1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    E' un problema che diventa sempre più angosciante, esiste anche un'amministratore che mi ha riferito che il problema è soltanto fra me ed il proprietario del terrazzo di sopra, ed intanto il soffitto è sempre più scalcinato.
    In pratica il proprietario unico dei terrazzi che coprono per metà uno e per intero l'altro terrazzo di sotto,mie escluve proprietà, lascia che le infiltrazioni d'acqua dovute all'impermeabilizzazione non più idonea rovini sempre più la struttura. L'amministratore chiese relazioni da parte di tecnioci di fiducia, il mio dichiarò che non è applicabile l'art.1126 CC poiché il problema riguarda solo "quello" di sopra: non ho mai saputo cosa ha dichiarato il suo poiché dal dicembre 2010 tutto continua a tacere, nessuno interviene ed io non so più cosa fare per salvare la mia casa. Ditemi voi cosa devo fare per costringerlo a far fare i lavori, in che modo posso tutelarmi.
    Ho foto dei soffitti di come si presentavano quando spedii la 1° raccomandata, oggi il soffitto ha perso tanto intonaco e continua a gonfiarsi e sgretolarsi. Aiutatemi, ditemi cosa mi aspetta e cosa posso fare. Anna
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ti passo un articolo che uso spesso perchè completo di riferimenti normativi e di responsabilità...
    In ogni caso l'art. 2051 del c.c. è esplicito in materia: "Ciascuno e responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi il caso fortuito"...;)
    Spero esserti stato d'aiuto...:)
     

    Files Allegati:

  3. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ti sono grata per l'enorme prezioso aiuto.:ok: Anna
     
  4. carlor

    carlor Membro Attivo

    Altro Professionista
    Poiché il terrazzo funge da copertura, alle spese devono partecipare tutti quelli che stanno sotto in proiezione fino al piano più basso, in proporzione ai millesimi di proprietà e alla superficie di proiezione, per un importo pari a 2/3 della spesa di re-impermeabilizzazione e di sostituzione del massetto e del pavimento, quest'ultimo simile al preesistente. Il rimanente 1/3 è a carico del proprietario del terrazzo da cui l'infiltrazione proviene (art. 1126 c.c.).
     
  5. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Sotto il loro terrazzo più piccolo, c'è il mio terrazzo di ugual superfice mentre sotto il terrazzo più ampio copre esclusivamente la metà del mio terrazzo e sotto i ancora c'è il mio garage....se il lavoro di risistemazione fosse stato fatto all'inizio, quando inviai la raccomandata,oltre un anno fà, i danni e le spese relative sarebbero state piccole,a motivo della negligenza dei vicini di casa la situazione è peggiorata...perchè dovrei io sobbarcarmi della maggior parte delle spese per rifare i loro terrazzi?, non sarebbe meglio applicare l'art. 2051 c.c. come negli allegati dell'architetto Esperto?:triste: Anna
     
    A carlor piace questo elemento.
  6. carlor

    carlor Membro Attivo

    Altro Professionista
    Non avevo percepito (o non lo avevi scritto) che i lavori potevano essere fatti prima dell'estate 2010. Visto che l'amministratore è inerte e l'altro condòmino tace, fa scrivere loro da un avvocato con le foto che hai scattato nel tempo. Io invocherei le responsabilità in solido dell'amministratore e del condòmino.
     
    A La Capanna piace questo elemento.
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Tutti hanno dato la risposta non tenendo conto di questo particolare.

    Se il tuo tecnico di fiducia ha affermato che non era applicabile l'art. 1126, una qualche motivazione l'avrà data.

    Ne immagino una, che non amo molto, ma che la giurisprudenza pare pruivilegiare:

    "se i terrazzi (sono dei balconi?) sono aggettanti, cioè a sbalzo rispetto al profilo di facciata, sono da considerarsi di proprietà esclusiva del soggetto proprietario del piani, a nulla rilevando che svolgano anche funzione di copertura per il balcone sottostante""
    A parte il tribunale di Novara che si è espresso contro questa regola, gli altri, cassazione compresa, addebitano tutto a chi ha questi balconi: al massimo chi sta sotto può denunciare il pericolo di caduta calcinacci, ma non può far niente anche se esteticamente lo stato è pietoso; addirittura non potrebbe attaccare tende o altro alla soletta sovrastante senza permesso del titolare.


    Si applica invece il 1126 cc, se i balcono sono a castello, cioè all'interno del profilo di facciata. In questo caso si dovrà far rilevare anche l'incuria.
    In questo caso la soletta si considera di proprietà al 50% di chi sta sopra e usa il balcone, e per l'altra metà a chi sta sotto.
     
    A La Capanna piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina