1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ..Se qualcuno, ancora pensa che volpini e furbetti, siano solo gli intermediari, sentite questa.

    Premetto che la vicenda, e' attualmente nel "vivo", in quanto accaduta poche ore fa'.

    Oggetto di compravendita tre locali del 2010.
    Dichiarato allora in atto 160k.

    Prezzo offerto ed accettato, venti giorni fa', in ordine a 140k.

    Proposta, che prevede la stipula del preliminare entro il 31 marzo, il tutto sospeso a delibera mutuo.

    La banca mutuante, tutto l'iter della pratica, a cura del proponente.

    Il proponente e' una giovane ragazza.
    Che si intesta la casa da sola.

    Coadiuvata dal suo compagno.
    Che conduce le trattative per suo conto.

    Fin da subito, tramite conoscenze reciproche da cui mi sono informato, quest'altro soggetto, risulta appartenere ad una famiglia assai benestante.

    Settimana scorsa viene fissato l'appuntamento col perito.

    Ore 17.30 del tal giorno.

    Quel giorno, alle ore 15.30, la proprietaria ci chiama in studio, riferendoci che il perito, si trova in casa per fare la perizia. (Due ore prima dell'orario concordato).

    Un mio collaboratore si reca subito sul posto.

    Giunto all'abitazione, la proprietaria rierisce, che il perito e' gia' andato via dalla casa e che la perizia stessa, e' durata una manciata di minuti.
    Giusto il tempo di fare le foto e nessuna domanda.

    L'Agenzia quindi, non presenzia all'analisi, ne' sa' quale studio e perito, ha effettuato il sopralluogo.
    Inoltre alla proprietaria non e' stato lasciato alcun riferimento.

    A questo punto, informiamo il proponente di quanto e' accaduto, esortandolo a mettersi in contatto con la banca.

    Stamattina a perizia rientrata, il proponente chiama in studio, in vivavoce con la banca.

    Ci riferiscono che il valore di perizia e' di 107k.

    Si scaldano gli animi.

    Mai accaduta, ne' sentita, una cosa del genere.

    Il bene e' composto da un alloggio di circa 85mq con oltre 150mq di giardino.
    Con dichiarato in atto nel 2010 come sopra esposto.
    Una roba inaudita quindi, fuori da ogni logica.

    Richiediamo nome e cognome del perito e la perizia stessa.

    Si tergiversa, si discute, si argomenta, infine si conclude la comunicazione, rinviandoci ad un aggiornamento, con la proposta dell'acquirente, di procedere ad una nuova perizia con una diversa banca.

    Nel pomeriggio invece, riceviamo una telefonata dalla proprietaria, che ci riferisce di essere stata contattata dalla proponente.

    In questa sede, la proponente riferisce alla proorietaria che, con riferimento alla perizia, la sua casa vale 107 e che se vuole procedere alla vendita, la loro offerta massima e' di 120...

    Solo ora comprendiamo di essere stati presi in giro fin dal principio.

    La proprietaria, ci riferisce di essere rimasta sulle sue e di aver intimato alla proponente, che in primo luogo, deve parlare con l'agenzia e non direttamente con lei e che comunque se entro il 31 marzo non fanno il compromesso, al primo di aprile la casa costera' 150k.

    Al momento non abbiamo ancora contattato la proponente.

    Restando in attesa di un loro primo contatto.
     
    Ultima modifica: 11 Marzo 2016
    A carla vecchi piace questo elemento.
  2. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La prossima volta fai una proposta vincolata al mutuo + penale di recesso + continui a fare pubblicità ..

    Vedrai che non perderai più tempo fino al 31/3 a causa di un perito diplomato alla scuola serale di Del Piero.

    Basta con i tempi morti delle vecchie proposte..
     
    A anna77lisa, ab.qualcosa, Bagudi e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Si vabbe' ma qui non si tratta di uno che vuole tirarsi indietro dall'acquisto.

    Nelle fasi di trattativa, si era manifestata la loro capienza, nonostante la richiesta di finanziamento e la rispettiva sospensiva.

    Questi, mossi dall'avidita', pensano di poter riuscire a strappare un prezzo ancor piu' vantaggioso, di quello concordato in sede di proposta.

    Prezzo convenuto che era gia' stato portato al limite massimo.

    Con la motivazione data alla proprietaria di avere pochi quattrini.

    L'alloggio e' privo di box.

    L'impresa ne aveva ancora diversi dispobibili e ne hanno - nel caso- prenotati due.

    Al momento, non sanno che noi sappiamo.

    Non vedo l'ora che chiamino per sentire quali le loro argomentazioni.

    Tu, considerato il quadro fattuale, come ti muoveresti..?
     
  4. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Lui è di famiglia benestante... è il suo compagno e... acquista lei? :shock:

    Lei fa il mutuo = lei non è accettata dalla famiglia.
    Perché una famiglia benestante che fa indebitare una di famiglia... con una banca... o non è benestante oppure non fa una cosa del genere.

    Lui economicamente parlando, lasciando perdere la sua famiglia... come è messo economicamente? Se è messo bene allora ti stanno fregando, se è messo male allora stanno cercando un modo per abbassare il prezzo e risparmiare per avere tutto ad un prezzo inferiore...
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Bisogna prevedere prima, oggi non puoi fare proprio nulla. La proposta è stata accettata a quelle condizioni, e non cambiano se la banca le da di meno, dovevano prevedere che nel caso di concessione di mutuo più basso, avessero le riserve.
    Ma questi sono proprio furbetti, e fossi in te li smaschererei, le direi, venite in agenzia a prendere il vostro assegno e vai avanti. La prossima volta imparerai che le sospensive di fanno bene e soprattutto con le persone non con i vampiri.
     
    A anna77lisa piace questo elemento.
  6. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    :sorrisone: vado a stampare 10 adesivi con questa scritta per ricoprire un po' di citofoni... in modo che sia chiaro a chi entra in casa...
     
    A ab.qualcosa e Rosa1968 piace questo messaggio.
  7. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se stanno insieme senza essere sposati lei non è, perlomeno non ancora, una di famiglia.

    Da quanto mi risulta lui è messo bene.
     
  8. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La capienza la hanno indipendentemente dall'esito della perizia.

    La proposta è ancora viva fino al 31 marzo.

    Data in cui è prevista la stipula del compromesso.

    Su questa scorta appare evidente che la sospensiva è stata fatta bene.

    Conchistaiparlando amica..?? Con @leolaz ..?

    Per ora non mi stò muovendo.

    Voglio vedere come avanzano loro e quali giustificazioni ci vengono a dare.

    Loro non sanno che ormai noi abbiamo capito tutto.

    Io penso che la vendita salti.

    Un'altra perdita di tempo.:rabbia:
     
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    potrebbe anche essere messo bene, ma la proposta non l'ha sottoscritta lui, quindi sono solo bla bla bla inutili. Chi compra e lei e sono le sue condizioni che devono esserci, non quelle di lui dei vicini o di altri. Pyer hai toppato. Questo accade quando si fa agire gli altri nelle trattative, ah ma io sono il compagno ... ma non hanno potere, perché quando poi li tiri dentro ti dicono ... chi quella? La mia ex compagna!
     
    A francesca7, leolaz, Patatina e 1 altro utente piace questo messaggio.
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    perché hanno chiamato la proprietaria? Pyer questa trattativa fa acqua. Prendi subito le redini. Convocali e metti i paletti. Fidati di me.
     
  11. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ..Io, al momento, ritengo che prendere le redini o di petto la situazione non giovi alla questione.

    Questi pensano che siano gli unici a poter o voler acquistare questa casa.

    Bè si sbagliano.

    Per me la trattativa può pure saltare.

    Amen.

    In pieno accordo con la proprietaria, la trattativa può saltare e attendere l'arrivo di un cliente meno sanguisuga.

    Ho toppato sì, in fase di trattativa iniziale, nella pratica raggiungo a malapena il 5% di mediazione sul totale.

    Scaduti gli effetti della proposta in essere se la vorranno ancora cambieranno le condizioni le mie e quella della parte venditrice.

    Diversamente anderseen

    Secondo te sbaglio..?
     
  12. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    sospensive sui mutui ?? mai piu' nella vita
     
    A alexbgd, sfn, Rosa1968 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  13. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    si sbagli. Il mutuo non è conforme alla loro richiesta, e te lo hanno comunicato. Slegali subito e via. E' così che devi prendere le redini. Attendere non serve a niente, sono furbi e se non l'hai capito ti stanno mettendo da parte.
     
  14. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    I rapporti con la parte venditrice sono saldi e siamo in perfetta sintonia.

    Essere messo da parte o restare fuori non lo vedo come rischio reale.

    Resta inteso che la pratica è completa è sottoscritta in ogni sua parte.

    La non conformità della perizia non è stata documentata.

    Slegarli subito comporterebbe una chiusura dei rapporti che avviene anzitempo.

    Tuttavia è un'ipotesi che non è da escludere.
     
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Sono clienti pericolosi il che non fa bene alla vendita. Viaggiano slegati e se devo dirla tutta non so neanche se il perito era reale troppe cose mi portano a pensare sia stata una manovra per ottenere dopo la proposta accettata in prezzo più basso.
     
    A alexbgd, mata, Bagudi e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  16. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Appunto... Tu hai soldi e dici a lei compra la casa; non sono sposati e per di + questa per acquistarla deve contrarre un mutuo. E poi vai a vivere a casa sua (e siamo nel contesto di una famiglia benestante? La definizione + carina è quella dell'invertebrato...).
    O sei un volpone... ma da che mondo e mondo... se devi fare la prova della compagna ti prendi un appartamento in affitto... non compri.

    Una famiglia benestante non si perde per 20.000€. Non chiama telefonicamente le persone ci va di persona con documentazione alla mano. Se ha qualche cosa da ridere, porta carta e dati (e che senso ha chiamare il proprietario con di mezzo l'intermediario... Subito il proprietario chiama l'intermediario... ma cosa pensavano? Di convincere al telefono una persona a scendere di 20.000€? Si vede che papino ti ha cucito il pantaloncino...)

    Mentre chi cerca solo l'affare per l'amica ha interesse solo di chiudere al prezzo + basso usando mezzi squallidi.
    Secondo me non caverai un ragno dal buco.
     
    Ultima modifica: 12 Marzo 2016
    A smoker e Rosa1968 piace questo messaggio.
  17. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Pyer,
    Non è la prima volta che un perito mi fa uno scherzetto del genere.

    Il problema è il proponente che si sente valutare la casa 107 a fronte di una proposta di 140. È una trattativa persa, per principio non ti daranno MAI più la cifra di 140 ma se la casa ancora interessa allora tratteranno...

    Ecco perché voglio la possibilità di continuare a cercare qualcun altro..

    O non fai le sospensive
    Oppure le fai con la via d'uscita.

    Ora sei incartato e stai perdendo il tuo tempo
     
  18. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Si ma chi riceve una perizia del genere chiama il proprietario o va dall'intermediario?
     
    A sarda81, PyerSilvio e Rosa1968 piace questo elemento.
  19. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Secondo me invece e' una furbata

    Ormai ne sono convinto.

    Tutto architettato prima.

    107..
    Ma manco un bilocale.

    La casa e' bella, moderna, uno di quei contesti con gli inserti in pietra, giardini privati e parchetto comune, curato, tutto in ottimo stato.
    Insomma tutte le carte in regola.

    La prima volta che mi accade una roba cosi' agghiacciante.

    Per me la vendita e' da considerarsi saltata.

    Se non acquistano come si e' concordato si cerchera' un nuovo cliente.
     
    Ultima modifica: 12 Marzo 2016
    A Bagudi, Tobia e Rosa1968 piace questo elemento.
  20. Stefano86

    Stefano86 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ci stanno provando...

    Fai cosi, lunedì li chiami e gli dici che c'è un altra proposta e che hanno 5 giorni di tempo per svincolare la proposta altrimenti salute e arrivederci....vuoi vedere che verranno a sbloccare la compravendita?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina