnosi medica online?

    buon weekend
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina