1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Drogon

    Drogon Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a tutti ed un sentito ringraziamento a quanti vorranno rispondermi.
    Lo scenario è questo:
    asta imminente (9 febbraio); la procedura prevede la presentazione di offerte senza incanto e nell'ipotesi che vi siano più offerte valide si procederà a gara sulla base dell'offerta più alta con definitiva aggiudicazione al migliore offerente.
    Il mio quesito è questo:
    Io e mia moglie siamo in separazione dei beni e vorremmo sottoscrivere entrambi l'offerta per ripartire l'acquisto al 50 % ma non sono sicuro che, a fronte di più offerte valide, entrambi possiamo essere presenti ai rialzi "verbali" o meglio non vorrei che fosse causa di esclusione perché - per esempio - non è chiaro al delegato alla vendita quale dei due sia autorizzato al rilancio.
    E' un problema reale o che mi sto creando da solo? E' il caso di fare una procura speciale?
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    secondo me non è un problema, nel senso che potete partecipare entrambi all'eventuale asta. A me è già capitato: chiedi prima di cominciare al notaio che condurrà l'asta e stabilisci prima di cominciare, essendo cointestatari, chi dei due chiamerà i rilanci.
    Non puo essere causa di esclusione
     
    A brina82 piace questo elemento.
  3. Drogon

    Drogon Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie mille Umberto!
    quindi tu mi consigli di specificare nell'offerta a busta chiusa che, essendo cointestatari, uno dei due è delegato ad effettuare i rilanci?
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    No, fai l'offerta come deve essere fatta (compili moduli, cauzione 10%ect.)
    Prima di iniziare l'asta eventuale dici al notaio che la condurrà che siete cointestatari e che uno dei due (scegli tu chi) chiamerà i rilanci a nome di entrambi. Io ho visto fare così.
    Che il delegato alla vendita non sappia come fare mi sembra strano.
    Altrimenti, visto che è indicato, senti il notaio prima dell'asta e gli esponi la questione: non sarà un problema. In bocca al lupo
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina